FISICA MEDICA

FISICA MEDICA

_
iten
Ultimo aggiornamento 09/05/2021 11:13
Codice
65448
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
1 cfu al 1° anno di 9281 FISIOTERAPIA (L/SNT2) GE SAN MARTINO

1 CFU al 1° anno di 9282 LOGOPEDIA (L/SNT2) GE SAN MARTINO

1 CFU al 1° anno di 9283 ORTOTTICA ED ASSISTENZA OFTALMOLOGICA (L/SNT2) GE SAN MARTINO

1 CFU al 1° anno di 9284 PODOLOGIA (L/SNT2) GE SAN MARTINO

1 CFU al 1° anno di 9286 TECNICA DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA (L/SNT2) GE SAN MARTINO

1 CFU al 1° anno di 9287 TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITA' DELL'ETA' EVOL (L/SNT2) GE SAN MARTINO

1 CFU al 1° anno di 9288 DIETISTICA (L/SNT3) GE SAN MARTINO

1 CFU al 1° anno di 9289 IGIENE DENTALE (L/SNT3) GE SAN MARTINO

1 CFU al 1° anno di 9291 TECN.FISIOPATOL.CARDIOCIRCOLAT.E E PERFUS.CARDIOVASC (L/SNT3) GE SAN MARTINO

1 CFU al 1° anno di 9293 TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO (L/SNT3) GE SAN MARTINO

1 CFU al 1° anno di 9294 TECNICHE DI RADIOLOGIA MEDICA, PER IMMAGINI E RADIOT (L/SNT3) GE SAN MARTINO

1 CFU al 1° anno di 9297 TECNICHE ORTOPEDICHE (L/SNT3) GE SAN MARTINO

1 CFU al 1° anno di 9298 TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGH (L/SNT4) GE SAN MARTINO

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
FIS/07
LINGUA
Italiano
SEDE
GE SAN MARTINO (FISIOTERAPIA)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso di fisica è composto da una selezione degli argomenti di maggiore rilevanza per gli studenti delle professioni sanitarie ed infermieristiche.

Intende portare gli studenti ad affrontare la soluzione di problemi in termini quantitativi.

Il corso è suddiviso in sei moduli, ciascuno dei quali contiene unità didattiche composte da videolezioni, da files di trasparenze ed esercizi.

Alla conclusione di ogni unità didattica è presente un test di autovalutazione.

 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

 

Il corso ha come obiettivo riuscire a portare gli studenti ad affrontare la soluzione di problemi in termini quantitativi.

Richiede allo studente di seguire le lezioni on line, di comprendere gli argomenti delle slides correlate e di risolvere gli esercizi di preparazione e di auto-valutazione.

Gli studenti possono perfezionare la capacità di risolvere semplici esecizi di fisica anche seguendo le lezioni in streaming.

Risultati di apprendimento attesi, espressi tramite i Descrittori europei (Descrittori di Dublino) del titolo di studio (DM 16/03/2007, art. 3, comma 7): 2

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Obiettivi formativi. L’insegnamento ha l’obiettivo di portare gli studenti ad affrontare la soluzione di problemi correlati con la fisica medica in termini sia qualitativi che quantitativi ancorché limitatamente ad alcuni aspetti.

Richiede allo studente di seguire le lezioni online, di comprendere gli argomenti delle  slides allegate e di risolvere gli esercizi di preparazione e di auto-valutazione. Il materiale è a disposizione degli studenti su Aulaweb.

Gli studenti possono perfezionare la capacità di risolvere semplici esercizi di fisica anche seguendo le lezioni in streaming concentrate soprattutto sulla risoluzione di esercizi e di quiz simili a quelli utilizzati per le prove d’esame. Solo la capacità di affrontare e interpretare correttamente le domande proposte sotto forma di esercitazioni numeriche e/o quiz può convincere lo studente di aver compreso gli argomenti delle lezioni. Lo studente dovrà acquisire la capacità di comprendere e correlare piuttosto che affidarsi solo all’acquisizione mnemonica.

Vale quanto affermato dal premio Nobel per la fisica R.Feynman: «Non so qual è il problema con le persone: non imparano comprendendo; imparano in qualche altro modo, meccanicamente o qualcosa del genere. La loro conoscenza è così fragile!»

Risultati di apprendimento attesi. Lo studente dovrà apprendere i principali elementi della meccanica, della termologia e termodinamica, dell’elettricità, dei fenomeni ondulatori e della luce con particolare riferimento agli argomenti di maggior rilevanza per gli studenti di corsi di studio in Scienze della Vita. Dovrà saperli interpretare attraverso la risoluzione di quiz e di semplici esercizi numerici. Lo studente può verificare la propria preparazione attraverso i test di autovalutazione proposti e l’ottenimento obbligatorio di un badge ottenuto risolvendo i quiz valutativi in modo sufficiente. Il badge è essenziale per accedere alla prova d’esame.

Lo studente deve apprendere i principali elementi della meccanica, della termologia e della termodinamica, dell’elettricità, dei fenomeni ondulatori e della luce, della fisica atomica e nucleare con particolare riferimento agli argomenti di maggior rilevanza per gli studenti di corsi di studio in Scienze della Vita.

Lo studente dovrà superare le prove di autovalutazione al fine di conseguire il “badge” che consente di poter sostenere l’esame.

 

Modalità didattiche

L’insegnamento è  erogato online su Aulaweb: lo studente ha a disposizione le lezioni, gli esercizi e le prove di autovalutazione oltre a lezioni tenute in streaming incentrate sulla risoluzione di esercizi. Nel mese di Dicembre vengono tenute lezioni frontali dedicate principalmente alla verifica degli argomenti dell’insegnamento ed alla risoluzione di esercizi. Il docente propone il confronto con lezioni sugli stessi argomenti tenuti nelle migliori università – ad esempio MIT – ritenendo utile un confronto internazionale già ampiamente utilizzato in passato ad esempio nella scelta dei libri di testo.

