CHIMICA DELLE TRASFORMAZIONI ALIMENTARI

iten
Codice
66443
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
1 cfu al 1° anno di 9288 DIETISTICA (L/SNT3) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
CHIM/10
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (DIETISTICA)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

L'insegnamento affronta i contenuti più specificamente tecnologici del corso integrato di Chimica degli alimenti e Legislazione. 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Conoscere e comprendere alcuni tra i principali processi utilizzati per la produzione, la conservazione  e la preparazione casalinga degli alimenti e le loro conseguemze sui nutrienti 

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Gli obiettivi formativi principali del seguente modulo consistono nel fornire allo studente conoscenze adeguate riguardo le possibili trasformazioni a carico dei nutrienti.

Alla fine del corso lo studente sarà in grado di:

- valutare l'effetto dei principali trattamenti tecnologici sui nutrienti

- riconoscere i trattamenti industriali e casalinghi a basso impatto sui nutrienti

- distinguere alimenti che hanno uguale denominazione, ma hanno subito un diverso trattamento di produzione e conservazione

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontali sollecitando la partecipazione attiva degli studenti. Qualora l'insegnamento venisse impartito in modalità mista o a distanza potranno essere introdotte le necessarie variazioni rispetto a quanto dichiarato in precedenza al fine di rispettare il programma previsto e riportato nel syllabus.

Le slides delle lezioni ed eventuale ulteriore materiale didattico (materiale di approfondimento, quiz di autovalutazione) saranno resi disponibili su Aulaweb. 

PROGRAMMA/CONTENUTO

  • Le “mild technologies”, tecnologie a basso impatto usate nel settore degli alimenti e dei prodotti dietetici.
  • I principali metodi di preparazione e cottura degli alimenti.
  • Modificazioni indotte ai nutrienti dai processi di conservazione e dalla preparazione casalinga degli alimenti.
  • L’olio di oliva vergine: tecnologia di produzione.
  • La raffinazione degli oli vegetali: il processo e le modificazioni da essa indotte sulla composizione chimica degli oli.
  • I processi di risanamento e conservazione del latte

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Cappelli P., Vannucchi V. Chimica degli Alimenti – Conservazione e Trasformazioni - Zanichelli

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Ricevimento presso il Dipartimento di Farmacia - Sezione di Sturla Viale Cembrano 4, 16148 (Genova) previo appuntamento via e-mail: federica.turrini@unige.it

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontali sollecitando la partecipazione attiva degli studenti. Qualora l'insegnamento venisse impartito in modalità mista o a distanza potranno essere introdotte le necessarie variazioni rispetto a quanto dichiarato in precedenza al fine di rispettare il programma previsto e riportato nel syllabus.

Le slides delle lezioni ed eventuale ulteriore materiale didattico (materiale di approfondimento, quiz di autovalutazione) saranno resi disponibili su Aulaweb. 

INIZIO LEZIONI

Marzo 2022

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Esame scritto costituito da 1 domanda aperta (valutata fino ad un massimo di 10/30) e 10 quiz a risposta multipla di pari valore (2/30 ciascuno). Non saranno applicate penalità in caso di risposte errate. Le domande vertono sul programma svolto durante le lezioni frontali.

Gli studenti hanno 45 minuti a disposizione.

Dopo la correzione gli elaborati vengono discussi con gli studenti interessati. Eventuali integrazioni orali sono a discrezione del docente e solo in casi specifici e giustificati.

È obbligatorio iscriversi all'esame attraverso il portale studenti. L'esame potrà eventualmente essere svolto in modalità telematica.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

La prova mira ad accertare le conoscenze acquisite dallo studente e sarà valutata la capacità di integrazione dei contenuti appresi.

Lo studente dovrà dare prova di:

-  conoscere le più comuni tecniche usate dall'industria alimentare per  la produzione e la conservazione degli alimenti 

-  conoscere le più importanti modificazione chimiche causate dalla cottura o dal trattamento industriale degli alimenti

- avere acquisito una adeguata padronanza dei concetti acquisiti e della terminologia

I dettagli sulle modalità di preparazione per l'esame e sul grado di approfondimento di ogni argomento verranno dati nel corso delle lezioni.

ALTRE INFORMAZIONI

Il docente è disponibile a fissare colloqui individuali in caso di specifiche esigenze. 

Gli studenti sono invitati a iscriversi alla piattaforma e-learning AulaWeb (raggiungibile dal sito internet di Ateneo o all’indirizzo: www.aulaweb.unige.it) in modo da avere accesso al materiale didattico e alle informazioni relative al corso di insegnamento. Per eventuali quesiti sul programma e sulle attività del corso di insegnamento contattare il docente via email (federica.turrini@unige.it).

Si consiglia agli studenti con certificazione di DSA, disabilità o altra particolare esigenza educativa, di contattare il docente all’inizio del corso di insegnamento per concordare modalità didattiche e d’esame che, nel rispetto degli obiettivi formativi dello stesso corso, tengano conto delle modalità di apprendimento individuali e forniscano idonei strumenti compensativi.