ANTROPOLOGIA DEI BENI CULTURALI

ANTROPOLOGIA DEI BENI CULTURALI

_
iten
Codice
98608
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
6 cfu al 1° anno di 8453 CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI (L-1) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-DEA/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI )
periodo
1° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Nella prima parte il corso si forniscono gli elementi di base dell'antropologia culturale. Nella seconda parte, verranno approfonditi alcuni aspetti relativi ai processi artistici, in un'ottica antropologica. Verranno prese in esame diverse concezioni di "arte" e di "patrimonio culturale" ed esempi di "traduzione" di oggetti ed eventi prodotti in società diverse. Nella terza parte si affronterà il tema della musica, in particolare della musica pop e del suo rapporto con la società. 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

ll corso intende nella prima parte fornire alcuni elementi di base dell'antropologia utili anche all'acquisizione dei 24 cfu per il TIF. Nella seconda parte ci si concentrerà sulla lettura che la disciplina dà del concetto di bene culturale nella cultura occidentale e sulle visioni che altre società possono avere del loro patrimonio, analizzando forme espressive di carattere diverso in chiave comparativa.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Si auspica che alla fine del corso gli studenti siano in grado di affrontare tematiche relative all'arte con un'ottica nuova e comparativa, anche in vista di eventuali impieghi in ambito interculturale ed etnografico.

PREREQUISITI

Nessuno in particolare

Modalità didattiche

Le lezioni si terranno in presenza oppure online secondo le disposizioni relative al covid

Le lezioni online si terranno tramite Teams nel Team Antropologia dei Beni Culturali  

CODICE DI ACCESSO: 5dwm5jl​

PROGRAMMA/CONTENUTO

Verranno fornite letture, utili alla comprensione delle diverse concezioni dell'arte e dei processi che nelle diverse culture  portano alla realizzazione di un oggetto artistico.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Engelke, Pensare come un antropologo, Einaudi, Torino

Più un testo a scelta tra:

S. Price, I primitivin raditi, Einaudi, Torino

J.L. Amselle, Il museo in scena, Meltemi, Milano.

A.M. Banti, Wonderland. La cultura di massa da Walt Disney ai Pink Floyd, Laterza, Roma-Bari

S. Zenni, Che razza di musica, jazz, blues, spoul e le trappole del colore, EDT, Torino

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Online via Teams in orario da definire

LEZIONI

Modalità didattiche

Le lezioni si terranno in presenza oppure online secondo le disposizioni relative al covid

Le lezioni online si terranno tramite Teams nel Team Antropologia dei Beni Culturali  

CODICE DI ACCESSO: 5dwm5jl​

INIZIO LEZIONI

II semestre

ESAMI

Modalità d'esame

Esami in forma orale

Da prevedere modalità online se prosegue l'emergenza covid

Modalità di accertamento

Il risultato sarà proporzionale alla capacità sviluppata dallo studente di elaborare con spirito critico i concetti di fondo dell'analisi antropologica, la sua capacità di connettere tali concetti con la realtà circostante e di trarne una lettura articolata.

ALTRE INFORMAZIONI

Ulteriori informazioni verranno fornite tramite aulaweb