CHIMICA E TECNOLOGIA DELLE MEMBRANE

CHIMICA E TECNOLOGIA DELLE MEMBRANE

_
iten
Ultimo aggiornamento 15/06/2021 12:54
Codice
61905
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
4 cfu al 1° anno di 9020 CHIMICA INDUSTRIALE (LM-71) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
CHIM/04
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (CHIMICA INDUSTRIALE )
periodo
2° Semestre
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’obiettivo formativo principale dell’insegnamento è costituito dall’apprendimento delle più importanti tecniche di preparazione e caratterizzazione delle membrane. Verranno inoltre esemplificate alcune possibili applicazioni. Si forniranno anche le conoscenze di base sulla fenomenologia che regola i processi di trasporto in membrane porose e dense.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Ulteriori obiettivi formativi sono la conoscenza di importanti applicazioni dei processi a membrana e la comprensione di come i processi a membrana possano realizzare molti obiettivi della Process Intensification.

I risultati attesi sono: conoscere i principali tipi di membrane sintetiche e la loro funzione; padroneggiare i diversi metodi preparativi e comprendere lo stretto legame che intercorre tra il controllo dei parametri cruciali durante la sintesi e la struttura e le prestazioni della membrana risultante; capire in modo approfondito i diversi processi di trasporto che si sviluppano all'interno della membrana e nelle due fasi a contatto; conoscere alcune problematiche che si possono manifestare durante il funzionamento e le strategie di risoluzione; possedere le nozioni basilari sulle principali tecniche di caratterizzazione delle membrane; essere in grado di valutare, almeno in linea di massima, le prestazioni e i costi dei diversi processi a membrana, anche paragonandoli con processi convenzionali.

Modalità didattiche

Lezioni teoriche. La modalità può essere in presenza o a distanza, tramite apposita piattaforma software, in base alle disposizioni dell'Ateneo.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Generalità sulle membrane: definizione, classificazione, processi

Processi a membrana e Process Intensification

Processi di trasporto in membrane dense e in membrane porose

Materiali utilizzati per la preparazione di membrane polimeriche e inorganiche

Metodi di preparazione di membrane sintetiche, con particolare attenzione alle membrane polimeriche

Tecniche di caratterizzazione di membrane per scopi applicativi

Processi a membrana pressure driven e problematiche associate

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Il materiale di studio è fornito dai docenti tramite le lezioni orali e tramite aula web, dove sono presenti anche spunti di approfondimento

Testo di riferimento: Marcel Mulder: "Basic Principles of Membrane Technology", Kluwer Academic Publishers, 1996

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Orario di ricevimento studenti: tutti i giorni previo appuntamento via email (camilla.costa@unige.it)

Ricevimento: Sempre su appuntamento per via e-mail (servida@unige.it)

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni teoriche. La modalità può essere in presenza o a distanza, tramite apposita piattaforma software, in base alle disposizioni dell'Ateneo.

INIZIO LEZIONI

L’insegnamento si svolge nel secondo semestre dell’anno accademico che inizierà il 28/02/2022.

Per l'orario riferirsi ai link:

https://corsi.unige.it/9020/p/studenti-orario

https://chimica.unige.it/node/390.

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame consiste in un colloquio orale in cui vengono discusse le tematiche affrontate durante il corso.

L'esame orale di regola è condotto collegialmente dai due docenti che hanno tenuto il corso ed ha una durata di circa 1 ora.

In casi di emergenza, e solo in seguito a specifiche disposizioni emanate espressamente dall’Ateneo di Genova, le modalità di svolgimento degli esami di profitto potranno essere modificate fino a prevedere la possibilità di sostenere la prova on line.

Modalità di accertamento

Lo scopo del colloquio è quello di valutare se lo studente ha acquisito i principali concetti associati alle tematiche affrontate durante lo svolgimento del corso (come più dettagliatamente descritto nella sezione Risultati di apprendimento), se possiede la capacità di usarli in modo critico e se è in grado di applicarli a semplici situazioni reali.

Con queste modalità la commissione è in grado di verificare con sufficiente accuratezza il raggiungimento degli obiettivi formativi dell'insegnamento. Nel caso la commissione ritenga che tali obiettivi non siano stati raggiunti, lo studente verrà invitato a ritirarsi.

Una volta proposto il voto, l'accettazione (o la richiesta di rifiuto) dovrà avvenire entro 1 giorno. Qualora lo studente rifiuti il voto, dovrà ripetere l'esame in un appello successivo

ALTRE INFORMAZIONI

Si richiede agli studenti che intendono sostenere l'esame di inviare sempre ai docenti una email di preavviso 5 giorni prima della data dell'appello.