TECHNOLOGIES FOR SAFETY, SECURITY, AND INFOMOBILITY

TECHNOLOGIES FOR SAFETY, SECURITY, AND INFOMOBILITY

_
iten
Ultimo aggiornamento 09/05/2021 11:13
Codice
90452
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
5 cfu al 1° anno di 10377 SAFETY ENGINEERING FOR TRANSPORT, LOGISTICS AND PRODUCTION (LM-26) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ING-INF/03
LINGUA
Inglese
SEDE
GENOVA (SAFETY ENGINEERING FOR TRANSPORT, LOGISTICS AND PRODUCTION)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

The course aims at providing the basics of radio communication principles and a functional description of latest generation radio mobile systems with particular focus on their application in infomobility data management. Localization technologies are investigated and compared, both terrestrial and satellite based. Sensors technologies for traffic monitoring are described together with their application within complex system for smart mobility and transport infrastructure monitoring and management. RFID, Bluetooth, and NFC technologies are described for their use in logistics applications.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il corso mira a fornire agli studenti informazioni di base sulle comunicazioni radio, sia terrestri che satellitari, necessarie a confrontare diverse ozioni tecnologiche per la risoluzione di specifici problemi legati ai trasporti e ai processi produttivi. Il principale risultato atteso è permettere agli studenti di raggiungere la necessaria autonomia per confrontare diverse soluzioni, analizzare i pro e i contro di scelte alternative, avere una visione sull'evoluzione tecnologica ICT in applicazioni relative ai domini di interesse,

 

Modalità didattiche

Il corso sarà basato su lezioni frontali per l'introduzione ai contenuti teorici (parte iniziale del corso) seguita da presentazione di case studies attraverso slides (parte finale del corso)

 

PROGRAMMA/CONTENUTO

I contenuti del corso riguardano principalmente:

Introduzione alla Teoria dell'Informazione: definizione di Sorgente di Memoria, Entropia e Codifica di Sorgente

Introduzione alla rappresentazione digitale dei simboli di sorgente: dualità Tempo-Frequenza, Modulazioni digitali, Intervallo di simbolo, sensibilità al rumore, rapporto S/N

Introduzione alla protezione di canale: Forward Error Correction (FEC), Automatic Repeat Request (ARQ), rumore additivo e moltiplicativo

Introduzione alle comunicazioni in Radio Frequenza: attenuazione di tratta, Beam width, attenuazione muti-path, attenuazione per pioggia, Interferenza Intersimbolica (ISI), tecniche di copertura radio

Descrizione degli standard 2G/3G/4G: accesso radio, data rate, autenticazione, Hand-over, prestazioni

Introduzione agli standard Bluetooth, RFID, NFC

IoT in applicazioni di trasporti: sensori per analisi di traffico, rilevamanto e classificazione di veicoli, sicurezza dei passeggeri, guida assistita e autonoma

Confronto fra case studies

TESTI/BIBLIOGRAFIA

I contenuti del corso sono completamente coperti da dispense e slides che saranno messe a disposizione degli studenti a conclusione di ogni singolo argomento trattato a lezione sul  canale Teams del corso e sul sito

http://www.dsp.dist.unige.it/Teachings/Telecommunication for Transport Systems

DOCENTI E COMMISSIONI

LEZIONI

Modalità didattiche

Il corso sarà basato su lezioni frontali per l'introduzione ai contenuti teorici (parte iniziale del corso) seguita da presentazione di case studies attraverso slides (parte finale del corso)

 

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

Modalità d'esame

Il corso può essere superato attraverso un test scritto alla fine del semestre o in occasione delle sessioni regolari d'esame, basato su un quiz eventualmente seguito da un orale. L'esame orale, opzionale sulla base di una scelta dello studente, può determinare un aumento o diminuzione della valutazione fino a 3 punti.

Il test scritto consiste preferibilmente in un questionario con domande a risposte multiple o a basato su domande a risposta sì/no con breve motivazione. Ogni risposta corretta contribuisce al punteggio, nessuna penalizzazione per domande non risposte o con risposta errata.