ELEMENTI DI MICROBIOLOGIA E MICROBIOLOGIA CLINICA

iten
Codice
68160
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
4 cfu al 2° anno di 9293 TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO (L/SNT3) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/07
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Microbiologia e microbiologia clinica; 4 cfu (40 ore di lezione frontali)

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso si prefigge, dopo un veloce ripasso delle caratteristiche generali della  cellula microbica,  di fornire approfondimenti sulle principali specie batteriche e virali importanti nella clinica umana, con attenzione alle principali specie responsabili di infezioni all’ apparato respiratorio, genito-urinario, gastro-enterico, cute e ossa, cardio-circolartorio e sistema nervoso centrale. Verranno anche introdotte le principali modalità e tecniche diagnostiche necessarie ad una diagnosi eziologica di malattia infettiva. Tali informazioni completeranno gli altri approfondimenti   forniti dai corsi integrati facenti parte del corso di studio.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il corso si prefigge, dopo un veloce ripasso delle caratteristiche generali della  cellula microbica,  di fornire approfondimenti sulle principali specie batteriche e virali importanti nella clinica umana, con attenzione alle principali specie responsabili di infezioni all’ apparato respiratorio, genito-urinario, gastro-enterico, cute e ossa, cardio-circolartorio e sistema nervoso centrale. Verranno anche introdotte le principali modalità e tecniche diagnostiche necessarie ad una diagnosi eziologica di malattia infettiva. Tali informazioni completeranno gli altri approfondimenti   forniti dai corsi integrati facenti parte del corso di studio.

MODALITA' DIDATTICHE

Il corso, interamente tenuto dal docente titolare, si articola in 20 lezioni, per un totale di 40  ore di didattica frontale.

 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Caratteristiche generali, meccanismi di patogenicità , manifestazioni
cliniche dei principali patogeni batterici (Stafilococchi,
Streptococchi, Pneumococchi, Enterococchi, Enterobatteri, Pseudomonas,
Emofili, Moraxelle, Neisserie, germi atipici)

Caratteristiche generali, meccanismi di patogenicità , manifestazioni
cliniche dei principali virus (Herpesvirus, virus influenzali, HIV, virus delle epatiti)

Diagnostica microbiologica: diagnostica diretta e indiretta

Infezioni delle vie respiratorie: principali quadri patologici,
principali patogeni e diagnosi di laboratorio.

Infezioni del sistema nervoso centrale:principali quadri patologici,
principali patogeni e diagnosi di laboratorio.

Infezioni dell’apparato genito-urinario: principali quadri patologici,
principali patogeni e diagnosi di laboratorio.

Infezioni dell’apparato gastro-enterico: principali quadri patologici,
principali patogeni e diagnosi di laboratorio.

Infezioni della cute, delle ossa e delle articolazioni: principali
quadri patologici, principali patogeni e diagnosi di laboratorio.

Infezioni dell’apparato cardio-circolatorio: principali quadri
patologici, principali patogeni e diagnosi di laboratorio.

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Cevenini R. - Microbiologia Clinica per i corsi di Laurea in Professioni Sanitarie - PICCIN editore/

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: qualunque giorno,  previa accordo tramite e-mail  (amschito@unige.it)

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

Il corso, interamente tenuto dal docente titolare, si articola in 20 lezioni, per un totale di 40  ore di didattica frontale.

 

INIZIO LEZIONI

come da calendario pubblicato sul sito del corso di laurea

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

I vari moduli facenti parte del corso “Microbiologia e microbiologia clinica” costituiscono un unico corso integrato la cui valutazione di profitto è effettuata in un esame unico.

L'esame si basa su 5 prove orali, una per ciascuno dei moduli/corsi integrati, che dovranno essere sostenute nello stesso giorno.

Valutazione e superamento dell'esame:

Il candidato che consegua un voto inferiore a 18 in una qualsiasi delle 5 prove orali scritte sarà automaticamente respinto e dovrà risostenere l'intero esame.

L'esame si intende superato se tutte  le prove di valutazioni è stato conseguita una votazione pari ad almeno  18.  In tal caso, il voto finale dell'esame sarà pari alla media ponderata delle due valutazioni.

Tutto quanto indicato  sopra vale sia per gli studenti Italiani che quelli stranieri (incluso quelli Erasmus) frequentanti il corso.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

prova orale

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
18/01/2022 14:00 GENOVA Scritto + Orale Aula da definire
15/02/2022 14:00 GENOVA Scritto + Orale Aula da definire
17/06/2022 14:00 GENOVA Scritto + Orale Aula da definire
08/07/2022 14:00 GENOVA Scritto + Orale Aula da definire
14/09/2022 14:00 GENOVA Scritto + Orale Aula da definire