arrow-down Asset 6 1Asset 5 1close comment down-didattica down envelop facebook file instagram link-esterno marker menu minus Asset 7plus right search arrow-down twitter up-didattica up user youtube linkedin

Università degli Studi di Genova

Via Balbi, 5 - 16126 Genova
Tel. +39 01020991 - Fax +39 010 2099227

Centro interuniversitario sulle interazioni tra campi elettromagnetici e biosistemi

Via all'Opera Pia, 11/a
16145 Genova (Ge)
Tel. (+39) 010 353-2753
Fax (+39) 010 353-2777

Direttore: prof. Salvatore Caorsi (Università degli Studi di Pavia)

c/o: Dipartimento di ingegneria navale, elettrica, elettronica e delle telecomunicazioni (DITEN)

Convenzione

Sito internet: link

 

Finalità:

Il centro si propone, nel rispetto delle competenze degli organi di governo delle Università aderenti, di:
a) promuovere, sostenere e coordinare studi e ricerche di base ed applicate nel settore delle interazioni tra campi elettromagnetici e biosistemi, a livello molecolare, cellulare e di organismo;
b) promuovere il dibattito scientifico e le relative pubblicazioni, ed offrire adeguato supporto alla didattica in materia;
c) stimolare iniziative di collaborazione interdisciplinare con altri dipartimenti e strutture universitarie, con organismi di ricerca nazionali e internazionali, con unità operative istituite presso enti pubblici e privati e regolate da apposite convenzioni di collaborazione scientifica;
d) organizzare corsi, seminari, attività e corsi di aggiornamento, convegni di studio e iniziative di divulgazione scientifica, nel rispetto della normativa vigente;
e) razionalizzare l’utilizzazione delle attrezzature esistenti ed operare in modo coordinato per l’acquisizione di apparecchiature importanti e particolarmente costose, di uso comune;
f) stimolare le attività finalizzate alla formazione di operatori scientifici nei settori predetti;
g) promuovere il potenziale utilizzo all’esterno di tutte le competenze presenti nel Centro, inclusa la consulenza per i problemi concernenti la protezione da campi elettromagnetici e le relative normative, nel rispetto della normativa vigente;
h) istituire premi o borse di ricerca per il raggiungimento degli scopi del Centro, nel rispetto della normativa vigente, purché i finanziamenti siano specificatamente destinati a tale scopo dal finanziatore;
i) favorire il trasferimento tecnologico verso le imprese, attraverso l’elaborazione di progetti di sviluppo congiunti e mediante appositi contratti.

 

A cura di: Area legale e generale | Last Update: 04/12/2018