LETTERATURA ITALIANA

iten
Codice
65444
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
12 cfu al 1° anno di 8453 CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI (L-1) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-FIL-LET/10
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (CONSERVAZIONE DEI BENI CULTURALI )
periodo
Annuale
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso di Letteratura italiana per Conservazione dei Beni Culturali consente agli studenti di formarsi su testi e autori imprescindibili della cultura italiana, al fine di sostenere adeguatamente l'esplorazione delle materie artistiche che innervano il corso di studi. 

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’insegnamento di “Letteratura italiana” si propone l'obiettivo di fornire una conoscenza adeguata della storia letteraria italiana per testi e una buona capacità, sia orale che scritta, di lettura, comprensione, interpretazione e inquadramento storico-culturale dei testi letterari italiani, nonché dei nessi, tra letteratura ed arte e tra artisti e letterati, che si sono dispiegati nel corso dei tempi.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L'insegnamento di Letteratura italiana per il corso di Conservazione in Beni Culturali si prefigge di:

- fornire agli studenti la conoscenza dettagliata di alcuni periodi e testi della letteratura italiana

- introdurre il tema del rapporto tra letteratura e arti figurative;

- fornire gli elementi metodologici per l'analisi e la comprensione dei testi letterari.

 

Alla fine del corso gli studenti devono dimostrare:

di conoscere periodi storici della letteratura italiana e testi secondo quanto proposto dal corso;

di saper analizzare e interpretare  i testi letterari;

di comprendere i nessi principali tra letteratura e arti figurative;

di presentare in forma scritta parafrasi e commenti di alcuni testi scelti

PREREQUISITI

Buona conoscenza della lingua italiana scritta e orale.

Buona conoscenza della storia della letteratura italiana rispetto ai percorsi nella scuola superiore.

MODALITA' DIDATTICHE

 

“Le lezioni si terranno auspicabilmente in presenza, con possibilità per gli studenti di seguire anche a distanza (sarà data conferma della modalità adottata appena possibile)”

Dalla piattaforma Teams si accede all'insegnamento col codice  cov215f

PROGRAMMA/CONTENUTO

 

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu: IL PROGRAMMA SI SVOLGE NEL PRIMO SEMESTRE.

1) Conoscenza della storia letteraria e dei principali testi antologici del Trecento secondo il manuale indicato. 

2) Dante e l'arte. Studio dei rapporti molteplici di Dante con l'arte secondo la lettura e il commento di passi della Vita nova e della Commedia. Inoltre si approfondiranno anche Petrarca Rerum Vulgarium fragmenta LXXVII e LXXVIII e Boccaccio, Decameron VI.5 e IX.3 e altri testi presenti nel manuale. 

Programma per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 12 cfu.

1) Conoscenza della storia letteraria e dei principali testi antologici del Trecento, del Cinquecento e del Seicento secondo il manuale indicato. 

MODULO 40 ORE PRIMO SEMESTRE: 

2) Dante e l'arte. Studio dei rapporti molteplici di Dante con l'arte secondo la lettura e il commento di passi della Vita nova e della Commedia. Inoltre si approfondiranno anche Petrarca Rerum Vulgarium fragmenta LXXVII e LXXVIII e Boccaccio, Decameron VI.5 e IX.3 e altri testi presenti nel manuale. 

MODULO 40 ORE SECONDO SEMESTRE

3) Giovambattista Marino e la Galeria. Il punto di arrivo di un percorso tra Cinquecento e primo Seicento, da Ariosto ad Aretino a Tasso a Chiabrera. Selezioni di testi e commento.

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Bibliografia per gli studenti che utilizzano l'insegnamento per 6 cfu e per 12 cfu, frequentanti e non frequentanti

Per il punto 1: Giancarlo Alfano, Paola Italia, Emilio Russo, Franco Tomasi, Letteratura italiana, voll. 1 e 2, Milano, Mondadori, 2018. Di questo manuale vanno fatti: vol. I: Epoca 2: Le tre corone e la cultura del Trecento integrale; Epoca 5 Il Rinascimento (si indicheranno capitoli selezionati),Volume secondo: Epoca 6 integrale. E' uscita anche l'edizione in un volume: se acquistata dalla maggior parte della classe, faremo integrazioni sui testi antologici, assenti in questa versione compatta.