L’insegnamento online resta disponibile sul sito Aulaweb dell’Università di Genova fino al Febbraio dell’A.A.successivo, per essere disattivato e sostituito dal sito del Corso di Insegnamento dell’A.A.successivo.

PROGRAMMA/CONTENUTO

 

Il corso è suddiviso in otto moduli, ciascuno dei quali contiene unità didattiche composte da videolezioni, da files di trasparenze ed esercizi.

Alla conclusione di ogni unità didattica è presente un test di autovalutazione,

che ha lo scopo di rinforzare i concetti chiave mediante la riflessione sui contenuti trattati e facilitare la preparazione all’esame finale in presenza.

Modulo 1

  • Informazioni generali sul corso ed introduzione al corso e simulazioni di Fisica
  • Il metodo scientifico
  • Linguaggio e notazione (solo slides con esempi)
  • Vettori e Scalari (solo video)
  • Autovalutazione  modulo 1

Modulo 2:

  • Grandezze fisiche e Leggi
  • Le Leggi della Dinamica

Modulo 3:

  • Forze e moto
  • Autovalutazioni moduli 2 e 3

Modulo 4:

  • Lavoro-Energia-Potenza e Conservazione dell'energia meccanica
  • Autovalutazione modulo 4
  • Esercizi

 

Modulo 5:

  • Statica dei Fluidi
  • Termologia e Gas perfetti
  • Calore e temperatura
  • Autovalutazione modulo 5

Modulo 6:

  • Campi elettrici
  • Circuiti elettrici

Modulo 7:

  • Lezione 13 - Campi magnetici e correnti alternate
  • Lezione 14 - Ottica
  • Autovalutazione moduli 6-7

Modulo 8:

  • Lezione 15 - Onde e. m. in medicina
  • Lezione 16 - I raggi X
  • Esercizi
  • Prova di autovalutazione complessiva

Il test di autovalutazione finale è composto da domande con un punto per la risposta esatta e zero per la risposta sbagliata (nessuna penalità). Il tempo a disposizione è di due ore ed è previsto un solo tentativo.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Si raccomanda di completare lo studio utilizzando i numerosi siti su internet e le simulazioni presenti su siti di università americane.

Libri suggeriti per approfondimenti:

M.Celasco – Lineamenti di Fisica – ECIG

D.Scannicchio-E.Giroletti – Elementi di Fisica Biomedica - EdiSES

M.Celasco-D.Panzieri – 2000 Problemi di Fisica – ECIG

Physics of the Life Sciences, Jay Newman (Springer)

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il docente riceve gli studenti in qualsiasi giorno su richiesta e-mail: roberto.eggenhoffner@unige.it, è anche disponibile a risolvere quesiti sulle lezioni e sulla soluzione degli esercizi al cellulare (3471380878) o su skype.

LEZIONI

Modalità didattiche

L’insegnamento è  erogato online su Aulaweb: lo studente ha a disposizione le lezioni, gli esercizi e le prove di autovalutazione oltre a lezioni tenute in streaming incentrate sulla risoluzione di esercizi. Nel mese di Dicembre vengono tenute lezioni frontali dedicate principalmente alla verifica degli argomenti dell’insegnamento ed alla risoluzione di esercizi. Il docente propone il confronto con lezioni sugli stessi argomenti tenuti nelle migliori università – ad esempio MIT – ritenendo utile un confronto internazionale già ampiamente utilizzato in passato ad esempio nella scelta dei libri di testo.

L’insegnamento online resta disponibile sul sito Aulaweb dell’Università di Genova fino al Febbraio dell’A.A.successivo, per essere disattivato e sostituito dal sito del Corso di Insegnamento dell’A.A.successivo.

INIZIO LEZIONI

Le lezioni sono presentate sul sito Aulaweb a partire dalla prima settimana di Novembre. Sono pubblicate con scadenza settimanale. Gli studenti possono accedere alle lezioni dopo aver completato la frequenza on-line dei precedenti argomenti.

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame è tenuto congiuntamente agli insegnamenti di Radiopretezione, Statistica Medica, Meccanica dei corpi rigidi ed Epidemiologia. Per quanto rigueìrda la parte di fisica, la prova d'esame richiede la soluzione di 10 quiz che lo studente deve completare in quindici minuti. La maggior parte sono nel formato a risposta multipla, una sola delle quali esatta. Non sono previste penalità per le risposte errate. Due delle dieci domande possono essere formulate a risposta numerica.

Modalità di accertamento

Lo studente deve acquisire un “badge” per essere ammesso a sostenere l’esame scritto sotto forma di prova a quiz. Il conseguimento è successivo all’aver superato le prove di autovalutazione, che aiutano lo studente a valutare l’opportunità di sostenere l’esame. La maggior parte delle dieci domande facenti parte di ciascuna prova d'esame sono nel formato a risposta multipla, una sola delle quali esatta. Non sono previste penalità per le risposte errate. Due delle dieci domande possono essere formulate a risposta numerica. Lo studente consegue tre punti per ogni risposta esatta. Le regole d'esame sono presentate nella pagina Aulaweb del corso integrato cui il presente insegnamento afferisce.

ALTRE INFORMAZIONI

La prova di esame scritta deve essere sostenuta senza poter consultare alcuna documentazione, né scritta né digitale. Non è consentito durante l’esame usare cellulare o tablet; si raccomanda di portare la calcolatrice. Lo studente deve riportare sul foglio di esame tutti i calcoli necessari alla soluzione dei quiz.