GEOGRAFIA UMANA

GEOGRAFIA UMANA

_
iten
Codice
61271
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
9 cfu al 2° anno di 8740 LINGUE E CULTURE MODERNE (L-11) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-GGR/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (LINGUE E CULTURE MODERNE )
periodo
2° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso di Geografia umana si propone di fornire gli elementi di conoscenza ed interpretazione dal punto di vista geografico delle modalità secondo cui le popolazioni e le società nelle loro manifestazioni materiali (attività economiche, infrastrutture, ecc.) si distribuiscono sul territorio e con esso interagiscono.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Al termine del corso lo studente avrà acquisito conoscenze e competenze di base nell'ambito della Geografia umana. In particolare esse riguarderanno: le relazioni tra organizzazione politica e sociale ed ordinamento del territorio e forme del paesaggio, la conoscenza delle dinamiche demografiche e delle loro relazioni con i processi di sviluppo. Lo studente inoltre avrà maturato conoscenze di base circa la distribuzione geografica dei principali fenomeni religiosi e linguistici.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Al termine dell’insegnamento gli studenti saranno in grado di

- Comprendere e sintetizzare i principali concetti e temi alla base della Geografia Umana.

- Conoscere i principali metodi di indagine geografica e gli strumenti utilizzati dai geografi.

- Sintetizzare gli elementi alla base dell’agire delle comunità umane in relazione alla conformazione fisica del territorio.

- Comprendere le motivazioni che inducono una nuova distribuzione delle lingue, etnie  e religioni del mondo.

- Comprendere e analizzare il paesaggio in ambito urbano e rurale.

PREREQUISITI

Non sono richiesti specifici prerequisiti

Modalità didattiche

Le lezioni si terranno auspicabilmente in presenza, con possibilità per gli studenti di seguire anche a distanza (in caso di lezioni a distanza tramite videoconferenza sulla piattaforma Teams, verrà qui fornito il codice di accesso).

- Lezioni frontali con proiezione e discussione di slide e video;

- lettura e analisi di carte geografiche, immagini grafico-pittoriche, e confronti fotografici.

PROGRAMMA/CONTENUTO

I principali temi trattati riguardano:

6 CFU

- Concetti chiave della geografia umana (luogo, spazio, territorio, paesaggio, regione) e strumenti della geografia

- Ambiente, società, territorio

- La popolazione mondiale, le migrazioni, le politiche demografiche

- Le lingue, etnie e religioni

- Geografia culturale e globalizzazione

- Flussi, reti e nodi. 

9 CFU

- Concetti chiave della geografia umana (luogo, spazio, territorio, paesaggio, regione) e strumenti della geografia

- Ambiente, società, territorio

- La popolazione mondiale, le migrazioni, le politiche demografiche

- Le lingue, etnie e religioni

- Geografia culturale e globalizzazione

- Flussi, reti e nodi

- Geografia dell'agricoltura

- Geografia urbana

- Geografia politica.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Per studenti frequentanti:

Programma da 6 CFU

Greiner, A., Dematteis, G. e Lanza, C. Geografia Umana, Un approccio visuale, UTET, 2019 (Terza edizione a cura di Alberto Vanolo): Capitoli 1, 2, 3, 4, 5, 9.

Programma da 9 CFU

Greiner, A., Dematteis, G. e Lanza, C. Geografia Umana, Un approccio visuale, UTET, 2019 (Terza edizione a cura di Alberto Vanolo): Capitoli 1, 2, 3, 4, 5, 7, 9, 10 e 11.

 

Per studenti NON frequentanti:

Programma da 6 CFU

Greiner, A., Dematteis, G. e Lanza, C. Geografia Umana, Un approccio visuale, UTET, 2019 (Terza edizione a cura di Alberto Vanolo): Capitoli 1, 2, 3, 4, 5, 9.

E uno a scelta tra i volumi / o coppia di saggi sotto elencati.

Programma da 9 CFU

Greiner, A., Dematteis, G. e Lanza, C. Geografia Umana, Un approccio visuale, UTET, 2019 (Terza edizione a cura di Alberto Vanolo): Capitoli 1,2, 3, 4, 5, 7, 9, 10 e 11.

E due a scelta tra i volumi / o coppia di saggi sotto elencati:

1. Emanueli, F., Il paesaggio rurale storico e tradizionale: individuazione degli elementi storici e delle fonti, ISMEA, 2016.

