arrow-down Asset 6 1Asset 5 1close comment down-didattica down envelop facebook file instagram link-esterno marker menu minus Asset 7plus right search arrow-down twitter up-didattica up user youtube linkedin

Università degli Studi di Genova

Via Balbi, 5 - 16126 Genova
Tel. +39 01020991 - Fax +39 010 2099227

 

CE – H2020 – Pubblicato il bando ERC Consolidator Grant 2019

Scadenza: 7 Febbraio 2019, ore 17.00 CET

Il Consiglio Europeo della Ricerca (ERC) ha pubblicato l’invito a presentare proposte ERC Consolidator Grant nell’ambito del Pilastro della Scienza di Eccellenza di Horizon 2020. Il bando finanzia progetti presentati da scienziati dal curriculum eccellente che si trovano ad uno stadio intermedio della carriera, in cui stanno consolidando il proprio team o il proprio programma di ricerca indipendente.

OBIETTIVI
Le proposte devono dimostrare la loro natura dirompente, l'ambizione e la fattibilità. I progetti possono essere relativi a qualunque ambito disciplinare; in particolare sono incoraggiate proposte di progetto che si collochino alle frontiere della scienza e del sapere, di natura interdisciplinare e/o che introducano approcci non convenzionali e innovativi.

CONTRIBUTO COMUNITARIO
Per il presente bando sono stati stanziati 602 milioni di Euro.
Il contributo comunitario massimo per progetto è pari a 2 milioni di Euro per 5 anni (per progetti di durata inferiore si calcola la quota pro-rata) a copertura del 100% dei costi totali eleggibili; i costi indiretti sono calcolati forfetariamente nella misura del 25% dei costi diretti.

DESTINATARI/REQUISITI
Possono presentare proposte ricercatori di qualunque nazionalità che abbiano conseguito il primo dottorato tra i 7 e i 12 anni prima del 1 Gennaio 2019 (quindi dal 1/1/2007 al 31/12/2011, con possibile estensione per periodi di maternità, paternità, malattia, …), che abbiano un track record di conseguimenti significativi in termini di originalità ed importanza nel loro settore di ricerca e che intendano svolgere la loro ricerca in uno stato membro UE o Paese Associato.

Pertanto, nella maggior parte degli ambiti disciplinari, ci si attende che il Principal Investigator possieda i seguenti requisiti:
- almeno 10 pubblicazioni come primo autore (o nel caso in cui si applichi l'ordine alfabetico essere co-autore) nelle principali riviste scientifiche internazionali multidisciplinari peer-reviewed e/o in riviste internazionali rinomate peer-reviewed del proprio ambito disciplinare;
- monografie con eventuali traduzioni in un’altra lingua (se applicabile per il settore);
- conseguimento di brevetti (se applicabile per il settore);
- presentazioni su invito a conferenze e congressi internazionali;
- premi/conferimenti scientifici;
- membership in Accademie notorie.

Nota Bene: il P.I. deve dedicare al progetto una parte significativa del suo tempo lavorativo, almeno il 40%, al progetto ERC e almeno il 50% del tempo totale deve essere trascorso in Europa o Paese Associato.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La presentazione delle proposte è esclusivamente elettronica tramite il Participant Portal al link di seguito riportato: http://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/opportunities/h2020/topics/erc-2019-cog.html
I proponenti che intendono presentare una proposta devono accedere a Participant Portal con il loro ECAS ACCOUNT.

Ulteriori informazioni sono disponibili al seguente link: http://ec.europa.eu/research/participants/portal/desktop/en/opportunities/h2020/topics/erc-2019-stg.html


A cura di: Servizio Supporto alla Ricerca | Last Update: 23/11/2018