MODULO DI FISICA MATEMATICA

MODULO DI FISICA MATEMATICA

_
iten
Ultimo aggiornamento 09/05/2021 11:13
Codice
60236
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
6 cfu al 2° anno di 8720 INGEGNERIA MECCANICA (L-9) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MAT/07
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (INGEGNERIA MECCANICA )
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Nel modulo di Fisica Matematica si forniscono i metodi matematici per lo studio dei sistemi meccanici. Più specificamente, si studia il moto dei sistemi a più gradi di libertà e i baricentri di sistemi continui e le loro proprietà. Il corpo rigido, i momenti d’inerzia e moti rigidi particolari sono studiati in dettaglio.

Modalità didattiche

Il corso si articola in lezioni teoriche e svolgimento di esercizi in aula.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Elementi calcolo vettoriale. Cinematica, cinematica relativa. Dinamica e statica del punto materiale.
Equazioni cardinali. Baricentro. Leggi di conservazione. Teorema dell'energia. Meccanica del corpo rigido.
Momenti d’inerzia. Corpo rigido con asse fisso, con punto fisso, non vincolato. Statica dei fili.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

F. Bampi, C. Zordan, Lezioni di Meccanica Razionale, Ecig, Genova, 1998.
F. Bampi, M. Benati, A. Morro, Problemi di Meccanica Razionale, Ecig, Genova, 1992.
 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento: chiamare allo 010-353.6000 per fissare l'appuntamento.

LEZIONI

Modalità didattiche

Il corso si articola in lezioni teoriche e svolgimento di esercizi in aula.

ESAMI

Modalità d'esame

Orale

Modalità di accertamento

L'esame orale accerta la capacità dello studente di fornire un'adeguata base matematica e formale per lo studi della meccanica dei sistemi.

ALTRE INFORMAZIONI

Propedeuticità:
Conoscenza ed uso delle derivate ordinarie e del calcolo integrale; equazioni differenziali ordinarie; elementi di calcolo vettoriale; elementi di meccanica generale.