DIRITTO DELLA NAVIGAZIONE

DIRITTO DELLA NAVIGAZIONE

_
iten
Codice
41245
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
9 cfu al 1° anno di 8708 ECONOMIA E MANAGEMENT MARITTIMO E PORTUALE (LM-77) GENOVA

6 CFU al 3° anno di 8722 INGEGNERIA NAVALE (L-9) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
IUS/06
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (ECONOMIA E MANAGEMENT MARITTIMO E PORTUALE )
periodo
2° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

L’insegnamento introduce gli studenti alla conoscenza dei principali istituti del Diritto della navigazione.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso ha come obiettivo principale quello di consentire agli studenti una conoscenza delle principali norme e dei documenti riguardanti il settore dello shipping, con particolare riferimento alla nave ed alla navigazione marittima, nonchè ai vari modi di moderno utilizzo della nave - con approfondimenti su alcuni specifici temi, quali la sicurezza (safety e security) nella navigazione marittima ed i trasporti marittimi di merci, anche containerizzate - attraverso l’analisi delle pertinenti norme nazionali, internazionali e comunitarie.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Al termine dell’insegnamento gli studenti avranno acquisito approfondite conoscenze e capacità di comprensione dei fondamentali istituiti del Diritto della navigazione e saranno in grado di utilizzare le loro competenze e capacità di comprensione. In particolare essi sapranno cogliere le problematiche giuridiche e trarre le loro conclusioni. Inoltre gli studenti potranno comunicare in modo chiaro le loro conoscenze e conclusioni. Infine essi avranno sviluppato adeguate capacità di apprendimento che consentiranno loro di continuare a studiare autonomamente la materia.

Modalità didattiche

L’insegnamento consiste in 72 ore di lezioni frontali.
Agli studenti di Ingegneria saranno indicate le lezioni che non riguardano il loro programma di esame.

 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Programma per gli studenti del Corso di laurea magistrale in Economia e management marittimo e portuale (9 CFU):

  • Le fonti del Diritto della navigazione
  • L’ordinamento amministrativo della navigazione
  • I beni pubblici destinati alla navigazione
  • Le zone di mare ed i poteri degli Stati
  • La nave: definizione, abilitazione alla navigazione, controlli dello Stato di bandiera e degli Stati di approdo
  • Il proprietario della nave e l'armatore
  • Il comandante e l'equipaggio
  • Gli ausiliari dello shipping: raccomandatario/agente marittimo, mediatore marittimo/broker, spedizioniere, ship agent
  • La sicurezza della navigazione: safety e security
  • I sinistri della navigazione marittima: urto, soccorso, avaria comune
  • I contratti di costruzione e di compravendita di nave
  • I contratti di locazione
  • I contratti di noleggio di nave: time charters, voyage charters, contracts of affreightment
  • Il contratto di trasporto marittimo di cose
  • Il contratto di trasporto marittimo di persone

Programma per gli studenti del Corso di laurea in Ingegneria navale (6 CFU):

  • Le fonti del Diritto della navigazione
  • L’ordinamento amministrativo della navigazione
  • Le zone di mare ed i poteri degli Stati
  • La nave: definizione, abilitazione alla navigazione, controlli dello Stato di bandiera e degli Stati di approdo
  • Il proprietario della nave e l'armatore
  • Gli ausiliari dello shipping: raccomandatario/agente marittimo, mediatore marittimo/broker, spedizioniere, ship agent
  • La sicurezza della navigazione: safety e security
  • I sinistri della navigazione marittima: urto, soccorso, avaria comune
  • I contratti di costruzione e di compravendita di nave
  • I contratti di utilizzazione della nave: locazione, noleggio e trasporto

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Materiali pubblicati su Aulaweb.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento inviando una e.mail alla docente.

LEZIONI

Modalità didattiche

L’insegnamento consiste in 72 ore di lezioni frontali.
Agli studenti di Ingegneria saranno indicate le lezioni che non riguardano il loro programma di esame.

 

INIZIO LEZIONI

Febbraio 2022

ESAMI

Modalità d'esame

Domande orali volte ad accertare la preparazione dello studente sull’intero programma d’esame.
Per gli studenti frequentanti potranno essere previste eventuali verifiche intermedie.

Modalità di accertamento

L’esame mira a verificare le capacità di apprendimento degli studenti, l’approfondita conoscenza e comprensione degli istituti del Diritto della navigazione, la capacità di saper cogliere le problematiche giuridiche e di trarre le proprie conclusioni, le capacità di comunicazione.

ALTRE INFORMAZIONI

Consigli:
Gli studenti sono invitati ad iscriversi in Aulaweb in modo da avere accesso al materiale e ad ulteriori informazioni.

Vincoli:
Non sono previsti vincoli alla ripetizione dell’esame.

Info per studenti stranieri:
Le lezioni e gli esami saranno svolti in lingua italiana.