FONDAMENTI DI ANTROPOLOGIA FILOSOFICA

FONDAMENTI DI ANTROPOLOGIA FILOSOFICA

_
iten
Codice
98305
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
8 cfu al 2° anno di 10841 SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE (L-19) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-FIL/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE )
periodo
2° Semestre
propedeuticita
materiale didattico

PRESENTAZIONE

L’insegnamento si articola in due moduli. Il primo modulo è dedicato a una mappatura teoretica delle questioni inerenti l'essere umano. Il secondo modulo si concentra sul tema della cura come fattore antropologico.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso si propone di tematizzare la questione della natura umana, delle sue diverse dimensioni, della collocazione dell'uomo tra mondo naturale e cultura, avvalendosi dei contributi principali che il pensiero filosofico ha elaborato in questo ambito, promuovendo negli studenti la problematizzazione delle questioni, la riflessione critica e argomentata, l'assunzione di una posizione personale. In particolare pone i seguenti obiettivi formativi: - esplorare i principali temi e problemi dell'antropologia filosofica a partire da un quadro di sintesi storico-teoretico delle posizioni in cui si è espressa - chiarire l'approccio epistemologico dell'antropologia filosofica rispetto alle scienze umane che tematizzano l'uomo e il suo rapporto con il mondo - cogliere le questioni e implicazioni antropologiche presenti nei contesti educativi e nelle relazioni che li connotano e sviluppare linee d'azione coerenti con un pensiero critico

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà:

1. conoscere le questioni essenziali inerenti la "condizione umana"

2. conoscere le posizioni teoretiche elaborate nel corso della storia e dell'attuale dibattito filosofico intorno a tali questioni

3. cogliere gli aspetti ontologici ed etici inerenti la cura nell'esperienza dell'essere umano

4. saper problematizzare i temi discussi, prendere posizione rispetto ad essi e argomentare con coerenza le ragioni della posizione assunta

Modalità didattiche

1. Le modalità di erogazione dell'insegnamento verranno comunicate alla luce delle indicazioni fornite dall'Ateneo in base alla situazione epidemiologica: se sarà possibile le lezioni si svolgeranno in aula; in caso non fosse possibile garantire la presenza in aula di tutti gli studenti, la docente farà in modo di garantire la partecipazione di tutti gli studenti frequentanti con l'utilizzo di metodologie adeguate.

2. Le lezioni si svolgeranno favorendo la discussione e il lavoro in piccolo gruppo, il più possibile mediate metodologie partecipative (PBL, flipped classroom, etc.)

PROGRAMMA/CONTENUTO

Modulo 1 - La condizione umana: temi e questioni

Modulo 2 - La cura come connotato dell'essere umano e della sua struttura relazionale

TESTI/BIBLIOGRAFIA

La bibliografia prevede lo studio di 3 testi:

1. A. Modugno, P. Premoli, Capolavoro e mistero. Esperienza e verità dell'essere umano, Franco Angeli, Milano 2022 (in press: uscita prevista per gennaio 2022)

2. L. Mortari, Filosofia della cura, Raffaello Cortina, Milano 2015

3.  Un testo a scelta tra i seguenti:  

- M. Buber, Il problema dell'uomo, Marietti, Bologna 2019

- L. Grion, Chi ha paura del post-umano, Mimesis, Milano 2021

- A. Campodonico, L'uomo. Lineamenti di antropologia filosofica, Rubettino, Soveria Mannelli 2013

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il ricevimento degli studenti seguirà modalità e orari coerenti con lo svolgimento delle attività didattiche e in base all'evoluzione della situazione sanitaria. Se sarà possibile, la docente riceverà nel suo ufficio, stanza 3C5, il giovedì dalle 14.00 alle 16.00. Resta sempre possibile svolgere il ricevimento in modalità telematica, concordando data e orario via email.

LEZIONI

Modalità didattiche

1. Le modalità di erogazione dell'insegnamento verranno comunicate alla luce delle indicazioni fornite dall'Ateneo in base alla situazione epidemiologica: se sarà possibile le lezioni si svolgeranno in aula; in caso non fosse possibile garantire la presenza in aula di tutti gli studenti, la docente farà in modo di garantire la partecipazione di tutti gli studenti frequentanti con l'utilizzo di metodologie adeguate.

2. Le lezioni si svolgeranno favorendo la discussione e il lavoro in piccolo gruppo, il più possibile mediate metodologie partecipative (PBL, flipped classroom, etc.)

INIZIO LEZIONI

Le lezioni inizieranno mercoledì 23 febbraio 2022 e si concluderanno giovedì 5 maggio 2022.

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

Modalità d'esame

Per gli/le studenti/esse frequentanti: prova scritta intermedia e colloquio orale

Per gli/le studenti/esse non frequentanti: colloquio orale

Modalità di accertamento

Studenti/esse frequentanti

La prova scritta intermedia consiste nella stesura di un testo argomentativo inerente i contenuti del primo modulo (punto 1 della bibliografia).

Il colloquio orale prevede la discussione dei contenuti del secondo modulo (punto 2 della bibliografia) e del testo a scelta (punto 3 della bibliografia).

Studenti/esse non frequentanti

L'accertamento avviene tramite un colloquio orale il cui scopo è esplorare sia la conoscenza e comprensione dei contenuti dei testi, sia le competenze di problematizzazione, argomentazione e rielaborazione personale.