ESTIMO

ESTIMO

_
iten
Ultimo aggiornamento 09/05/2021 11:13
Codice
83883
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
4 cfu al 1° anno di 9915 ARCHITETTURA (LM-4) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ICAR/22
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (ARCHITETTURA )
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Tema del modulo è la valutazione quale strumento a supporto dei processi decisionali complessi quali quelli che hanno inerenti le trasformazioni urbane e territoriali. In particolare saranno trattate le metodologie di valutazione quali-quantitative che permettono, in modo integrato, di valutare la sostenibilità economica, sociale ed ambientale delle proposte progettuali sviluppate di concerto con il modulo di urbanistica.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Obiettivo è la conoscenza dei mercati edilizi e fondiari ed applicazione dei procedimenti di valutazione degli immobili. Conoscenza dei fattori economici del processo di produzione edilizia, giudizi di convenienza (fattibilità), procedimenti innovativi per il controllo di costi, tempi e qualità nella gestione dei progetti complessi.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L’obiettivo del modulo è quello di fornire le conoscenze teoriche e gli strumenti operativi per poter affrontare e risolvere i quesiti valutativi inerenti la valutazione della sostenibilità dei progetti alle diverse scale.

Alla fine dell’insegnamento lo studente sarà in grado di:

  • individuare i caratteri di un territorio utilizzando l’analisi SWOT
  • definire scenari alternativi di sviluppo e proposte progettuali per aree e ambiti territoriali utilizzando i risultati dell’analisi SWOT
  • verificare le proposte progettuali utilizzando le metodologie di valutazione monetarie e non monetarie
  • valutare le ricadute economiche e qualitative delle proposte progettuali

Modalità didattiche

Il percorso didattico del modulo è sviluppato secondo tre livelli:

  • lezioni "frontali" in aula sulle metodologie valutative;                               
  • approfondimenti tematici mediante la consultazione di materiali messi a disposizione dal docente su Aul@web del corso di Urbanistica e Fattibilità e sul Team dell'insegnamento di Urbanistica e Fattibilità 21_22);
  • esercitazioni in aula sull’applicazione delle metodologie valutative.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Nella prima parte del modulo saranno introdotte le metodologie di analisi e valutazione di tipo qualitativo e quantitativo e trattata nello specifico l’analisi SWOT per la definizione dei punti di forza, debolezza, opportunità e minacce del territorio assegnato a ciascun gruppo di lavoro in ordine agli aspetti demografici, economici, sociali, urbanistici, paesaggistici ed infrastrutturali.

Prendendo a riferimento le tematiche di analisi del territorio di studio assegnato (qualità dello spazio pubblico, qualità dell’abitare, accessibilità e fruibilità dei beni pubblici e privati) e i risultati dell’analisi SWOT, nella fase successiva saranno quindi definiti, in modo integrato con il modulo di urbanistica, possibili scenari (alternativi) di intervento tra i quali sarà selezionato quello ritenuto prioritario per l’area di studio assegnata.

Nella seconda parte del modulo, la strategia progettuale definita per lo scenario scelto sarà quindi valutata per verificarne la sostenibilità economica - sia dal punto di vista dell’operatore pubblico che da quello privato - e le possibili ricadute sul territorio interessato.

L’applicazione valutativa sarà svolta per gruppi di studenti.

I risultati delle analisi e delle valutazioni saranno riportate (anche in forma sintetica) nelle tavole di progetto e in album A3 allegato alle tavole progettuali.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

- Grillenzoni M., Grittani G., 1994, Estimo: teoria, procedure di valutazione e casi applicativi, Edagricole, Bologna.

- Mondini G, Bottero C., 2009, Valutazione e sostenibilità, Celid, Torino.

- Fusco Girard L. and Nijkamp P., 1997, Le valutazioni per lo sviluppo sostenibile della città e del territorio, Franco Angeli, Milano.

- Roscelli R. (a cura di), 2014, Manuale di Estimo, UTET, Torino.

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il ricevimento degli studenti si tiene il lunedì mattina dalle 9,30 alle 11,00 sulla piattaforma Teams del corso di Urbanistica e fattibilità_21_22 su appuntamento (o in altro giorno/ora sempre previo appuntamento). Mail docente: paolo.rosasco@unige.it

LEZIONI

Modalità didattiche

Il percorso didattico del modulo è sviluppato secondo tre livelli:

  • lezioni "frontali" in aula sulle metodologie valutative;                               
  • approfondimenti tematici mediante la consultazione di materiali messi a disposizione dal docente su Aul@web del corso di Urbanistica e Fattibilità e sul Team dell'insegnamento di Urbanistica e Fattibilità 21_22);
  • esercitazioni in aula sull’applicazione delle metodologie valutative.

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame è unico per le due discipline: vedi scheda insegnamento URBANISTICA E FATTIBILITÀ (cod. 82884).

Modalità di accertamento

Vedi scheda insegnamento URBANISTICA E FATTIBILITÀ (cod. 83884).

ALTRE INFORMAZIONI

Dato lo spiccato carattere interattivo dell’insegnamento, è richiesta la partecipazione alle lezioni e alle revisioni.