MODULO 1 LA “COSTITUZIONE ROMANA”: PROFILI ORDINAMENTALI

MODULO 1 LA “COSTITUZIONE ROMANA”: PROFILI ORDINAMENTALI

_
iten
Ultimo aggiornamento 09/06/2021 08:30
Codice
81143
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
3 cfu al 3° anno di 7996 GIURISPRUDENZA (LMG/01) IMPERIA

3 CFU al 3° anno di 10842 SERVIZI LEGALI ALL'IMPRESA E ALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (L-14) IMPERIA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
IUS/18
LINGUA
Italiano
SEDE
IMPERIA (GIURISPRUDENZA)
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Età arcaica e repubblicana

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Nello specifico il modulo intende analizzare l’organizzazione poltico-costituzionale della città di Roma a partire dall'età monarchica.  

Lo studio individuale, la frequenza e la partecipazione alle attività formative proposte consentiranno allo studente di:

  • Comprendere le principali dinamiche sociali, culturali ed economiche che hanno prodotto i mutamenti costituzionali ;
  • Leggere ed esaminare criticamente, con intelligenza storica, le fonti di cognizione per la ricostruzione della storia romane.
  • Individuare le ragioni e i fondamenti della critica storica.
  • Essere consapevoli dell’importanza della contestualizzazione storica del fenomeno giuridico.
  • Comprendere il valore identitario della conoscenza storica
  • Esprimersi in un linguaggio tecnico giuridico appropriato

Modalità didattiche

Il modulo  si compone di lezioni frontali, per un totale di 18 ore (pari a 3 CFU), nel corso delle quali verranno esaminati e approfonditi i principi fondanti l’ordinamento monarchico e repubblicano romano.  Verranno altresì analizzati e discussi testi in lingua latina e greca con traduzione italiana  forniti a lezione e allegati su Aulaweb.

Verranno inoltre invitati a svolgere lezioni e seminari su temi di particolare interesse studiosi ed esperti della materia.

 

PROGRAMMA/CONTENUTO

​Il modulo approfondirà alcune tematiche relative alle trasformazioni costituzionali di Roma antica, ovvero:

  1. La monarchia: il rex e l'accentramento delle funzioni istituzionali.
  2. Dalla monarchia alla Repubblica: motivazioni storiche e nuovo ordinamento.
  3. Dalla Repubblica all'ordinamento imperiale: la trasformazione 'istituzionale' dell'ordiamento precedente e il successivo accentramento dei poteri. 

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

PROGRAMMA PER STUDENTI FREQUENTANTI

Lo studio verte sugli appunti ordinati e completi delle lezioni integrati con i materiali resi disponibili su Aulaweb.

Studenti non frequentanti: 149-346

PROGRAMMA PER STUDENTI NON FREQUENTANTI

Libri di testo per gli studenti non frequentanti:

P. Cerami - M. Miceli, Storicità del diritto, strutture costituzionali, fonti, codici. Prospettive romane e moderne, Torino, Giappichelli, 2018, pp. 132-148,

 

 

 

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Sede di Genova La docente riceve presso l'Istituto di Diritto Romano, Via Balbi 30 - IV piano o su piattaforma Microsoft Teams, previo appuntamento da concordare mediante messaggio di posta elettronica. Sede di Imperia Al termine delle lezioni, o su piattaforma Microsoft Teams previo appuntamento da concordare mediante messaggio di posta elettronica. Sede di La Spezia Al termine delle lezioni, o su piattaforma Microsoft Teams previo appuntamento da concordare mediante messaggio di posta elettronica.              

Commissione d'esame

ROSSELLA LAURENDI (Presidente)

LIVIA MIGLIARDI

MARCO PIETRO PAVESE (Presidente Supplente)

DANIELE CURIR (Supplente)

LEZIONI

Modalità didattiche

Il modulo  si compone di lezioni frontali, per un totale di 18 ore (pari a 3 CFU), nel corso delle quali verranno esaminati e approfonditi i principi fondanti l’ordinamento monarchico e repubblicano romano.  Verranno altresì analizzati e discussi testi in lingua latina e greca con traduzione italiana  forniti a lezione e allegati su Aulaweb.

Verranno inoltre invitati a svolgere lezioni e seminari su temi di particolare interesse studiosi ed esperti della materia.

 

INIZIO LEZIONI

I semestre
 

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame si svolge per tutti gli studenti – frequentanti e non frequentanti – in forma orale e si articola in quattro/cinque quesiti aperti. 

In particolare, agli studenti frequentanti verrà richiesta la conoscenza della parte generale e la lettura critica dei testi esaminati durante le lezioni

Modalità di accertamento

Per gli studenti frequentanti potrà essere positivamente valutata una breve ricerca facoltativa su un argomento a scelta concordato col docente, a cui seguirà il colloquio, eventualmente esteso anche a tale argomento.  

Per gli studenti non frequentanti l'esame consisterà nel solo colloquio volto ad accertare la conoscenza e la capacità di comprensione dei fenomeni giuridici nella dimensione storica.

L’esame orale mira a verificare la comprensione da parte delle studente delle nozioni di base e la capacità di contestualizzare storicamente le forme costituzionali e i principi di diritto pubblico nelle diverse realtà sociali. Attraverso quesiti di carattere generale e - limitatamente agli studenti frequentanti - la sottoposizione di testi esaminati a lezione, si verificherà se lo studente è in grado di:

  • individuare e definire i principi poltico-costituzionali utilizzando un linguaggio tecnico appropriato;
  • comprendere la storia del diritto pubblico romano nella sua evoluzione sociale e politica
  • contestualizzare storicamente le problematiche costituzionali
  • comprendere e interpretare, con spirito critico e intelligenza storica le principali fonti di cognizione