TECNOLOGIE DI PRODUZIONE

TECNOLOGIE DI PRODUZIONE

_
iten
Ultimo aggiornamento 09/05/2021 11:13
Codice
94782
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
6 cfu al 1° anno di 9269 INGEGNERIA MECCANICA - PROGETTAZIONE E PRODUZIONE (LM-33) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ING-IND/16
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (INGEGNERIA MECCANICA - PROGETTAZIONE E PRODUZIONE)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il modulo si propone di dare agli studenti i principi che guidano la definizione del ciclo di fabbricazione di un prodotto: precisamente partendo dalle principali tecnologie di produzione impiegate nell’industria manifatturiera, lo studente apprenderà le competenze che consentono di ridurre costi e tempi mediante l’automazione del processo produttivo.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L'obiettivo formativo principale è illustrare le tecnologie ed i processi di lavorazione basati sull'asportazione di truciolo. L'insegnamento si propone di fornire allo studente le conoscenze e gli strumenti necessari per decidere quale tecnologia utilizzare per la produzione di un componente, valutando eventuali alternative sia in base a considerazioni tecnologiche, sia in base a considerazioni di carattere organizzativo ed economico.

Modalità didattiche

Lezioni ed esercitazioni in didattica a distanza o in aula in base alle limitazioni imposte dalla pandemia.

Esercitazioni tramite didattica a distanza con alcune valutazioni automatiche effettuate mediante portale internet.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Principi sulla meccanica del taglio: cinematica e dinamica; vita utensili; fluidi da taglio; lavorabilità. Classificazione delle macchine utensili. Tornitura: geometria e rappresentazioni dell’utensile mono-tagliente; modellazione della microgeometria superficiale; operazioni di tornitura; tipi di torni; forze e potenza di taglio; deformazioni elastiche. Fresatura: geometrie delle frese; taglio in opposizione ed in concordanza; traiettorie cicloidali; spessore del truciolo; operazioni di fresatura; taglio di ruote dentate; tipi di fresatrici; potenza di taglio massima e media. Foratura: utensili; geometria delle punte elicoidali; tipi di trapanatrici; forze, coppia e potenza di taglio. Alesatura: utensili, macchine. Lavorazioni con moto rettilineo: leggi del moto; macchine e lavorazioni.  Rettificatura: mole, loro designazione; abrasivi e cementi; geometria della formazione di truciolo; forze e potenza; macchine e operazioni di rettifica; rettifica senza centri. Taglio delle ruote dentate: dentature dritte ed elicoidali; parametri e controlli metrologici; processi ad inviluppo; taglio mediante creatore; errori geometrici. Controllo numerico delle macchine utensili: macchine a CN; tipi di controllo; interpolazioni; programmazione, codici ISO. Valutazioni economiche delle lavorazioni: tempi e costi per un lotto.

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

P.M. Lonardo, Lezioni di Tecnologia Meccanica, 2009;

Materiale didattico fornito dal docente su piattaforma Teams

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il ricevimento è effettuato su richiesta dello studente concordando un incontro in remoto tramite Teams

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni ed esercitazioni in didattica a distanza o in aula in base alle limitazioni imposte dalla pandemia.

Esercitazioni tramite didattica a distanza con alcune valutazioni automatiche effettuate mediante portale internet.

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame è orale.

Modalità di accertamento

L'accertamento avviene verificando che il livello di preparazione sia tale da consentire allo studente di comprendere i processi alla base delle tecnologie oggetto del corso e valutare criticamente il ruolo dei parametri che condizionano i processi.

ALTRE INFORMAZIONI

Propedeuticità :

Conoscenze di base di fisica e di tecnologia meccanica.