FILOSOFIA DELLA MENTE

FILOSOFIA DELLA MENTE

_
iten
Codice
104251
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
9 cfu al 2° anno di 8455 FILOSOFIA (L-5) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-FIL/05
SEDE
GENOVA (FILOSOFIA )
periodo
2° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso è rivolto agli studenti che desiderino conoscere i principali temi indagati dalla filosofia della mente, sia da un punto di vista metafisico ed epistemologico, sia tenendo presenti i risultati scientifici conseguiti dalle neuroscienze e dalle scienze cognitive. Si approfondiranno problemi quali il rapporto mente-corpo, la causalità del mentale, l'intenzionalità e la coscienza.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso si propone di introdurre i temi principali indagati dalla filosofia della mente contemporanea, tra cui il rapporto mente-corpo, la causalità del mentale, l'intenzionalità e la coscienza. Verrà fornito l’apparato concettuale e terminologico appropriato per cominciare a riflettere sulle questioni filosofiche riguardanti la mente, nonché chiarito come tali questioni possano essere analizzate non solo da un punto di vista strettamente metafisico ed epistemologico, ma anche tenendo presenti i risultati scientifici conseguiti dalle neuroscienze e dalle scienze cognitive contemporanee.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Obiettivi dell'insegnamento sono: 

- introdurre l’apparato concettuale e terminologico appropriato per riflettere sulle questioni filosofiche riguardanti la mente, argomentando in modo chiaro e rigoroso;

- esaminare in modo critico i principali temi e problemi tradizionalmente indagati dalla filosofia della mente, come per esempio il rapporto mente-corpo, la causalità del mentale, l'intenzionalità e la coscienza; 

- spiegare come tali temi debbano essere analizzati non solo da un punto di vista strettamente metafisico ed epistemologico, ma anche tenendo presenti i risultati scientifici conseguiti dalle neuroscienze e dalle scienze cognitive contemporanee;

- discutere le principali posizioni teoriche circa la natura della mente.

 

Al termine dell'insegnamento, lo studente dovrà essere in grado di:

- conoscere il vocabolario filosofico, i concetti e i temi caratterizzanti la disciplina, nonché gli strumenti concettuali atti a svolgere argomentazioni chiare e rigorose; 

- stabilire connessioni rilevanti tra le principali problematiche sollevate dalle varie teorie filosofiche della mente;

- applicare gli strumenti analitici e concettuali propri del ragionamento filosofico nella discussione di problemi riguardanti la mente, proponendo anche in modo autonomo argomentazioni e contro-argomentazioni.

PREREQUISITI

Nessuno. Si consiglia comunque di aver già sostenuto l'esame di Ragionamento e teoria della scienza.

Modalità didattiche

Lezioni frontali, eventuali seminari di esperti esterni e presentazioni in classe da parte degli studenti.

La frequenza e la presentazione in classe sono vivamente consigliate.

Gli studenti sono tenuti a iscriversi ad Aulaweb, dove saranno caricati materiali utili per il corso.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il corso introdurrà le principali questioni che caratterizzano la filosofia della mente tra cui: il problema mente/corpo, l’intenzionalità, i concetti, il rapporto tra mente e linguaggio, la causalità del mentale, la coscienza. Tali problemi saranno esaminati in relazione a posizioni quali: dualismo (sostanza, proprietà, predicati), comportamentismo (classico e contemporaneo), teorie dell’identità, riduzionisimo, eliminativismo, computazionalismo, funzionalismo ed esternalismo.

 

N.B. Gli studenti che intendano sostenere l’esame per 6 CFU sono tenuti a seguire solo la prima parte del corso (36 ore). Il programma per gli studenti che intendano biennalizzare l'esame dovrà essere concordato direttamente con la docente.

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

1) Un testo a scelta tra:

Kim, J. (2010), Philosophy of Mind, Westview Press.

Di Francesco, M., Marraffa, M., Tomasetta, A. (2018), Filosofia della mente, Carocci.

 

2) Materiali messi a disposizione su Aulaweb.

Ulteriore bibliografia sarà fornita a lezione.

 

N.B. Gli studenti che intendano sostenere l’esame per 6 CFU e coloro che intendano biennalizzare l'esame dovranno concordare la bibliografia con il docente.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Giovedì 14-16, DAFIST, sezione di Filosofia, Via Balbi 4, II piano

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali, eventuali seminari di esperti esterni e presentazioni in classe da parte degli studenti.

La frequenza e la presentazione in classe sono vivamente consigliate.

Gli studenti sono tenuti a iscriversi ad Aulaweb, dove saranno caricati materiali utili per il corso.

INIZIO LEZIONI

23 febbraio 2021

ESAMI

Modalità d'esame

Studenti frequentanti: esame orale. Gli studenti frequentanti potranno eventualmente fare una presentazione in classe in sostituzione di una parte dell’esame orale. Le modalità saranno concordate a lezione.

 

Studenti NON frequentanti: esame orale.

 

La preiscrizione all’esame è obbligatoria e deve essere effettuata almeno una settimana prima dell’appello prescelto.

Modalità di accertamento

L'esame orale valuta la capacità dello studente di conoscere il vocabolario filosofico, i concetti e i temi caratterizzanti la disciplina, nonché gli strumenti concettuali atti a svolgere argomentazioni chiare e rigorose; stabilire connessioni rilevanti tra le principali problematiche sollevate dalle varie teorie filosofiche della mente; applicare gli strumenti analitici e concettuali propri del ragionamento filosofico nella discussione di problemi riguardanti la mente, proponendo anche in modo autonomo argomentazioni e contro-argomentazioni.

ALTRE INFORMAZIONI

Coloro che fossero impossibilitati a frequentare le lezioni sono tenuti a mettersi in contatto con il docente.