ARTE MEDIEVALE

iten
Codice
106702
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
12 cfu al 1° anno di 8467 STORIA DELL'ARTE E VALORIZZAZ. PATRIMONIO ARTISTICO (LM-89) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-ART/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (STORIA DELL'ARTE E VALORIZZAZ. PATRIMONIO ARTISTICO)
materiale didattico

PRESENTAZIONE

L'insegnamento integrato offre un doppio percorso nell'ambito della periodizzazione che caratterizza lo sviluppo della cultura figurativa in età medievale, vale a dire fra V e primo XV secolo. Nell'ambito del modulo Arti Monumentali del Medioevo Europeo si analizzeranno artisti, fenomeni e problemi di cultura figurativa sia in ambito italiano sia entro un orizzonte più ampiamente europeo o tematiche nell'ampiezza del circuito culturale europeo e in rapporto ai centri italiani. Nell'ambito del modulo Arti applicate del Medioevo si analizzeranno le principali tecniche e tipologie di opere d'arte suntuaria realizzate in ambito europeo e mediterraneo tra i secoli V e XV, anche con riferimento agli aspetti culturali legati alla percezione, alla tesaurizzazione e al collezionismo. 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’insegnamento integrato prende in esame aspetti, contesti culturali e sociali, personalità, situazioni, casi-studio e tipologie della produzione artistica nell'Europa Occidentale dall'età costantiniana al primo Quattrocento, anche in relazione con il più vasto orizzonte mediterraneo.

PREREQUISITI

Conoscenze storico-artistiche, storiche e letterarie di base.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il prof. Clario Di Fabio riceve il lunedì (11-13), e il giovedì (11-13), nel suo studio di via Balbi 4, quinto piano. Per il ricevimento potrà essere anche utilizzata la piattaforma Teams, previa prenotazione tramite e-mail (clario.difabio@unige.it) Il ricevimento non ha luogo nei giorni in cui sono calendarizzati gli esami. In casi di forza maggiore (ad esempio, impegni istituzionali, partecipazione a convegni ecc.), il docente avviserà gli iscritti per mezzo di AulaWeb.

Ricevimento: Il docente riceve su appuntamento, da concordare scrivendo all'indirizzo mail gianluca.ameri@unige.it 

Commissione d'esame

CLARIO DI FABIO (Presidente)

GIANLUCA AMERI (Presidente Supplente)

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Esame orale.

Si rimanda alle Modalità d'esame descritte nella stessa voce presente nelle Schede insegnamento di ciascuno dei due moduli.

ATTENZIONE: La registrazione del voto in carriera è unica e avverrà solo quando risulteranno sostenuti entrambi i moduli. Il Regolamento didattico a.a. 2021-2022 determina infatti, all'art. 5, che gli esami relativi agli insegnamenti integrati di L-ART/01, L-ART/02 e L-ART/03, composti ciascuno da due moduli, possono essere sostenuti in appelli diversi ma, obbligatoriamente, nell'ambito dello stesso anno accademico.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

Per il modulo di Arti Monumentali del Medioevo europeo

L'esame è orale e prevede l'impiego delle immagini dei libri di testo e di quelle utilizzate a lezione, rese disponibili agli studenti.

La valutazione concerne le conoscenze e le competenze.

Si verificheranno: la capacità di rispondere in aderenza e coerenza con la domanda proposta; il possesso di competenze linguistiche specifiche; la conoscenza specifica degli argomenti trattati; la capacità di leggere e decodificare le immagini; la capacità di riferirle a un artista e/o a un'epoca e di argomentare il giudizio; la capacità di correlare prodotti artistici e fenomeni storico-culturali, nel più ampio senso del termine.

In base al grado di conseguimento di tali conoscenze e competenze saranno assegnate le votazioni superiori alla soglia di sufficienza.

Per quanto concerne l'attribuzione dei voti:

1. Per ottenere l'eccellenza (voti da 28 compreso a 30 e lode), il candidato dovrà rivelare, con ottime capacità espressive: spiccate capacità di riconoscere e classificare i manufatti proposti; capacità di istituire nessi anche di tipo interdisciplinare; disponibilità e attitudine all'approfondimento, visione approfondita e organica dei problemi e delle tematiche oggetto del corso

2. una conoscenza accettabile ma prevalentemente mnemonica, un'analisi superficiale e un linguaggio corretto ma non sempre appropriato porteranno a una valutazione compresa tra buono (voti da 25 a 27 compresi) e soddisfacente (voti da 23 e 24);

3. una conoscenza talvolta lacunosa, una comprensione superficiale, un'intermittente capacità di collocare cronologicamente e storicamente i documenti artistici proposti e modalità di espressione semplicistiche o approssimative potranno essere considerate sufficienti (18-22);

4. lacune palesi ed estese nella preparazione, linguaggio inappropriato, mancanza di punti di riferimento in merito alla collocazione storico-formale delle opere e alle tematiche presentate a lezione saranno valutate negativamente.

Per il modulo di Arti applicate del Medioevo

L'esame si svolgerà in forma orale per verificare la capacità dello studente di applicare le conoscenze apprese, di analizzare i materiali oggetto dell'insegnamento, di comprenderne le caratteristiche in termini artistici e culturali, di creare nessi e confronti attraverso l'uso dei concetti e dei termini propri della disciplina.

Principali parametri di valutazione saranno il grado di comprensione dei materiali oggetto dell'insegnamento (immagini e testi), la modalità di analisi di categorie o di singole opere, la capacità di trattare i temi studiati con autonomo senso critico, l'appropriatezza dell'esposizione.

La sufficienza si considererà raggiunta qualora lo studente dimostri di possedere le nozioni fondamentali trasmesse durante il corso, per quanto attiene i principali procedimenti produttivi delle opere d'arte suntuaria e il loro sviluppo storico, anche in rapporto alle opere-cardine e alla periodizzazione generale.

L'eccellenza si riterrà raggiunta se lo studente dimostrerà una sicura padronanza del programma esposto a lezione, dimostrando di avere approfondito ed elaborato le tematiche del corso con un apporto critico personale, argomentato con proprietà di linguaggio.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
14/12/2021 09:00 GENOVA Orale
17/01/2022 09:00 GENOVA Orale
07/02/2022 09:00 GENOVA Orale
09/05/2022 09:00 GENOVA Orale
23/05/2022 09:00 GENOVA Orale
13/06/2022 09:00 GENOVA Orale
27/06/2022 09:00 GENOVA Orale
12/09/2022 09:00 GENOVA Orale
14/12/2021 09:00 GENOVA Orale Prova d'esame riservata ai laureandi
17/01/2022 09:00 GENOVA Orale
07/02/2022 09:00 GENOVA Orale
09/05/2022 09:00 GENOVA Orale Prova d'esame riservata ai laureandi
23/05/2022 09:00 GENOVA Orale
13/06/2022 09:00 GENOVA Orale
27/06/2022 09:00 GENOVA Orale
12/09/2022 09:00 GENOVA Orale