Centro Interuniversitario per la Ricerca sull'Influenza e le altre Infezioni Trasmissibili CIRI-IT

Centro Interuniversitario per la Ricerca sull'Influenza e le altre Infezioni Trasmissibili CIRI-IT

_

Finalità

Il Centro nasce nel 1999 con l’obiettivo di sorvegliare a livello nazionale e regionale l’influenza e le altre infezioni respiratorie acute.
Nel 2010 modifica la denominazione in Interuniversitario per la ricerca sull’influenza e le altre infezioni trasmissibili (CIRI-IT) e amplia le sue attività di ricerca verso le principali malattie trasmissibili prevenibili tramite programmi di vaccinazione.

In particolare:

  • promuove, a livello nazionale e internazionale, ricerche sull’influenza e sulle infezioni respiratorie acute con particolare riguardo all’eziologia, epidemiologia e prevenzione
  • programma, organizza e gestisce reti interregionali di sorveglianza clinico-epidemiologica finalizzate a valutare l'impatto sanitario ed economico dell'influenza e delle malattie respiratorie acute nella popolazione in generale e in gruppi di popolazione al fine di supportare la Sanità Pubblica
  • programma, organizza e gestisce reti interregionali di sorveglianza clinico-epidemiologica, finalizzate a valutare l'impatto clinico, sociale ed economico delle malattie trasmissibili al fine di supportare la Sanità Pubblica
  • programma e coordina studi interventistici e studi osservazionali finalizzati a valutare l’efficacia e l’effectiveness di vaccini e di farmaci specifici per le infezioni trasmissibili
  • programma e coordina studi osservazionali sulla sicurezza e sulla tollerabilità dei vaccini
  • coordina progetti di modellistica matematica ed Health Technologies Assesment, nell’ambito della prevenzione
  • promuove attività formative quali convegni, congressi e simposi su tematiche correlate alle malattie trasmissibili per la formazione continua degli operatori sanitari e del personale dei laboratori di ricerca
  • promuove il dibattito scientifico e le relative pubblicazioni e offre adeguato supporto alla didattica in materia
  • istituisce premi o assegni di ricerca per il raggiungimento degli obiettivi del centro
  • contribuisce alla stesura di linee guida sulla diagnosi, prevenzione e trattamento delle malattie trasmissibili
  • promuove lo sviluppo e l’implementazione di un sistema per l’analisi di dati clinico-epidemiologici, diagnostico-laboratoristici raccolti durante i progetti di ricerca tramite metodiche statistiche tipiche dei “Big Data”
  • collabora a livello nazionale con Società Scientifiche ed Enti di Ricerca che contribuiscono alla raccolta dati (Istituto Superiore di Sanità [ISS], Società Italiana di Igiene Medicina Preventiva e Sanità Pubblica [SITI], Società Italiana di Medicina Generale [SIMG], Federazione Italiana Medici di Medicina Generale [FIMMG], Federazione Italiana Medici Pediatri [FIMP], etc.) e fornisce un supporto scientifico e conoscitivo ai Servizi Sanitari Regionali interessati
  • si inserisce nei sistemi di sorveglianza europei coordinati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità
  • gestisce ed aggiorna il sito web CIRINET
  • favorisce il trasferimento tecnologico verso le imprese attraverso l’elaborazione di progetti di ricerca e sviluppo mediante appositi contratti.

Il centro svolge le attività suddette nel rispetto delle competenze degli Organi centrali di governo delle Università convenzionate.

 

Riferimenti

Il centro ha sede presso il Dipartimento di Scienze della Salute DISSAL
Via Pastore 1
16132 Genova
+39 010 353 8538 - 8571 Email cirinet@cirinet.it

 

Direttore Giancarlo Icardi