SCIENZE INFERMIERISTICHE E TECNICHE NEUROPSICHIATRICHE E RIABILITATIVE – TECNICHE DI VALUTAZIONE DELL’OUTCOME

iten
Codice
73147
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
1 cfu al 3° anno di 9287 TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITA' DELL'ETA' EVOL (L/SNT2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/48
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITA' DELL'ETA' EVOL)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Saper valutare le risposte all'intervento riabilitativo registrandone le modificazioni durante e alla fine del medesimo utilizzando idonei strumenti e metodologie di valutazione e revisione della qualità dell'intervento neuropsicomotorio

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Conoscere le principali malattie psichiatriche dell'età evolutiva in particolare in relazione allo sviluppo neuro e psicomotorio e relazionale dei soggetti in età evolutiva. Conoscere i principi della riabilitazione psichiatrica e le principali tecniche riabilitative per la patologie psichiatriche soprattutto nell'ottica di una possibile collaborazione con l'équipe multiprofessionale e per l'integrazione del trattamento. Apprendere le tecniche di valutazione e trattamento psicomotorio ai fini di osservare e poi condurre l'espressività corporea del bambino, utilizzare tecniche specifiche per fasce di età e singoli fasi di sviluppo, attuare procedure di valutazione dell'interazione fra funzioni affettive, cognitive e motorie. Pianificare ed eseguire l'intervento riabilitativo secondo il progetto, individuandone le modalità e i tempi di applicazione. Saper valutare le risposte all'intervento riabilitativo registrandone le modificazioni durante e alla fine del medesimo utilizzando idonei strumenti e metodologie di valutazione e revisione della qualità dell'intervento neuropsicomotorio. Fornire conoscenze in relazione allo svolgimento, anche in collaborazione con altre figure sanitarie, sugli interventi di prevenzione, cura e riabilitazione nelle aree della neuromotricità. Fornire conoscenze in riferimento alle pratiche autonome di attività terapeutiche per la rieducazione funzionale delle disabilità motorie, psicomotorie e cognitive utilizzando i differenti tipi delle principali terapie.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

OBIETTIVI

- Cercare di fornire agli studenti alcuni strumenti per come poter perseguire alcuni obiettivi in terapia psicomotoria

- Conoscenza e valutazione nelle varie aree di competenza neuropsicomotoria

- Riconoscere e saper valutare gli outcome del trattamento

 

RISULTATI

Lo studente sarà in grado in autonomia di valutare i diversi outcome del trattamento e di conseguenza di modificare il progetto a seconda dell'osservazione e valutazione effettuata.

 

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontati e pratica

PROGRAMMA/CONTENUTO

Argomenti trattati a lezione:

• Valutazione outcome di un trattamenro neuropsicomotorio:

-  Età di sviluppo

- Relazione / intersoggettività

- Livello adattivo / Autonomia

- Comportamenti – problema

- Tempi attentivi / concentrazione

- Evoluzione del gioco

- Grafomotricità

- Motricità Globale / Coordinazione

- Lateralità

- Attività quotidiane / autonomie

- Valutazione movimento intenzionale

- Qualità di vita

- Motivazione (gioco attivo)

- Mantenimento delle abilità acquisite

TESTI/BIBLIOGRAFIA

dispense fornite dal docente

Psicomotricità di Carlo Russo

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: durante la prima lezione verranno forniti i contatti del docente per fissare eventuali appuntamenti

Commissione d'esame

EUGENIA DUFOUR (Presidente)

RICCARDA BARBIERI

LUCA BOERI

PAOLO MORETTI

DEBORA PARIGI

GLORIA SODINI

EDVIGE MARIA VENESELLI (Presidente e Coordinatore di corso integrato)

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

Lezioni frontati e pratica

INIZIO LEZIONI

Marzo II semestre

Orari delle lezioni

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Orale

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

L'accertamento è effettuato dal docente che con il suo sapere sull'argomento stabilirà se lo studente ha acquisito le conoscenze necessarie.