DISEGNO INDUSTRIALE APPLICATO B

iten
Codice
107321
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
6 cfu al 2° anno di 9274 DESIGN DEL PRODOTTO E DELLA NAUTICA (L-4) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ICAR/13
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (DESIGN DEL PRODOTTO E DELLA NAUTICA)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

L'insegnamento fornisce allo studente la preparazione per un uso professionale della modellazione tridimensionale e la renderizzazione del modello digitale. I software utilizzati sono Rhinocerus e V-Ray. Il software può essere utilizzato sui PC del laboratori universitari o installato su Personal nella versione Educational.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso ha lo scopo di sviluppare le capacità di rappresentazione degli oggetti tramite l’uso del calcolatore e, in particolare, di maturare una formazione avanzata della computer grafica 3D. Fornisce, inoltre, un approfondimento legato alle possibili problematiche che un designer può riscontrare nel momento in cui comunica i propri progetti tramite l’ausilio dei software della modellazione tridimensionale e dei rendering.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Ulteriori obiettivi formativi sono quelli di controllare il modello e delle forme atraverso gli strumenti di verifica che il software fornisce. Attraverso il controllo totale dell'elaborato si possono attuare modifiche e rielaborazioni, usate normalmente nel mondo lavorativo.

I risultati attesi sono quelli di un'avanzata comprensione e l'applicazione dei principali comandi per la modellazione tridimensionale e la messa in tavola degli elaborati. Costruzione di superfici complesse come scafi e sovrastrutture, sezioni tecniche e calcolo di aree e masse. E' inoltre attesa la capacità di elaborare un rendering utilizzando il software V-ray o altro compatibile per costruire scene fotorealistiche di interni ed esterni

PREREQUISITI

Conoscenza della geometria descrittiva di base - Proiezioni ortogonali, prospettiva, sviluppo delle superfici

MODALITA' DIDATTICHE

Il corso è svolto mediante lezioni frontali dal docente, video lezioni, esercitazioni.

PROGRAMMA/CONTENUTO

La modellazione tridimensionale si compone di tre sezioni: i fondamenti, le strategie della progettazione, le applicazioni in campo nautico. I fondamenti indagano i comandi e i tools di Rhinoceros, le impostazionii di base e la personalizzazione del desktop. Le strategie mirano ad una progettazione mirata alla risoluzione di problematiche specifiche della modellazione di superfici (raccordi, avviamenti, intersezioni, scalature del modello). Le applicazioni in campo nautico permettono la conoscenza e la costruzione di scafi plananti e dislocanti, delle sovrastrutture e degli allestimenti interni.

La parte di rendering comprende la preparazione della scena, le luci e la mappatura dei materiali sulle superfici

Parte di modellazione:

  • INTERFACCIA UTENTE;
  • DISEGNARE 2D - comandi, quotature, messa in tavola, disegno dei piani generali;
  • NURBS - teoria e applicazioni delle curve nello spazio tridimensionale
  • SOLIDI - costruzione e operazioni booleane;
  • SUPERFICI NURBS - tipologie, avviamenti, raccordi

Parte di render

  • Preparazione della scena
  • luci della scena
  • rendering di gesso
  • materiali e mappatura

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Metodi di modellazione nurbs con Rhinoceros. Francesco Caraccia - Janotek, 2006

Inside Rhinoceros 5 - Ron K. C. Cheng - Cengage - 2012

Canali Youtube con lezioni e applicazioni Rhinoceros e V-ray 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Mercoledì mattina, previo appuntamento.

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

Il corso è svolto mediante lezioni frontali dal docente, video lezioni, esercitazioni.

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

L'esame consiste nella valutazione delle esercitazioni degli studenti, nella valutazione del book con la raccorta dei disegni e rendering, in un test a risposte multiple

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

L'esame scritto (test) valuterà la conoscenza dei principali comandi di software e la loro applicazione nelle esercitazioni svolte durante il corso. Lo studente dovrà dimostrare di saper scegliere i comandi e la strategia più opportuna per risolvere una problematica di modellazione tridimensionale e sua rappresentazione