PENSIERO FILOSOFICO PER LE COMPETENZE EDUCATIVE

PENSIERO FILOSOFICO PER LE COMPETENZE EDUCATIVE

_
iten
Ultimo aggiornamento 09/05/2021 11:13
Codice
67485
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
6 cfu al 1° anno di 9922 PEDAGOGIA, PROGETTAZIONE E RICERCA EDUCATIVA (LM-85) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-FIL/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (PEDAGOGIA, PROGETTAZIONE E RICERCA EDUCATIVA )
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

A partire da una ricognizione sullo statuto epistemologico della filosofia e sui suoi temi essenziali, il corso si prefigge l'esplorazione del ruolo formativo della filosofia in particolare nel percorso di un futuro pedagogista.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Fare esperienza del pensiero filosofico: esplorare le questioni teoretiche fondamentali e le competenze specifiche dell'attività filosofica; riflettere sul ruolo e sul potenziale educativo della filosofia

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

1. Far riflettere sulla filosofia e favorirne un'esperienza personale e consapevole

2. Esplorare alcune questioni teoretiche ritenute essenziali sul piano esistenziale

3. Riflettere sul rapporto tra filosofia e formazione

4. Sperimentare alcune competenze filosofiche e progettarne l'apprendimento

 

Modalità didattiche

1. Le modalità di erogazione dell'insegnamento verranno comunicate alla luce delle indicazioni fornite dall'Ateneo in base alla situazione epidemiologica: se sarà possibile le lezioni si svolgeranno in aula; in caso non fosse possibile garantire la presenza in aula di tutti gli studenti, la docente farà in modo di garantire la partecipazione di tutti gli studenti frequentanti con l'utilizzo di metodologie adeguate.

2. Le lezioni si svolgeranno favorendo la discussione e il lavoro in piccolo gruppo, il più possibile mediate metodologie partecipative (PBL, flipped classroom, etc.)

PROGRAMMA/CONTENUTO

1. La filosofia: concezione e ruolo

2. Questioni teoretiche essenziali

3. Filosofia e apprendimento

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

1. Testi previsti per studenti frequentanti e non frequentanti

- M.F. SCIACCA, L'interiorità oggettiva, Marsilio, Venezia 2019.

- G. DE MITA, A. MODUGNO, Insegnare filosofia in università. Riflessioni teoretiche verso nuovi scenari metodologici, Franco Angeli, Milano 2020 (il volume è previsto in uscita tra ottobre e dicembre 2020)

2. Per gli studenti frequentanti, uno a scelta dei testi indicati di seguito; per gli studenti non frequentanti, due a scelta dei testi indicati di seguito:

- A. MODUGNO, Filosofia e didattica. Apprendimento e acquisizione di competenze a scuola, Carocci, Roma 2014

- A. MODUGNO, Filosofia e didattica universitaria. Un progetto di ricerca per l'acquisizione di competenze, Carocci, Roma 2017

- R. FABBRICHESI, Cosa si fa quando si fa filosofia ?, Raffaello Cortina, Milano 2017

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il ricevimento degli studenti seguirà modalità e orari coerenti con lo svolgimento delle attività didattiche e in base all'evoluzione della situazione sanitaria. La docente riceverà nel suo ufficio, stanza 3C5, il lunedì e il venerdì dalle 16.00 alle 17.30, su appuntamento da concordare via email. Resta sempre possibile svolgere il ricevimento in modalità telematica: il codice del Team su cui si svolge il ricevimento è 4i9k66u

Commissione d'esame

ALESSANDRA MODUGNO (Presidente)

ALESSANDRA FABBRI

LUISA BATTAGLIA (Presidente Supplente)

LEZIONI

Modalità didattiche

1. Le modalità di erogazione dell'insegnamento verranno comunicate alla luce delle indicazioni fornite dall'Ateneo in base alla situazione epidemiologica: se sarà possibile le lezioni si svolgeranno in aula; in caso non fosse possibile garantire la presenza in aula di tutti gli studenti, la docente farà in modo di garantire la partecipazione di tutti gli studenti frequentanti con l'utilizzo di metodologie adeguate.

2. Le lezioni si svolgeranno favorendo la discussione e il lavoro in piccolo gruppo, il più possibile mediate metodologie partecipative (PBL, flipped classroom, etc.)

INIZIO LEZIONI

Le lezioni inizieranno mercoledì 22 settembre 2021 e termineranno giovedì 18 novembre 2021.

ESAMI

Modalità d'esame

Per gli studenti frequentanti è prevista una prova scritta intermedia (data da concordare) e un colloquio orale conclusivo: le attività svolte a lezione costituiscono parte integrante della valutazione.

Per gli studenti non frequentanti è previsto solo il colloquio orale.

 

Modalità di accertamento

La prova scritta per gli studenti frequentanti verterà sui contenuti del II modulo dell'insegnamento e consisterà nella stesura di un testo argomentativo a partire da una delle questioni presenti nel testo M.F. Sciacca, L'interiorità oggettiva che verrà preso in esame durante le lezioni.

Nel corso del colloquio orale verranno esplorate: la conoscenza dei contenuti, le competenze di problematizzazione, correlazione e contestualizzazione, le competenze deduttive, argomentative e di rielaborazione personale.

Per gli studenti frequentanti il colloquio orale verterà sul testo di De Mita, Modugno e sul testo a scelta; per gli studenti non frequentanti sull'intera bibliografia prevista.