BIOMECCANICA

BIOMECCANICA

_
iten
Ultimo aggiornamento 09/05/2021 11:13
Codice
98881
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
2 cfu al 2° anno di 8744 SCIENZE MOTORIE, SPORT E SALUTE (L-22) SAVONA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ING-INF/06
LINGUA
Italiano
SEDE
SAVONA (SCIENZE MOTORIE, SPORT E SALUTE )
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Conoscere e rafforzare la preparazione di base degli studenti sui principali concetti di Bioingegneria e informatica, volti alla preparazione di base del laureato di Scienze Motorie.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Lo studente dovrebbe acquisire una comprensione dei principi meccanici e anatomici che governano il movimento umano e sviluppare la capacità di collegare la struttura del corpo umano con la sua funzione da una prospettiva meccanica.
Alla fine delle lezioni gli studenti saranno in grado di identificare i principi meccanici fondamentali relativi al movimento umano, descrivere il moto con una terminologia meccanica e biomeccanica precisa, applicare le leggi meccaniche della fisica applicata al movimento umano, risolvere problemi biomeccanici utilizzando le leggi della fisica applicata, e capire come le strutture muscolo-scheletriche influenzano il movimento umano.

Modalità didattiche

Lezioni frontali

PROGRAMMA/CONTENUTO

Cinematica lineare e angolare:

  • piani di riferimento e asse di rotazione;
  • moto lineare, rettilineo e curvilineo; movimento angolare; tecniche di base per l'analisi cinematica;
  • equazioni di accelerazione costante e movimento del proiettile; interpretazione dei dati cinematici.
  • Cinematica del corpo rigido
  • Gradi di libertà, Coppie cinematiche, Articolazioni del corpo

Cinetica lineare e angolare:

  • le leggi di Newton del moto e della gravitazione; centro di massa di un corpo; tipo di forze
  • diagrammi del corpo libero; bracci e leve di momento; Forze di reazione
  • Statica, Applicazione della statica al corpo umano
  • Momento d'inerzia, Momento angolare, Dinamica del corpo rigido
  • Antropometria
  • quantità di moto e impulso; lavoro, energia e potenza, stabilità ed equilibrio; interpretazione dei dati cinetici.

Movimento umano in un mezzo fluido:

  • galleggiabilità, resistenza, sollevamento e propulsione.

Muscolo scheletrico superiore e inferiore del corpo:

  • sollecitazione, deformazione, modulo e viscosità;
  • risposta dei tessuti a sovraccarichi meccanici durante lesioni e condizionamento;
  • degradazione della meccanica dei tessuti.

Esercizi di biomeccanica: spalla, gomito, anca e ginocchio.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Materiale di studio ed approfondimento sarà fornito mediante il sito web del corso.

Letture aggiuntive/bibliografia

Giovanni Legnani e Giacomo Palmieri. "Fondamenti di Meccanica e Biomeccanica del Movimento",2016. Città Studi Edizioni.

Boccardi, Cinesiologia , società editrice Univers

Cappello, A. Cappozzo, P. di Prampero, “Bioingegneria della postura e del movimento”, Patron Editore

McGinnis, P. (2013). Biomechanics of Sport and Exercise With Web Resource and MaxTRAQ 2D Software Access (3rd ed.). Champaign, P.Grimshaw, A. Lees, N. Fowler, A. Burde, “Sport and Exercise Biomechanics”, Taylor & Francis

Hall, S. (2012). Basic Biomechanics (6th ed.). New York, NY: McGraw-Hill.

Hamill, J., & Knutzen, K. (2008). Biomechanical Basis of Human Movement (3rd ed.). Philadelphia, PA: Lippincott Williams & Wilkins.

Knudson, D. (2007). Fundamentals of Biomechanics (2nd ed.). New York, NY: Springer.

Nordin, M., & Frankel, V. (2012). Basic Biomechanics of the Musculoskeletal System (4th ed.). Philadelphia, PA: Lippincott Williams & Wilkins.

Ozkaya, N., Nordin, M., Goldsheyder, D., & Leger, D. Fundamentals of Biomechanics: Equilibrium, motion, and deformation (3rd ed). New York, NY: Springer

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: mail: andrea.canessa@unige.it Su richiesta dello studente Ufficio: NeuroLab Dipartimento di informatica bioingegneria, robotica ed ingegneri dei sistemi Via opera pia 13, Padiglione  E, secondo piano  

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame finale consisterà in una prova scritta. Ogni domanda avrà un punteggio da 2 a 5. Le risposte errate e mancanti avranno un punteggio di 0. Il voto della prova scritta sarà ottenuto sommando i punteggi per ogni domanda corretta per un totale massimo di 35/30.
Se uno studente ha un voto insufficiente >= 16 e <18 potrà beneficerà di un breve esame orale per raggiungere un voto sufficiente.

Modalità di accertamento

Sia la prova scritta che l'eventuale prova orale valuteranno la capacità di applicare i principi logici e matematici e l'acquisizione della capacità di un'analisi critica dei problemi relativi ai problemi biomeccanici e al movimento umano trattati nelle lezioni.
La prova scritta conterrà domande a risposta multipla sui concetti teorici del corso ed esercizi da risolvere numericamente.
La prova orale valuterà:
- comprensione approfondita dei concetti teorici del corso;
- Uso di una terminologia appropriata
- Capacità di tradurre i concetti teorici in contesti pratici.