LABORATORIO TEMATICO DESIGN E PROTOTIPAZIONE

iten
Codice
101847
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
14 cfu al 3° anno di 9274 DESIGN DEL PRODOTTO E DELLA NAUTICA (L-4) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ICAR/13
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (DESIGN DEL PRODOTTO E DELLA NAUTICA)
periodo
1° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il laboratorio tematico si propone come occasione per maturare le conoscenze relative ai metodi e alle tecniche del progetto in tutte le sue fasi: dall’analisi del contesto di riferimento all’individuazione dei bisogni, alla verifica degli aspetti tecnologici, produttivi, culturali e sociali, alla prototipazione del progetto. 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso si propone di sviluppare un’attitudine all’innovazione che consenta allo studente di collegare il progetto ai cambiamenti sociali, alle dinamiche di mercato, allo sviluppo tecnologico, all’interno dello scenario contemporaneo. Attraverso esperienze e sperimentazioni guida alla comprensione della dialettica fra il progetto – inteso nella più ampia accezione del termine – e la trasformazione dei comportamenti, del contesto, degli ambienti sociali e culturali, per acquisire una propria consapevolezza del processo progettuale. Il corso ha inoltre l’obiettivo di fornire gli strumenti e i concetti base della prototipazione digitale ad uso del designer. Lo studente svilupperà una serie di esercitazioni che lo guideranno alla stampa 3D del proprio modello.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Obiettivo dell’insegnamento è quello di sviluppare un progetto di un prodotto che corrisponda al tema presentato in collaborazione con un'azienda locale leader del proprio settore di appartenenza. Il progetto andrà sviluppato in tutte le sue parti fino alla realizzazione di un prototipo.

Si intende trasferire agli studenti un metodo progettuale attraverso l'utilizzo di una serie di strumenti che possano aiutare a sviluppare l'idea, definire il concept, dettagliare il progetto, prototiparlo, verificarlo con gli utenti e presentarlo al pubblico.

PREREQUISITI

Per lo svolgimento dell’insegnamento è necessario possedere le conoscenze base della rappresentazione.

MODALITA' DIDATTICHE

Il laboratorio si articolerà (in accordo con le modalità di erogazione della didattica stabilite dal CdS) in lezioni frontali, fruibili in presenza e da remoto, e verrà accompagnato da attività esercitative da eseguirsi individualmente e in gruppi. Le lezioni frontali e le esercitazioni sono volte a consentire allo studente di padroneggiare il caso studio di progetto che verrà elaborato in corso di semestre. Un workshop intensivo, a conclusione del corso, sarà l’occasione per sviluppare il prototipo del progetto mediante le tecniche di prototipazione rapida e additive manufacturing. Durante il corso saranno proposte consegne intermedie corrispondenti a varie fasi del progetto tematico generale, con relativa presentazione degli elaborati necessari alla sua ideazione e realizzazione e incontri con l'azienda per una revisione da parte loro.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il laboratorio si prefigge di affrontare la progettazione di un prodotto, in collaborazione con un’azienda leader del settore.

Agli studenti verrà richiesto di pensare in modo innovativo, attraverso approcci trasversali e multidisciplinari.

Il percorso progettuale partirà da un briefing sottoposto dall'azienda e da contributi introduttivi volti a inquadrare l'ambito progettuale e a fornire agli studenti le conoscenze di base necessarie ad affrontare il tema proposto.

Seguirà il percorso progettuale suddiviso in fasi (a titolo esemplificativo: ricerca, benchmarking, sketching, modellazione, verifica, prototipazione...).

Ognuna di queste fasi sarà svolta in aula sotto il tutoraggio del gruppo docente e sarà sottoposta a periodiche validazioni in itinere dello stato di avanzamento. Saranno organizzati incontri di revisione con l’azienda che potrà dare così il proprio contributo esperto allo sviluppo del progetto.

Infine, agli studenti verranno forniti gli strumenti necessari per una corretta presentazione del progetto ed essenziali per interfacciarsi con committente/azienda/pubblico.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Brown T. (2009) Change by Design: How Design Thinking, Transforms, Organizations and Inspires Innovation, Harper Collins Publishers, New York.

Verganti, R. (2009). Design-Driven Innovation–Cambiare le regole della competizione innovando radicalmente il significato dei prodotti e dei servizi. Etas, Milano.

Sinek, S.  (2011) Start with why: how great leaders inspire everyone to take action.

Penin L. (2018) Designing the invisible, Bloomsbury, London.

IDEO (2015) The field guide to human-centered design: design kit.

Ries, Eric (2017) The Lean Startup: How Today’s entrepreneurs use continuous innovation to create radically successful businesses.

Zannoni M. (2018) Progetto e interazione. Il design degli ecosistemi interattivi, Quodlibet, Macerata.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il docente è reperibile su appuntamento all'indirizzo: casiddu@unige.it

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

Il laboratorio si articolerà (in accordo con le modalità di erogazione della didattica stabilite dal CdS) in lezioni frontali, fruibili in presenza e da remoto, e verrà accompagnato da attività esercitative da eseguirsi individualmente e in gruppi. Le lezioni frontali e le esercitazioni sono volte a consentire allo studente di padroneggiare il caso studio di progetto che verrà elaborato in corso di semestre. Un workshop intensivo, a conclusione del corso, sarà l’occasione per sviluppare il prototipo del progetto mediante le tecniche di prototipazione rapida e additive manufacturing. Durante il corso saranno proposte consegne intermedie corrispondenti a varie fasi del progetto tematico generale, con relativa presentazione degli elaborati necessari alla sua ideazione e realizzazione e incontri con l'azienda per una revisione da parte loro.

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

L’esame consisterà nella presentazione orale degli elaborati progettuali e di una verifica delle conoscenze apprese mediante lo studio della bibliografia di base.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

Gli studenti verranno valutati durante il corso del semestre tramite le esercitazioni singole e di gruppo che verranno sottoposte periodicamente. In occasione dell’esame finale gli studenti presenteranno un elaborato conclusivo così articolato: book di riepilogo del percorso progettuale svolto, presentazione riassuntiva del progetto sviluppato, prototipo del progetto. Tale elaborato sarà valutato in base alla coerenza col briefing e le specifiche proposti.