PROGRAMMAZIONE PER SISTEMI EMBEDDED

PROGRAMMAZIONE PER SISTEMI EMBEDDED

_
iten
Ultimo aggiornamento 09/05/2021 11:13
Codice
72536
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
5 cfu al 3° anno di 8784 INGEGNERIA MECCANICA (L-9) LA SPEZIA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ING-INF/05
LINGUA
Italiano
SEDE
LA SPEZIA (INGEGNERIA MECCANICA )
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

I calcolatori elettronici sono macchine programmabili in grado di eseguire il codice assembly. Anche se praticamente fattibile, la programmazione a questo basso livello è particolarmente complessa. I linguaggi di alto livello permettono di codificare algoritmi complessi astraendo da molti dei dettagli fisici del calcolatore. I dispositivi embedded richiedono di poter programmare muovendosi con libertà tra il livello astratto e quello fisico. Il C offre un accesso a entrambi i livelli di lettura.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Fornire agli studenti conoscenze e strumenti operativi per lo sviluppo di applicazioni software, nel particolare contesto dell'automazione meccanica e meccatronica.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Acquisire le competenze tecniche necessari per la programmazione in linguaggio C.

Comprendere la struttura dei calcolatori elettronici e la relazione tra le astrazioni di programmazione e i mecchanismi interni che permettono l'esecuzione dei programmi.

Approfondire i concetti di base legati alla progettazione, compilazione e verifica del software.

Modalità didattiche

Lezione in laboratorio alternata con esercitazioni (in autonomia o guidate dal docente)

PROGRAMMA/CONTENUTO

  1. Introduzione alla struttura  dei calcolatori elettronici
  2. Processi di compilazione e conversione da codice sorgente a codice macchina
  3. Progettagione di algoritmi
  4. Linguaggio C: tipi, espressioni, variabili e stato
  5. Linguaggio C: comandi imperativi
  6. Linguaggio C: funzioni e librerie
  7. Linguaggio C: Strutture e union
  8. Linguaggio C: puntatori e vettori

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Il Linguaggio C.  Brian W. Kernighan, Dennis M. Ritchie
https://it.wikipedia.org/wiki/Il_linguaggio_C

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Venerdi' dalle 10:00 alle 12:00 o su appuntamento.

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezione in laboratorio alternata con esercitazioni (in autonomia o guidate dal docente)

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame è diviso in due parti: progetto e orale.

La realizzazione del progetto, che lo studente può svolgere in modalità offline (a casa), serve per verificare le competenze acquisite e la capacità di sintesi dello Studente nella programmazione C.

Se il progetto raggiunge un risultato sufficiente, lo studente potrà sostenere l'esame orale. 

L'orale sarà incentrato sulla discussione del progetto per verificare che gli strumenti e le competenze utilizzati per la  sua realizzazione siano stati appresi pienamente.

Modalità di accertamento

La parte progettuale ha come obiettivo quello di verificare che lo Studente abbia acquisito le competenze tecniche necessarie per la programmazione in linguaggio C. Verranno valutati in questa parte, oltre alle conoscenze, anche alla capacità di sintesi dello studente, unito al gradi di autonomia che lo studente ha acquisito. La parte orale ha come obiettivo quello di verificare che lo studente abbia acquisito la conoscenza sulla struttura dei calcolatori elettronici e i suoi meccanismi interni. Un ulteriore obiettivo della parte orale è quello di verificare che lo studente abbia appreso i concetti astratti legati alla programmazione e al processo di sviluppo del software.