arrow-down Asset 6 1Asset 5 1close comment down-didattica down envelop facebook file instagram link-esterno marker menu minus Asset 7plus right search arrow-down twitter up-didattica up user youtube linkedin

Università degli Studi di Genova

Via Balbi, 5 - 16126 Genova
Tel. +39 01020991 - Fax +39 010 2099227

Motivazione del conferimento della laurea in Ingegneria Elettrica

F. Conti

Fulvio Conti, laureato in Economia all’Università “La Sapienza di Roma nel 1969, inizia la sua carriera nella Mobil Oil, multinazionale dell’energia. Guadagna via via posizioni di crescente responsabilità e ricopre  una molteplicità di ruoli in diversi settori della società in Italia, Belgio, Stati Uniti e Regno Unito, sino a diventare, nel 1989, Direttore Finanziario della Mobil Oil Europe a Londra.
Nel decennio successivo, lasciata la Mobil, ricopre posizioni dirigenziali di prestigio in grandi società italiane, tra le quali Montedison – Compart, Ferrovie dello Stato e Telecom Italia. Diventa nel 1999, Chief Financial Officer di ENEL, che è leader nel settore energetico italiano.
In questa veste Fulvio Conti svolge un ruolo determinante nelle grandi operazioni finanziarie degli anni successivi, volte alla liberalizzazione del settore energetico. Tali operazioni coinvolgono Enel e  Terna, società di cui è stata Presidente. Nel maggio del 2005 viene nominato Amministratore Delegato di ENEL.
Il Dott. Conti ha sempre manifestato grande interesse ai temi dell’energia, come testimoniano i suoi saggi sull’argomento, pubblicati nelle collane “Astenia” ed “Economia Italiana”, nonché la sua partecipazione al World Energy Council.
Sui temi energetici mondiali ha saputo sviluppare una visione di grande respiro strategico, supportata da approfondita competenza scientifica e tecnologica. E’ convinto sostenitore della necessità per una efficace gestione manageriale, dia vere conoscenze tecnologiche in tutti i settori di competenza. In quest’ottica ha saputo definire per ENEL un programma su molteplici fronti, ambizioso ed efficace, teso a conciliare le esigenze di avere forniture di energie affidabili e, per quanto possibile, economiche e nel contempo di tutelare e salvaguardare l’ambiente.
I punti chiave di questo programma, recentemente  presentato dal Fulvio a Bruxelles, puntano anche sullo sviluppo, ovunque possibile e significativo, delle fonti rinnovabili. ENEL è oggi fortemente impegnata alla riduzione delle emissioni di biossido di carbonio, con ricerche e investimenti nel risparmio energetico, nella generazione distribuita, nella generazione ad emissione zero, nelle tecniche di cattura e sequestro del biossido di carbonio e nelle ricerche sulle possibilità di utilizzo dell’idrogeno come vettore energetico.
Il Dott. Conti è fra i promotori di spicco dell’iniziativa “Combat Climate Change”, brevemente nota come “3C”, alla quale partecipano alcune delle maggiori società elettriche a livello internazionale. Ha recentemente presentato questa ambiziosa iniziativa la Presidente della Commissione Europea, nonché della “European Technology Platform on Zero Emission Fossil Fuel Power Plants”. Il Dott. Conti, partecipa inoltre alla “European Alliance for Corporate Social Responsability”, che riunisce  alcune delle principali multinazionali presenti in Europa ed impegnate in questo contesto del quale è un convinto sostenitore.

(Consiglio di Facoltà del 18 maggio 2007)
A cura di: Servizio comunicazione | Last Update: 23/03/2009