EDUCAZIONE PROFESSIONALE: L'EDUCATORE E L'AUTISMO

EDUCAZIONE PROFESSIONALE: L'EDUCATORE E L'AUTISMO

_
iten
Ultimo aggiornamento 09/05/2021 11:13
Codice
100548
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
1 cfu al 2° anno di 9280 EDUCAZIONE PROFESSIONALE (L/SNT2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/48
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (EDUCAZIONE PROFESSIONALE)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’insegnamento si pone l’obiettivo di fornire agli studenti le nozioni base sui Disturbi dello Spettro Autistico e una generale conoscenza delle metodologie e degli interventi educativi applicabili ai soggetti autistici.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Al termine dell’insegnamento, lo studente sarà in grado di:

  • Spiegare e definire le caratteristiche generali del disturbo dello spettro autistico, conoscere i principali strumenti diagnostici e di valutazione
  • Conoscere le principali tipologie di intervento riabilitative e i programmi educativi nei soggetti con ASD
  • Riconoscere gli interventi comportamentali e psico-educativi strutturati attualmente raccomandati
  • Progettare un piano d’intervento educativo individualizzato sulla base di un caso clinico
  • Descrivere analiticamente gli strumenti che può utilizzare l’EP nella riabilitazione dei soggetti autistici

Modalità didattiche

Le lezioni si svolgeranno in modalità on line su piattaforma Microsoft Teams o tramite lezioni frontali in aula qualora fosse possibile tale modalità

PROGRAMMA/CONTENUTO

  • Definizione e caratteristiche dei Disturbi dello Spettro Autistico
  • Gli interventi non farmacologici/riabilitativi e strategie d’intervento
  • I modelli di presa in carico
  • Indicazioni di trattamento per bambini in età pre-scolare, scolare e adolescenziale

TESTI/BIBLIOGRAFIA

  • Dispense fornite dal docente e approfondimenti di alcune sezioni delle Linee Guida per l’Autismo
  • Raccomandazioni tecniche-operative per i Servizi di Neuropsichiatria dell’Età Evolutiva, SINPIA (Società Italiana di  Neuropsichiatria Infantile) (2005) (pp.74)
  • Linee Guida 21- Il trattamento dei disturbi dello spettro autistico nei bambini e negli adolescenti, SINPIA (Società Italiana di  Neuropsichiatria Infantile) (2015) (pp.116)

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento:  Il ricevimento studenti avviene su appuntamento contattando la docente al la mail ilenia.bartucca@asl3.liguria.it e concordando la data e la modalità del ricevimento. 

LEZIONI

Modalità didattiche

Le lezioni si svolgeranno in modalità on line su piattaforma Microsoft Teams o tramite lezioni frontali in aula qualora fosse possibile tale modalità

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame si sostiene a livello di corso integrato.
La valutazione dell’apprendimento per lo specifico insegnamento avviene  tramite un esame orale

Modalità di accertamento

  • L’esame consentirà di verificare la preparazione dello Studente sugli argomenti trattati e il livello di preparazione soprattutto in merito al ruolo dell’EP nell’intervento e nel trattamento dei Disturbi dello Spettro Autistico
  • Attraverso l’esame orale lo studente potrà dimostrare di conoscere le principali caratteristiche del Disturbo dello Spettro autistico le principali modalità di interventi psico-educativi da attuare nei confronti di soggetti con autismo al fine di poter progettare interventi abilitativi mirati e individualizzati

ALTRE INFORMAZIONI

Durante le  lezioni potranno essere dati spunti per approfondire gli argomenti su siti dedicati e si potranno visionare filmati.