arrow-downclosecommentdownenvelopfacebookfilelink-esternomenuminusplusrightsearcharrow-downtwitterupuseryoutube

Università degli Studi di Genova

Via Balbi, 5 - 16126 Genova
Tel. +39 01020991 - Fax +39 010 2099227

 

SMART Cup LIGURIA 2016 e START CUP DELL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI GENOVA 2016

 

Ha preso il via l'edizione 2016 del concorso SMART Cup Liguria, business plan competition che premia le migliori idee di impresa ad alto potenziale innovativo della Liguria.
Il Regolamento e la modulisticasono reperibili sul sito http://www.smartcupliguria.it/

Anche quest’anno il concorso SMART Cup Liguria contiene una Sezione Speciale Università degli Studi di Genova (Start Cup Unige) dedicata a studenti, dottorandi, specializzandi, assegnisti e laureati, dottorati e specializzati da non piu di tre anni che abbiano sviluppato un’idea imprenditoriale.
In questa sezione l’Università di Genova mette a disposizione premi in denaro per supportare la costituzione delle migliori idee di impresa.

 

REGOLAMENTO START CUP

    

Articolo 1 - Definizione dell'iniziativa

Il Premio per la Start Cup dell’Università degli Studi di Genova – anno 2016 è una competizione tra idee imprenditoriali innovative maturate in contesti di ricerca.

Articolo 2 - Obiettivi

Obiettivo della Start Cup è sostenere la diffusione della cultura d’impresa all’interno dell’Ateneo e del territorio regionale, favorendo la nascita di nuove imprese innovative ad alto contenuto tecnologico.  
L’iniziativa si rivolge a soggetti che hanno idee imprenditoriali a contenuto innovativo, in qualsiasi settore economico, e aspirano a costituire un’impresa.

Articolo 3 - Destinatari 

Possono partecipare alla Start Cup persone fisiche singole o in gruppo.

Sono ammessi a partecipare coloro i quali, al momento della presentazione, rientrano in una delle seguenti categorie (fermo restando che in caso di progetto presentato da un gruppo sarà sufficiente che uno dei componenti del gruppo rientri in una delle seguenti categorie):

  • Studente, dottorando, specializzando dell’Università di Genova;
  • Laureato, dottore di ricerca, specializzato dell’Università di Genova da non più di tre anni;
  • Assegnista dell’Università di Genova

Per concorrere alla selezione è necessario elaborare un’idea imprenditoriale originale a contenuto innovativo, in qualsiasi campo e indipendentemente dal suo stadio di sviluppo.

Articolo 4 – Modalità di partecipazione

Per partecipare i soggetti di cui all'art. 3 dovranno presentare i seguenti documenti:

  • domanda di partecipazione compilata a cura del referente del progetto
  • sintesi del progetto imprenditoriale
  • curriculum vitae del referente del progetto e dei soci potenziali dell'impresa
  • dichiarazione sostitutiva di certificazione (Art. 46 D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000) comprovante una delle condizioni di cui all’art. 3.

Tutta la documentazione deve essere sottoscritta da tutti i proponenti e presentata in formato elettronico.

Non è consentito ad un partecipante presentare, singolarmente o in gruppo, più di un’idea imprenditoriale.

Articolo 5 – Modalità e termini di presentazione

Le idee imprenditoriali possono essere presentate dal 13 settembre al 24 ottobre 2016 – ore 15.00.

I proponenti l’idea imprenditoriale dovranno far pervenire, entro la scadenza sopra indicata, la documentazione in formato elettronico al Servizio Innovazione e Trasferimento Tecnologico tramite email all'indirizzo: spinoff@unige.it

Articolo 6 – Valutazione e Premi

La selezione dei vincitori avverrà sulla base della valutazione insindacabile della Commissione di cui al successivo articolo 7.

La Commissione valuterà ciascuna proposta sulla base dei seguenti criteri:

  1. originalità e innovatività dell’idea imprenditoriale (fino a punti 40)
  2. realizzabilità tecnica ed eventuale valutazione del grado di sviluppo già raggiunto (fino a punti 20)
  3. potenzialità di mercato e di crescita (fino a punti 20)
  4. adeguatezza delle competenze manageriali del team (fino a punti 20)

Saranno inserite in graduatoria le idee imprenditoriali che conseguiranno un punteggio uguale o superiore a 60 punti.

Ai vincitori della Start Cup andranno i seguenti Premi:

  • 1° classificato: premio di 8.500,00 euro
  • 2° classificato: premio di 7.000,00 euro
  • 3° classificato: premio di 5.500,00 euro

Gli importi dei premi sono da intendersi al lordo di ogni onere fiscale.

Per ricevere i premi i vincitori dovranno costituire una società di capitali avente sede legale e operativa nella Regione Liguria entro 12 mesi dalla comunicazione di assegnazione del premio.

L’avvenuta costituzione deve essere comunicata al Servizio Innovazione e Trasferimento Tecnologico, tramite email all'indirizzo: spinoff@unige.it, entro 30 giorni.

Articolo 7 – Commissione di valutazione

La Commissione di valutazione è individuata nella Commissione Tecnica Spin off e Brevetti di Ateneo.

Tutti i componenti della Commissione garantiscono la massima riservatezza sulle informazioni fornite dai proponenti, in particolare per quanto riguarda le idee imprenditoriali. Nessuna informazione sarà divulgata senza il preventivo consenso del proponente.

Articolo 8 - Erogazione dei premi

I premi verranno erogati alla persona fisica proponente l’idea imprenditoriale o alla persona designata in rappresentanza del gruppo la quale rilascerà quietanza liberatoria in nome e per conto degli altri appartenenti al team.

L’erogazione del premio avverrà a seguito della presentazione dell’atto costitutivo dell’impresa, del certificato di iscrizione nel Registro delle Imprese tenuto presso una delle CC.I.AA della Regione Liguria e il business plan dell’idea imprenditoriale.

I vincitori saranno invitati a presentare la propria idea durante una manifestazione pubblica che sarà organizzata dall’Ateneo.

Articolo 9 – Trattamento dei dati personali

I dati personali raccolti in occasione del Premio verranno trattati dall’Università di Genova in conformità con la normativa vigente. Ai titolari dei dati sono assicurati i diritti di cui all’art. 13 del D. Lgs. 196/2003.

Articolo 10 – Garanzia di riservatezza

E’ garantita la massima riservatezza delle informazioni fornite dagli iscritti al Premio durante lo svolgimento delle attività.

Tutti i soggetti coinvolti nelle varie fasi del Premio si impegnano a rispettare la riservatezza sulle informazioni fornite dai proponenti in merito alle loro idee imprenditoriali.

Articolo 11 – Validità del presente Regolamento

Il presente Regolamento è valido ed efficace per l’edizione 2016 della Start Cup dell’Università degli Studi di Genova.

                                    

                                            

MODULISTICA

Domanda di partecipazione

Dichiarazione sostitutiva di certificazioni

Per partecipare ad entrambi i concorsi è necessario trasmettere anche i seguenti allegati:

Schema piano impresa

Executive summary


A cura di: Servizio Supporto alla Ricerca | Last Update: 14/09/2016