APPLICAZIONI PRATICHE DI ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DI POLITICHE TERRITORIALI

APPLICAZIONI PRATICHE DI ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DI POLITICHE TERRITORIALI

_
iten
Codice
101909
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
1 cfu al 1° anno di 10715 VALORIZZAZIONE DEI TERRITORI E TURISMI SOSTENIBILI (LM-80) SAVONA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
GEO/04
LINGUA
Italiano
SEDE
SAVONA (VALORIZZAZIONE DEI TERRITORI E TURISMI SOSTENIBILI )
periodo
1° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il Laboratorio intende analizzare alcune delle più significative ed efficaci organizzazioni di politiche territoriali dai rilevanti aspetti applicativi in particolare nell'ambito del turismo regionale.

Si prenderà visione dei materiali a fondamento delle analisi territoriali attraverso una ricerca nelle diverse sedi di reperimento degli stessi, focalizzandosi su alcune pianificazioni sviluppate con esiti positivi in Liguria.  

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’attività intende fornire esempi di politiche territoriali volte alla valorizzazione del territorio con particolare attenzione all’impatto sugli ambienti e le popolazioni

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Si intendono sviluppare le capacità di raccolta dati e di analisi, in tema di pianificazione territoriale e di programmazione, aumentando le capacità di valutazione e proposta attraverso il lavoro individuale guidato.

PREREQUISITI

E' gradita la conoscenza di un programma Gis.

 

Modalità didattiche

La metodologia didattica è condizionata dalla modalità di effettuazione dei laboratori, che ad oggi non è ancora possibile stabilire se venga effettuata in presenza oppure online.

Nel caso non sia possibile, per motivi sanitari, svolgere le lezioni in presenza le stesse verranno erogate a distanza utilizzando le piattaforme di Ateneo TEAMS e/o AULAWEB.

In ogni caso il docente indicherà delle metodologie di indagine  per consentire agli studenti di acquisire e performare una modalità di raccolta, analisi e valutazioni di dati sull'organizzazione di uno specifico territorio, in chiave di sviluppo sostenibile dello stesso, visti e analizzati esempi e riferimenti concreti.

PROGRAMMA/CONTENUTO

I turismi verdi, categorie ed esempi, focus sullo sviluppo del turismo verde sulla costa ligure: Parco Nazionale delle Cinque Terre e Parco Regionale di Portofino, a confronto

Il potenziamento dell'offerta turistica, esempi di efficacia e coerenza delle scelte, analisi della documentazione disponibile

La Carta europea del Turismo sostenibile - le scelte regionali di organizzazione e di marketing

Simulazione di un Piano di marketing su un territorio a scelta

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Il principale testo di riferimento è: Valutare il potenziale turistico di un territorio, che verrà fornito in forma di pdf su aulaweb. Altri testi e bibliografia, al pari degli anni scorsi verranno forniti durante il laboratorio sulla base dello sviluppo dello stesso e dei territori scelti per l'elaborato da produrre da parte di ogni studente.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: è possibile contattare il docente via Team, accordandosi attraverso la mail alberto.girani@unige.it

LEZIONI

Modalità didattiche

La metodologia didattica è condizionata dalla modalità di effettuazione dei laboratori, che ad oggi non è ancora possibile stabilire se venga effettuata in presenza oppure online.

Nel caso non sia possibile, per motivi sanitari, svolgere le lezioni in presenza le stesse verranno erogate a distanza utilizzando le piattaforme di Ateneo TEAMS e/o AULAWEB.

In ogni caso il docente indicherà delle metodologie di indagine  per consentire agli studenti di acquisire e performare una modalità di raccolta, analisi e valutazioni di dati sull'organizzazione di uno specifico territorio, in chiave di sviluppo sostenibile dello stesso, visti e analizzati esempi e riferimenti concreti.

INIZIO LEZIONI

Le lezioni avranno inizio dal 14 ottobre

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

Modalità d'esame

Non è previsto un esame

Modalità di accertamento

L'idoneità al laboratorio sarà accertata attraverso la presenza ad almeno l'80% dell'orario del laboratorio e la redazione di un elaborato ritenuto sufficiente dal docente, redatto nelle modalità concordate a lezione.

ALTRE INFORMAZIONI

Per ulteriori informazioni contattare il docente via mail

alberto.girani@unige.it