LINGUISTICA GENERALE

iten
Codice
64917
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
12 cfu al 2° anno di 8457 LETTERE (L-10) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
L-LIN/01
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (LETTERE )
periodo
Annuale
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Oggetto principale della linguistica generale è lo studio scientifico delle lingue e del linguaggio verbale umano. L’insegnamento, che si propone come introduzione alla disciplina, verte sulle seguenti tematiche: le proprietà fondamentali del linguaggio verbale umano; i principali livelli di analisi linguistica (fonetica e fonologia, morfologia, sintassi, semantica e pragmatica); i criteri di classificazione delle lingue del mondo su base genealogica e tipologica; la variazione delle lingue nel tempo, nello spazio geografico e sociale.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L'insegnamento si propone di fornire gli strumenti teorici e pratici più importanti che sono necessari all'analisi linguistica di parole, enunciati e interazioni verbali in italiano e nelle principali lingue europee. L'attenzione si concentrerà sulla fonetica e la fonologia, la morfologia e i processi di formazione delle parole, la sintassi, la semantica, la pragmatica, la tipologia e la variazione linguistica (storica e attuale).

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Scopo fondamentale dell’insegnamento è quello di fornire agli studenti le nozioni principali della linguistica generale e le conoscenze teoriche e tecniche necessarie per l’analisi linguistica a diversi livelli; affinché gli studenti possano comprendere e sapere analizzare il fenomeno della variazione linguistica (e interlinguistica) nella sua pluridimensionalità, l’insegnamento intende inoltre introdurre alcune nozioni fondamentali della tipologia linguistica, della sociolinguistica e della linguistica storica. Particolare attenzione verrà rivolta all’analisi linguistica di testi di diversa epoca e provenienza.

Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà:

  • avere compreso la natura del segno linguistico, quali siano gli elementi fondamentali della struttura di una lingua, quali caratteristiche accomunino e differenzino le diverse lingue storico-naturali.
  • avere la capacità di analizzare parole, frasi ed enunciati in lingua italiana a diversi livelli (fonetico/fonologico, morfologico, sintattico, semantico e pragmatico) utilizzando le tecniche e gli strumenti acquisiti durante l’insegnamento.
  • avere appreso i diversi criteri di classificazione delle lingue del mondo, nonché quali siano le principali famiglie e sottofamiglie linguistiche attestate.
  • avere acquisito le nozioni fondamentali della sociolinguistica.
  • avere assimilato le nozioni fondamentali della linguistica storica e del metodo storico-comparativo; saper analizzare e interpretare correttamente alcuni casi di mutamento fonetico, fonologico, morfologico e sintattico.
  • sapere commentare linguisticamente una serie di testi di diversa epoca e provenienza analizzati durante le lezioni (latino volgare, testi dialettali).

PREREQUISITI

L’insegnamento, dal momento che si propone come avviamento allo studio della disciplina, non richiede prerequisiti specifici.

MODALITA' DIDATTICHE

Le lezioni si terranno in presenza, con possibilità per gli studenti di seguire anche a distanza tramite videoconferenza sulla piattaforma Teams (codice: d6cm0hz).

L’insegnamento prevede sia lezioni frontali, sia lezioni di taglio più interattivo centrate su esercitazioni (su trascrizione fonetica, analisi morfologica, analisi sintattica). La condivisione di materiali di supporto allo studio individuale e tutte le comunicazioni con gli studenti avverranno attraverso AulaWeb (a cui si raccomanda di iscriversi all’inizio del corso).

PROGRAMMA/CONTENUTO

Le lezioni si concentreranno sui seguenti nuclei tematici:

Insegnamento da 6 CFU

  • la natura del segno linguistico e le proprietà fondamentali del linguaggio verbale umano.
  • fonetica e fonologia: foni, fonemi e allofoni dell’italiano; trascrizione fonetica/fonologica; coppie minime; sillaba; tratti soprasegmentali.
  • morfologia: tipi di morfemi; scomposizione delle parole in morfemi; processi di formazione delle parole.
  • sintassi: tipi di sintagmi; analisi della frase in costituenti immediati; rappresentazione della struttura logica della frase mediante diagrammi ad albero.
  • nozioni di semantica.

