JPI HDL - A Healthy Diet for a Healthy Life

JPI HDL - A Healthy Diet for a Healthy Life

_

 

La JPI HDL è un’iniziativa di programmazione congiunta frutto di un processo europeo, in cui la salute e la nutrizione rappresentano rilevanti sfide sociali. La promozione di stili di vita sani, le diete migliori e una maggiore attività fisica sono di estrema importanza per il futuro della salute pubblica e per il benessere e la prosperità in Europa.

La produzione alimentare e la nutrizione umana sono incorporate in rapida evoluzione con ambienti scientifici, economici e sociali. Questi sono caratterizzati da una crescente domanda di prodotti alimentari di alta qualità per una popolazione mondiale che invecchia e cio’ porta ad una crescita della concorrenza per le risorse come la terra, l'acqua e le colture per la produzione di mangimi, alimenti e materie prime utilizzate per i carburanti e la biotecnologia industriale.

Si può prevedere che questo si tradurrà in tutta l'UE in grandi cambiamenti nella disponibilità di alimenti, e porterà ad aumenti dei costi che, secondariamente incidono anche sulla salute e sulla nutrizione.
Quindi, le politiche e la ricerca di salute pubblica europee si stanno concentrando sulla vita e l'invecchiamento in buona salute, non solo aumentando la probabilità di vivere per più anni, ma anche la prevenzione e rinviare l'insorgenza di malattie legate all'alimentazione. L'accento deve essere messo sulla prevenzione piuttosto che sulla cura di queste malattie.

 

Piattaforma Europea ENPADASI "European Nutritional Phenotype Assessment and Data Sharing Initiative"

All’interno della JPI HDL e’stata recentemente attivata un’un’iniziativa ENPADASI "European Nutritional Phenotype Assessment and Data Sharing Initiative", ovvero una piattaforma europea che riguarda lo sviluppo ed integrazione di banche dati sui fenotipi nutrizionali che costituiranno lo strumento di base per l’effettuazione di studi  sulle relazioni tra alimentazione e salute. Tale network si colloca nell’area strategica di ricerca della JPI HDHL "Malattie croniche correlate alla dieta: prevenzione e miglioramento della qualità della vita promuovendo diete più sane".
Il programma di attività di ENPADASI, della durata di 2 anni, dovrà contribuire al rafforzamento della cooperazione transnazionale, promuovendo la comunicazione e l’interazione tra reti di gruppi di ricerca selezionati dagli Stati Membri, per affrontare con un approccio multi – interdisciplinare, l’integrazione dei dati disponibili a livello nazionale, lo sviluppo di procedure congiunte per la raccolta ed il confronto dei dati e la formazione di giovani ricercatori per la gestione delle infrastrutture di dati e la realizzazione di studi d’intervento con protocolli condivisi.
L’Italia partecipa al bando transnazionale con 3 ministeri: il MIUR, il Ministero della Salute, che ha assegnato all’Istituto Superiore di Sanità la gestione dei fondi, ed il Mipaaf.