Apre a Genova il nuovo Centro di Ricerca in Risonanza Magnetica per sclerosi multipla e patologie similari

Apre a Genova il nuovo Centro di Ricerca in Risonanza Magnetica per sclerosi multipla e patologie similari

_

AISM, San Martino, Università:
apre a Genova il nuovo Centro di Ricerca in Risonanza Magnetica per sclerosi multipla, *un’eccellenza unica in Italia*.
Tenuto a battesimo da Sonia Viale, vicepresidente e assessore alla Sanità della Regione Liguria, alla presenza di:
Giovanni Ucci, direttore generale Ospedale Policlinico San Martino
Paolo Comanducci, rettore dell'Università di Genova
Mario Alberto Battaglia, presidente della Fondazione Italiana Sclerosi Multipla (FISM), l’ente che ha acquistato la Risonanza Magnetica.
Il Centro di Ricerca in Risonanza Magnetica sulla sclerosi multipla e patologie similari nasce Genova, grazie al sostegno della
Fondazione Italiana Sclerosi Multipla (FISM) e di AISM (proprio quest’anno ricorre il cinquantenario della sua fondazione),
dell’Ospedale Policlinico San Martino e dell’Università degli studi di Genova. Si trova presso il Padiglione Specialità – Neuroradiologia del San Martino.
Il Centro è dotato di un Tomografo a Risonanza Magnetica di fascia alta 3 tesla, SIEMENS MAGNETOM Prisma – System
da dedicare alla ricerca scientifica. Si tratta di un macchinario di risonanza magnetica altamente innovativo, primo in Italia.
E’ stato acquistato dalla Fondazione Italiana Sclerosi Multipla (FISM) e da domani sarà a disposizione dei gruppi di ricerca degli enti fondatori,
il loro accordo è stato firmato lo scorso aprile 2017, alla presenza di Sonia Viale, vicepresidente ed assessore alla Sanità della Regione Liguria.

Si allega il testo completo del comunicato stampa.