2. Magnani M., (2016), Terra e buoi dei paesi tuoi. Scuola, ricerca, ambiente, cultura, capitale umano: quando l'impresa investe nel territorio, De Agostini, Novara (Capitoli: 1, 3, 4, 7).

3. Piana, P. e Spotorno, M. (2020) Indagini Geostoriche per una caratterizzazione del paesaggi dell’Alta Langa. In A. Gallia (a cura di) Territorio: rischio/risorsa. Dalla Mappa al GIS, Labgeo Caraci, Roma, vol. 6, pp. 51-64, ISBN 978-88-945441-0-7   INSIEME A:  Primi A., Dossche R., (2020). La percezione del rischio in un territorio vulnerabile: approccio partecipativo in Val Bisagno (Genova), in: Gallia A. (a cura di), Territorio: rischio / risorsa, Roma, LabGeo Caraci, pp. 225-240. (caricati su aulaweb).

4. Piana P., Tekić I. e Watkins C. (2018) Topographical art and the rediscovery of lost landscapes: understanding Ligurian rewilding 1850-2020. Landscapes 19 (2), pp. 111-134, http://dx.doi.org/10.1080/14662035.2020.1756613  INSIEME A:  Dossche, R., Rogge, E., & Van Eetvelde, V. (2016). Detecting people’s and landscape’s identity in a changing mountain landscape. An example from the northern Apennines. Landscape Research41(8), 934-949. (open access).

5. Primi A., (2019), Turismo esperienziale e territori: le «Mappe esperienziali per l’innovazione territoriale e il turismo» a Monastero Bormida (AT), in Salvatori F. (a cura di), L’apporto della geografia tra rivoluzioni e riforme, Atti del XXXII Congresso Geografico Italiano, Roma 7-10 giugno 2017, Roma, A.Ge.I., www.agei.it, pp. 3011-3020. ISBN 978-88-942641-2-8 (open access) INSIEME A: Primi A., Gabellieri N., Moretti I., (2019), Smart tourism technologies per la fruizione dei territori:i portali per l’ospitalità turistica alternativa, Geotema, 59, pp. 121-132. (open access).

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Nel primo semestre: Modalità e orario sarà comunicato all'inizio del semestre; o su appuntamento (primi@unige.it) Nel secondo semestre: Modalità e orario sarà comunicato all'inizio del semestre; o su appuntamento (primi@unige.it)

LEZIONI

Modalità didattiche

Le lezioni si terranno auspicabilmente in presenza, con possibilità per gli studenti di seguire anche a distanza (in caso di lezioni a distanza tramite videoconferenza sulla piattaforma Teams, verrà qui fornito il codice di accesso).

- Lezioni frontali con proiezione e discussione di slide e video;

- lettura e analisi di carte geografiche, immagini grafico-pittoriche, e confronti fotografici.

INIZIO LEZIONI

14 febbraio 2022

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame si svolgerà in forma scritta, sulla piattaforma aulaweb,  mediante un test composto da items in forma temporizzata. Gli items saranno: domande a scelta multipla e domande aperte; alcune domande si baseranno su grafici, tabelle, carte tematiche).

Il test sarà distinto in base al programma per studenti frequentanti e studenti non frequentanti.

Il test si intende superato con un punteggio minimo di 18 punti.

Modalità di accertamento

Il Test valuterà:

- la conoscenza dei principali concetti di base e riferimenti teorici trattati a lezione e presenti nei testi di studio;

- la conoscenza dei principali aspetti, processi e problemi affrontati dalla geografia umana;

- la conoscenza dei principali strumenti e metodi della geografia umana;

- la capacità di lettura di grafici, tabelle, carte tematiche.

La valutazione terrà conto di:

- precisione e completezza delle conoscenze acquisite;

- capacità di sintesi e uso appropriato del lessico specialistico;

- capacità argomentativa e di ragionamento critico sullo studio realizzato.

ALTRE INFORMAZIONI

Si invitano tutti gli studenti a consultare periodicamente la pagina di questo insegnamento sul portale dell’e-learning AulaWeb (raggiungibile dal sito di Ateneo o all’indirizzo: https://www.aulaweb.unige.it).

Tutte le informazioni e i materiali relativi a questo insegnamento sono pubblicate esclusivamente in tale sito.