FILOSOFIA MORALE

FILOSOFIA MORALE

_
iten
Codice
65062
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
9 cfu al 2° anno di 8455 FILOSOFIA (L-5) GENOVA

9 CFU al 3° anno di 8457 LETTERE (L-10) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-FIL/03
SEDE
GENOVA (FILOSOFIA )
periodo
1° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso di Filosofia morale ha lo scopo di favorire un approfondimento sul piano speculativo e storico di quelle tematiche di carattere morale alle quali gli studenti di filosofia sono stati introdotti con l'insegnamento della Introduzione alla Filosofia morale del I anno. Esso è rivolto anche agli studenti di altri corsi di studio.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Presentare le linee evolutive e i temi fondamentali della disciplina, che riguardano -a partire dai problemi della liberta, dell'origine del male, della natura del bene- la forma della condotta umana, i principi, i moventi e gli scopi dell'azione, i concetti della virtù e della felicita, la pluralità, la relatività o la assolutezza dei valori. Offrire sulla base dell'interpretazione di testi di filosofi antichi, medievali, moderni e contemporanei l'opportunità di un impegno in forma attiva nella comprensione dei classici del pensiero morale.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Gli obiettivi specifici del corso sono quelli di:

- offrire una panoramica dello sviluppo storico dell'etica delle virtù;

- presentare i principali temi e filoni della virtue ethics contemporanea;

- affrontare criticamente gli snodi teorici e le sfide filosofiche ed extra-filosofiche rivolte a tale approccio normativo.

I principali risultati di apprendimento attesi sono:

- conoscere le principali figure e dello sviluppo storico dell’etica delle virtù; 

- acquisire padronanza di concetti e metodi propri della virtue ethics contemporanea;

-  saper affrontare e comprendere alcuni testi fondamentali e il loro linguaggio tecnico specifico;

- saper argomentare criticamente utilizzando tali strumenti.

Modalità didattiche

Le lezioni si terranno auspicabilmente in presenza, con possibilità per gli studenti di seguire anche a distanza tramite la piattaforma Teams (verrà qui fornito il codice di accesso).

PROGRAMMA/CONTENUTO

Programma per 6 cfu

Aristotelismo ed etica delle virtù contemporanea

Il corso intende approfondire alcuni aspetti fondamentali dell'etica delle virtù contemporanea, in particolare nel suo filone neo-aristotelico.

Programma per 9 cfu

Aristotelismo ed etica delle virtù contemporanea. Dalle teorie standard all'esemplarismo morale

Il corso intende approfondire alcuni aspetti fondamentali dell'etica delle virtù contemporanea, in particolare nel suo filone neo-aristotelico. Particolare attenzione verrà riservata, nell'ultimo modulo, alla teoria morale esemplarista sviluppata negli ultimi anni da L.T. Zagzebski.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Bibliografia per 6 cfu

Obbligatorio per tutti:

A. Campodonico, M. Croce e M.S. Vaccarezza, Introduzione all’etica delle virtù, Carocci, Roma 2017.

Un testo a scelta tra i seguenti (o altre opzioni da concordare con la docente):

- Aristotele, Etica Nicomachea (qualunque edizione italiana; NB: solo per chi non lo abbia già portato come testo in alcun esame precedente).

- A. MacIntyre, Dopo la virtù. Saggio di teoria morale, Armando Editore, Roma 2007.

- I. Murdoch, La sovranità del bene, Carabba, Lanciano 2005.

- P. Foot, Virtù e vizi, il Mulino, Bologna 2008

- L. Zagzebski, Exemplarist Moral Theory, Oxford University Press, Oxford 2017.

- J. Annas, La morale della felicità in Aristotele e nei filosofi dell’età ellenistica, Vita e Pensiero, Milano 1998.

- J. Annas, Intelligent Virtue, Oxford University Press, Oxford 2011.

- R. Hursthouse, On Virtue Ethics, Oxford University Press, Oxford 1999.

- D. Russell, Practical Intelligence and the Virtues, Oxford University Press, Oxford 2009.

 

Bibliografia per 9 cfu

Obbligatorio per tutti:

A. Campodonico, M. Croce e M.S. Vaccarezza, Introduzione all’etica delle virtù, Carocci, Roma 2017.

Due testi a scelta tra i seguenti (o altre opzioni da concordare con la docente):

- Aristotele, Etica Nicomachea (qualunque edizione italiana; NB: solo per chi non lo abbia già portato come testo in alcun esame precedente).

- A. MacIntyre, Dopo la virtù. Saggio di teoria morale, Armando Editore, Roma 2007.

- I. Murdoch, La sovranità del bene, Carabba, Lanciano 2005.

- P. Foot, Virtù e vizi, il Mulino, Bologna 2008

- L. Zagzebski, Exemplarist Moral Theory, Oxford University Press, Oxford 2017.

- J. Annas, La morale della felicità in Aristotele e nei filosofi dell’età ellenistica, Vita e Pensiero, Milano 1998.

- J. Annas, Intelligent Virtue, Oxford University Press, Oxford 2011.

- R. Hursthouse, On Virtue Ethics, Oxford University Press, Oxford 1999.

- D. Russell, Practical Intelligence and the Virtues, Oxford University Press, Oxford 2009.

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: La docente riceve, previo appuntamento, il lunedì pomeriggio dalle 15 alle 17.

LEZIONI

Modalità didattiche

Le lezioni si terranno auspicabilmente in presenza, con possibilità per gli studenti di seguire anche a distanza tramite la piattaforma Teams (verrà qui fornito il codice di accesso).

INIZIO LEZIONI

La data di inizio delle lezioni verrà  comunicata appena possibile.

ESAMI

Modalità d'esame

Orale