Accoglienza ricercatori extra-UE per periodi di ricerca superiori a 3 mesi

Accoglienza ricercatori extra-UE per periodi di ricerca superiori a 3 mesi

_

La procedura deve essere attivata per accogliere ricercatori aventi cittadinanza extra-Ue, per svolgere attività di ricerca presso una struttura di Ateneo per periodi superiori a 3 mesi (art. 27 ter D.Lgs.n 286/1998 ‘Testo Unico’, come modif . da D.Lgs . 9.1.2008 n. 17 e ss.)

Modalità di attivazione procedura accoglienza

Emergenza COVID-19: informazioni utili

  • Condizioni e restrizioni per l'ingresso in italia dall'estero: a seconda del paese di provenienza, gli interessati devono informarsi preventivamente sulle condizioni di ingresso in Italia stabilite dalla normativa vigente (controlli sanitari, autocertificazioni, quarantena, ecc.) 
  • Tempistiche: anche alla luce della situazione di emergenza internazionale legata alla  pandemia Covid-19, le tempistiche necessarie al completamento della procedura  di accoglienza possono superare i 60 giorni, in particolare per gli ingressi da Paese estero.

A chi rivolgersi per

Cose da sapere

Normativa di riferimento

Archivio

Contatti

Settore ricerca e cooperazione scientifica internazionale
email: ricercainternazionale@unige.it