DIDATTICA GENERALE

DIDATTICA GENERALE

_
iten
Codice
90104
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
6 cfu al 1° anno di 10841 SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE (L-19) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-PED/03
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE )
periodo
1° Semestre
propedeuticita
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Muovendo dallo studio coordinate epistemiche della didattica nell’ambito delle scienze della formazione, il Corso analizzerà i nuclei epistemologici della disciplina, i principali costrutti, e gli strumenti di progettazione pedagogica tipici del lavoro dell’educatore nei contesti del lifelong learning.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Approfondire le basi epistemologiche della disciplina e la dimensione progettuale, comunicativa e valutativa dell'insegnare e dell'apprendere nei contesti educativi

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Al termine del corso gli studenti acquisiranno i sotto indicati elementi di padronanza, la che saranno accertati mediante coerenti modalità e strumenti valutativi:

  1. conoscere e riconoscere contesti d'azione e competenze didattiche dell'educatore socio-pedagogico alla luce dell'attuale normativa;
  2. conoscere gli approcci alla didattica nel quadro di una visione complessa del'agire educativo;
  3. conoscere le principali teorie della didattica 
  4. conoscere il processo formativo e gli elementi costituenti: dal'analisi dei bisogni alla valutazione dei risultati
  5. conoscere e padroneggiare gli elementi della progettazione dell'azione educativa
     

Modalità didattiche

L'attività didattica privilegia il carattere attivo e partecipativo, attraverso metodologie didattiche capaci di coinvolgere, motivare e interessare gli studenti agli argomenti trattati. La lezione del docente sarà variata attraverso differenti strategie, e frequente sarà il ricorso a discussioni di gruppo e in plenaria capaci di stimolare la riflessività. Saranno inoltre utilizzati altri materiali multimediali cpaci di socializzare l'apprendimento collaborativo e autodiretto.

 

Nel caso non sia possibile, per motivi sanitari, svolgere le lezioni in presenza le stesse verranno erogate a distanza utilizzando le piattaforme di Ateneo TEAMS e/o AULAWEB

PROGRAMMA/CONTENUTO

I contenuti didattici della disciplina avranno per oggetto la trattazione dei seguenti argomenti:

  1. Quadro generale della disciplina
  2. Le competenze dell'educatore socio-pedagogico alla luce dell'attuale normativa;
  3. Approcci all'educazione
  4. Le teorie pedagogiche
  5. Il processo formativo: analisi dei bisogni, progettazione, comunicazione didattica e valutazione dei risultati
  6. La progettazione formativa nel lavoro pedagogico dell'educatore

 

Il processo di formazione

Analisi dei bisogni di formazione

Programmazione e progettazione formativa

La comunicazione didattica

La valutazione formativa

TESTI/BIBLIOGRAFIA

I materiali oggetto della prova d'esame sono i seguenti:

1. F. Bochicchio, Formazione degli adulti e competenze degli educatori. Libellula, Tricase, 2017.

2. A. Calvani, Elementi di didattica. Problemi e strategie, Carocci, Roma.

3. Slide delle lezioni del docente, pubblicate su aulaweb

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il docente riceve gli studenti al termine delle lezioni, e durante tutto l'anno, previo appuntamento da concordare via mail all'indirizzo: franco.bochicchio@edu.unige.it  

LEZIONI

Modalità didattiche

L'attività didattica privilegia il carattere attivo e partecipativo, attraverso metodologie didattiche capaci di coinvolgere, motivare e interessare gli studenti agli argomenti trattati. La lezione del docente sarà variata attraverso differenti strategie, e frequente sarà il ricorso a discussioni di gruppo e in plenaria capaci di stimolare la riflessività. Saranno inoltre utilizzati altri materiali multimediali cpaci di socializzare l'apprendimento collaborativo e autodiretto.

 

Nel caso non sia possibile, per motivi sanitari, svolgere le lezioni in presenza le stesse verranno erogate a distanza utilizzando le piattaforme di Ateneo TEAMS e/o AULAWEB

ESAMI

Modalità d'esame

PRIMO APPELLO D'ESAME (gennaio 2022). la prova d'esame sarà scritta e verterà sui testi 1 e 2 e su quanto detto a lezione (le slide saranno pubblicate su aulaweb), mediante una batteria di test con domande chiuse e aperte, volta ad accertare i risultati di apprendimento indicati. Le modalità della prova (in presenza oppure a distanza) dipenderanno dalla situazione sociale del momento. 

APPELLI D’ESAME SUCCESSIVI: la prova d'esame sarà orale e verterà sui testi 1, 2 e e su quanto detto a lezione (le slide saranno pubblicate su aulaweb). Il colloquio orale sarà volto ad accertare i risultati di apprendimento indicati. ​Le modalità della prova (in presenza oppure a distanza) dipenderanno dalla situazione sociale del momento.

 

Modalità di accertamento

L'avvenuto apprendimento della disciplina è certificato dalla competenza dimostrata dallo studente di avere acquisito una conoscenza degli argomenti coerente con i risultati attesi e conforme agli obiettivi formativi declinati secondo i descrittori di Dublino. Tale conoscenza oscilla tra il livello sufficiente ed eccellente espresso in trentesimi,
ed è valutata con i seguenti criteri:
Conoscenza e comprensione: min 8 - max 12.
Capacità  di applicare conoscenza e comprensione: min 4 - 6 max
Autonomia di giudizio: min 3 - max 5.
Abilità  comunicative: min 2 max 4.
Capacità  di apprendere: min 1 - max 3.

ALTRE INFORMAZIONI