Per il punto 2: Dante Alighieri, La Divina Commedia, a cura di Anna Maria Chiavacci Leonardi, Milano, Mondadori, 2007; oppure Dante Alighieri, La Divina Commedia, a cura di Umberto Bosco e Giovanni Reggio, Firenze, Le Monnier, 2002. Laura Pasquini, "Pigliare occhi, per avere la mente". Dante, la Commedia e le arti figurative, Roma, Carocci, 2020. Marcello Ciccuto, Petrarca e le arti: l’occhio della mente fra i segni del mondo, in "Quaderns d'Italia", 11, 2006 (disponibile su aulaweb), Id., LE NOVELLE D’ARTISTA IN BOCCACCIO: PER UNA STORIA NARRATIVA DEL VISIBILE, in "Carte romanze" (disponibile su aulaweb), PAOLO RIGO, Francesco Petrarca tra l’arte figurativa, la poesia e le opere artistiche, In La letteratura italiana e le arti, Atti del XX Congresso dell’ADI - Associazione degli Italianisti (Napoli, 7-10 settembre 2016), a cura di L. Battistini, V. Caputo, M. De Blasi, G. A. Liberti, P. Palomba, V. Panarella, A. Stabile, Roma, Adi editore, 2018 (su aulaweb).

Inoltre: https://www.treccani.it/enciclopedia/ekphrasis_(Enciclopedia-dell'-Arte-Antica)/

Per il punto 3: Giovambattista Marino, La galeria (http://ww2.bibliotecaitaliana.it/xtf/view?docId=bibit000657/bibit000657.xml); Passi scelti da Ludovico Ariosto, Pietro Aretino, Torquato Tasso messi a disposizione della docente su Perusall e Aulaweb. Saggi scelti tratti da  Marino e l’arte tra Cinque e Seicento, in "L'Ellisse" XIV/2. 2019 - Studi storici di letteratura italiana, A cura di Emilio RussoPatrizia TosiniAndrea Zezza, 142, 2021 (vaglieremo in classe cosa e in quale modalità leggere).. 

Data la registrazione delle lezioni, se non disposto diversamente dal Corso di Studi, gli studenti sono ritenuti tutti frequentanti. Chi non viene in aula o decide di non avvalersi delle registrazioni e dunque sceglie di essere considerato non frequentante deve mettersi d'accordo con la docente. 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento:   Lunedì dalle 11.30, via Balbi 2, ultimo piano e in altri giorni su appuntamento scrivendo agli indirizzi sotto indicati contatti: simonamorando@yahoo.it; simona.morando@unige.it;

Commissione d'esame

SIMONA MORANDO (Presidente)

FRANCESCO VALESE

MARCO BERISSO (Supplente)

FRANCESCA COLOMBI (Supplente)

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

 

“Le lezioni si terranno auspicabilmente in presenza, con possibilità per gli studenti di seguire anche a distanza (sarà data conferma della modalità adottata appena possibile)”

Dalla piattaforma Teams si accede all'insegnamento col codice  cov215f

INIZIO LEZIONI

4 ottobre 2021

Le lezioni si svolgeranno presumibilmente anche su Teams, codice cov215f

Orari delle lezioni

LETTERATURA ITALIANA

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

Modulo 1 sarà valutato con una prova orale nella sessione d'esame di gennaio-febbraio.Modulo 2 sarà valutabiile solo a partire dalla sessione estiva. E' possibile anche dare l'esame in un'unica soluzione a partire daglia ppelli estivi 2022.

La griglia d'esame e i criteri vengono stabiliti in modo condiviso dalla docente e dagli studenti. 

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

La prova ORALE verifica la conoscenza della storia letteraria e dei principali testi dal Duecento al Seicento: la griglia di valutazione verrà presentata e discussa in classe. 

La lettura di un passo di Dante e la sua parafrasi verificano l'acquisizione degli strumenti di analisi del testi.

Una domanda sulla letteratura del Trecento verifica la corretta acquisizione delle linee storiografiche richieste e degli autori principali.

L'analisi di un testo tra quanti svolti a lezione nel programma su Letteratura e arti  verifica  la capacità degli studenti di muoversi correttamente e autonomamente sugli autori convocati e sui nodi concettuali toccati.

 

E' obbligatorio portare all'esame i testi del programma. 

 

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
16/12/2021 09:00 GENOVA Orale
24/01/2022 09:00 GENOVA Orale
07/02/2022 09:00 GENOVA Orale
13/05/2022 14:00 GENOVA Orale L'appello è riservato ai soli laureandi che dovranno scrivere alla docente per dimostrare di essere tali.
27/05/2022 09:00 GENOVA Orale
13/06/2022 09:00 GENOVA Orale
04/07/2022 09:00 GENOVA Orale
18/07/2022 09:00 GENOVA Orale

ALTRE INFORMAZIONI

L'iscrizione ad aulaweb dell'insegnamento è OBBLIGATORIA.