GROUND ENGINEERING

GROUND ENGINEERING

_
iten
Ultimo aggiornamento 16/07/2021 09:13
Codice
104335
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
5 cfu al 2° anno di 10720 ENVIRONMENTAL ENGINEERING (LM-35) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ICAR/07
SEDE
GENOVA (ENVIRONMENTAL ENGINEERING )
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

1) To introduce the various hydro-geological processes and the relevant analytical methods for engineering analysis; 2) To overview the main applications of groundwater flow principles as relevant to geotechnical engineers; 3) To introduce the fundamental aspects of capillarity in soils.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

OBIETTIVI FORMATIVI:

  1. Introdurre i principali processi idrogeologici e i relativi metodi analitici per l'analisi ingegneristica
  2. Fornire una panoramica di alcune applicazioni dei modelli idrogeologici all'ingegneria geotecnica
  3. Introdurre gli aspetti fondamentali della capillarità nei terreni

RISULTATI DI APPRENDIMENTO:

  1. Applicare strumenti analitici e tecniche di modellazione alla previsione delle variabili idrogeologiche
  2. Valutare i principali parametri del terreno che influenzano la relazione tra precipitazioni ed infiltrazione sotterranea
  3. Valutare la sostenibilità di sistemi di pompaggio delle acque sotterranee con riferimento al verificarsi di fenomeni di subsidenza
  4. Comprendere gli effetti della suzione capillare sulle proprietà ingegneristiche dei terreni parzialmente saturi

Modalità didattiche

Il corso avrà luogo in presenza (compatibilmente con l'evolversi della situazione sanitaria legata alla pandemia di covid-19) mediante lezioni teoriche e sessioni di esercitazioni da tenersi negli orari e luoghi comunicati dai servizi di Ateneo.

PROGRAMMA/CONTENUTO

  1. Acquiferi freatici (non confinati) ed acquiferi artesiani (confinati)
  2. Zona vadosa e menischi capillari
  3. Tensione superficiale e relazioni volume-massa
  4. Carico piezometrico come potenziale energetico nel flusso delle acque sotterranee: la legge di Darcy
  5. Equazione di Laplace: applicazione alle reti di flusso
  6. Metodi di misura e calcolo dell'infiltrazione sotterranea
  7. Processi di flusso transitorio e stazionario
  8. Flusso unidimensionale in acquiferi non confinati: teoria di Dupuit
  9. Pompaggio di pozzi in condizioni stazionarie: acquiferi confinati
  10. Pompaggio di pozzi in condizioni stazionarie: acquiferi non confinati
  11. Pompaggio di pozzi in condizioni transitorie: metodo di Theis e metodo di Jacobs
  12. Introduzione alle indagini campo: misure di flusso e permeabilità
  13. Test di permeabilità a carico discendente, crescente, costante e packer (o Lugeon) test
  14. Permeabilità delle rocce fratturate

TESTI/BIBLIOGRAFIA

  1. Wilson, E.M., (1990). Engineering Hydrology, 4th Ed. Macmillan Press
  2. Younger, P.L., (2006). Groundwater in the Environment: An Introduction, John Wiley & Sons
  3. Viessman, W. & Lewis, G.L., (1995). Introduction to Hydrology, 5th Ed. Pearson
  4. Fredlund, D.G. & Rahardjo, H., (1993). Soil mechanics for unsaturated soils, Wiley

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il docente riceve su appuntamento da concordare via posta elettronica.

LEZIONI

Modalità didattiche

Il corso avrà luogo in presenza (compatibilmente con l'evolversi della situazione sanitaria legata alla pandemia di covid-19) mediante lezioni teoriche e sessioni di esercitazioni da tenersi negli orari e luoghi comunicati dai servizi di Ateneo.

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame consisterà in un'unica prova orale durante la quale potrà essere anche richiesta la soluzione di un esercizio analitico.

Modalità di accertamento

La valutazione avverrà tramite esame orale alla fine del corso.