BIOLOGIA VEGETALE

BIOLOGIA VEGETALE

_
iten
Codice
62265
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
3 cfu al 3° anno di 8756 BIOTECNOLOGIE (L-2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
BIO/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (BIOTECNOLOGIE )
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso si propone di fornire i concetti fondamentali della biologia vegetale delle piante superiori attraverso lo studio della morfologia, dell’anatomia, della fisiologia e della biologia molecolare.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L'insegnamento si propone di fornire i concetti fondamentali della biologia vegetale attraverso lo studio di morfologia, anatomia e fisiologia e biologia dello sviluppo delle piante  superiori. L'insegnamento si propone inoltre di descrivere la grande variabilità genetica presente nei vegetali e di evidenziare come le informazioni fornite possano essere utilizzate nei processi di addomesticamento, nei sistemi di miglioramento e nella  selezione delle specie ornamentali.

Modalità didattiche

Lezioni frontali; osservazione diretta di campioni vegetali al microscopio ottico ed elettronico a scansione; visita didattica all'orto botanico dell'Università di Genova; visita all'Istituto di Biofisica del CNR.

Si rimanda all'istanza AulaWeb specifica dell'insegnamento per eventuali aggiornamenti a causa di variazioni della situazione sanitaria ed epidemiologica.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Programma del I modulo (Biologia vegetale) 

-Introduzione alla biologia vegetale: affinità e differenze tra piante e animali; inquadramento sistematico dei principali taxa vegetali; esempi di applicazioni della biologia vegetale in campo medico-farmaceutico e ambientale.

- Caratteristiche e peculiarità della cellula vegetale: approfondimento su parete ( primaria e secondaria, modificazioni di parete e loro significato funzionale);  vacuolo (funzioni, inclusi vacuolari e metaboliti secondari) e plastidi (plasticità, funzione, pigmenti).

- Struttura delle piante: passaggio da tallo a cormo; pseudotessuti e tessuti; passaggio da cellula meristematica a cellula adulta e fattori che determinano il differenziamento; totipotenza delle cellule vegetali.  I tessuti delle piante: localizzazione, caratteristiche e funzioni  di meristemi, tessuti  tegumentali, parenchimatici, segregatori, meccanici, conduttori e stele.

- Radice, fusto, foglie, fiore: caratteristiche e funzioni;  cenni ai meccanismi di trasporto e nutrizione nelle piante;  adattamenti a diversi ambienti e meccanismi di difesa delle piante.

- Aspetti generali della fotosintesi.

Il corso sarà corredato di alcune osservazioni  di campioni vegetali al microscopio ottico e al microscopio elettronico a scansione (SEM), da una visita didattica presso l’Orto botanico di Genova per osservare dal vivo diversi esemplari  di piante (in  particolare specie di interesse economico,  alimentare e medicinale), da una visita presso i  laboratori dell'Istituto di Biofisica del CNR per una dimostrazione del funzionamento della tecnica sperimentale del patch-clamp.

 

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

-Solomon et al. "Struttura e processi vitali nelle piante",7a edizione, Edisess, 2017

- Sadava et al. "Biologia. La biologia delle piante", 3a edizione, Zanichelli. 2009

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Ricevimento: Mercoledì ore 11-12 (consigliato su appuntamento)

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali; osservazione diretta di campioni vegetali al microscopio ottico ed elettronico a scansione; visita didattica all'orto botanico dell'Università di Genova; visita all'Istituto di Biofisica del CNR.

Si rimanda all'istanza AulaWeb specifica dell'insegnamento per eventuali aggiornamenti a causa di variazioni della situazione sanitaria ed epidemiologica.

INIZIO LEZIONI

Mese di Marzo, data da concordare col docente.

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

Modalità d'esame

Orale.

Si rimanda all'istanza AulaWeb specifica dell'insegnamento per eventuali aggiornamenti a causa di variazioni della situazione sanitaria ed epidemiologica.

Modalità di accertamento

Discussione di un elaborato in powerpoint inerente gli argomenti di entrambi i moduli