Insegnamento da 12 CFU (in aggiunta ai temi sopra indicati):

  • nozioni di pragmatica.
  • tipologia linguistica: individuazione di famiglie linguistiche secondo criteri storico-comparativi; le principali famiglie linguistiche d’Europa e del mondo; tipologia morfologica e sintattica; universali linguistici.
  • la variazione sincronica: introduzione ai concetti fondamentali della sociolinguistica; le principali dimensioni della variazione (diastratia, diafasia, diatopia, diamesia); lingua standard e dialetti.
  • la variazione diacronica: la ricostruzione linguistica e l’indoeuropeo; il mutamento fonetico, fonologico, morfologico, sintattico, semantico; i principali meccanismi del mutamento linguistico.
  • lettura, traduzione e analisi linguistica (a livello fonologico, morfosintattico, lessicale) di alcuni testi di diversa epoca e provenienza (latino volgare, testi dialettali).

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Materiale per la preparazione dell’esame

Studenti che utilizzano l’insegnamento per 6 CFU (frequentanti e non frequentanti):

  1. Berruto, Gaetano e Massimo Cerruti (2017). La linguistica. Un corso introduttivo. II edizione. Torino: UTET (esclusi §4.4, §5.4–§5.4.4, §7.2–§7.2.4).

Studenti che utilizzano l’insegnamento per 12 CFU (frequentanti e non frequentanti):

  1. Berruto, Gaetano e Massimo Cerruti (2017). La linguistica. Un corso introduttivo. II edizione. Torino: UTET (esclusi §4.4 e §5.4.2).
  2. Fanciullo, Franco (2013). Introduzione alla linguistica storica. III edizione. Bologna: Il Mulino (escluso cap. 3).
  3. A. Studenti frequentanti: commento linguistico e traduzione di una selezione di testi di diversa epoca e provenienza (latino volgare, testi dialettali) forniti durante le lezioni.
    B. Gli studenti non frequentanti che utilizzano l’insegnamento per 12 CFU devono contattare la docente entro il 15 dicembre 2021 per concordare una lettura aggiuntiva da affiancare ai primi due testi indicati (Berruto e Cerruti 2017 e Fanciullo 2013) per la preparazione dell’esame.

Ulteriori letture di approfondimento (non obbligatorie per la preparazione dell’esame) e materiale per esercitazioni verranno consigliati o forniti durante le lezioni.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Mercoledì 14:30-15:30 presso l'Istituto di Glottologia (Via Balbi 4, III piano) oppure su Teams (da concordare tramite richiesta via e-mail).

Commissione d'esame

IRENE DE FELICE (Presidente)

GUIDO GIOVANNI BORGHI

CLAUDIA CAFFI (Supplente)

ROSA RONZITTI (Supplente)

SIMONE TURCO (Supplente)

LEZIONI

MODALITA' DIDATTICHE

Le lezioni si terranno in presenza, con possibilità per gli studenti di seguire anche a distanza tramite videoconferenza sulla piattaforma Teams (codice: d6cm0hz).

L’insegnamento prevede sia lezioni frontali, sia lezioni di taglio più interattivo centrate su esercitazioni (su trascrizione fonetica, analisi morfologica, analisi sintattica). La condivisione di materiali di supporto allo studio individuale e tutte le comunicazioni con gli studenti avverranno attraverso AulaWeb (a cui si raccomanda di iscriversi all’inizio del corso).

INIZIO LEZIONI

13 OTTOBRE 2021

Orari delle lezioni

LINGUISTICA GENERALE

ESAMI

MODALITA' D'ESAME

L’esame da 6 CFU consiste in una prova scritta con esercizi e domande aperte.

L’esame da 12 CFU comprende due prove scritte con esercizi e domande aperte (parziale e finale). La prova parziale dà l’accesso alla prova finale.

MODALITA' DI ACCERTAMENTO

L'esame valuterà le conoscenze teoriche dello studente relative ai diversi temi di linguistica generale trattati durante il corso e derivanti dallo studio individuale dei testi indicati nella bibliografia d’esame, nonché la sua capacità di svolgere esercizi (di fonetica/fonologia, morfologia, sintassi) e di applicare le tecniche e i concetti acquisiti all’analisi linguistica di testi.

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
15/12/2021 15:00 GENOVA Scritto
19/01/2022 15:00 GENOVA Scritto
02/02/2022 15:00 GENOVA Scritto
11/05/2022 15:00 GENOVA Scritto Sessione d'esame straordinaria riservata agli studenti laureandi
08/06/2022 15:00 GENOVA Scritto
29/06/2022 15:00 GENOVA Scritto
13/07/2022 15:00 GENOVA Scritto
07/09/2022 15:00 GENOVA Scritto