CHIRURGIA GENERALE

CHIRURGIA GENERALE

_
iten
Codice
67593
ANNO ACCADEMICO
2021/2022
CFU
1 cfu al 6° anno di 8745 MEDICINA E CHIRURGIA (LM-41) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MED/18
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (MEDICINA E CHIRURGIA)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

 Il corso si prefigge di consolidare ed approfondire gli aspetti diagnostici/terapeutici delle più comuni patologie che necessitino di un potenziale trattamento chirurgico in urgenza/emergenza.Verranno fornite delle linee guida nella diagnosi e nel trattamento delle varie malattie ed il corso sia nella sua parte teorica che pratica verrà svolto secondo i concetti della medicina basata sull’evidenza.Gli argomenti verranno affrontati integrando elementi di economia sanitaria

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Capacità di riconoscere e trattare le emergenze/urgenze di interesse medico e/o chirurgico: cardiache, emodinamiche, respiratorie, addominali, neurologiche, ortopediche, psichiatriche, di origine traumatica, vascolare, emorragica, allergica, infettiva, tossica, da agenti fisici ambientali/accidentali, da patologie naturali. Capacità di gestirne le fasi iniziali fino all’eventuale ricovero. Acquisizione di manualità/tecniche di soccorso immediato e conoscenza dell’uso di farmaci di interesse nell’area dell’emergenza.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Al termine del corso lo studente  dovrà:

saper riconoscere e inquadrare dal punto di vista diagnostico clinico e strumentale un addome acuto nelle sue varie manifestazioni sapendo presentare il caso in modo efficace ai colleghi per una continuità diagnostico-terapeutica. 

Saper riconoscere un quadro di infezione intraddominale (peritonite), di patologia occlusiva e di ischemica intestinale e dopo avere analizzato le possibili diagnosi differenziali risolvere il caso fornendo elementi base per il trattamento secondo moderne linee guida 

Saper affrontare un trauma semplice o complesso secondo criteri di priorità avendo contezza della gestione delle prime fasi di traumi addominali e toracici aperti e chiusi secondo criteri condivisi di priorità in armonia con le attuali linee guida e secondo le risorse disponibili. Dovendo gestire un trauma lo studente dovrà sapere fornire gli elementi importanti per la gestione successiva del trauma stesso. Lo studente dovrà in particolare sapere riconoscere e trattare un pneumotorace e la rotture di milza.

Modalità didattiche

Lezioni plenarie in Aula, didattica seminariale e didattica professionalizzante presso centro di simulazione d’Ateneo (discussione casi clinici, simulazione dei più comuni eventi nella emergenza/urgenza chirurgica). La frequenza è obbligatoria con ore distribuite secondo un calendario che si integra con gli altri insegnamenti del Corso Integrato. Alcune delle Skills saranno insegnate e commentate attraverso apposite registrazioni 

In caso di prosecuzione dell'emergenza sanitaria, il corso sarà organizzato per via telematica sulla piattaforma Teams secondo un calendario che verrà condiviso.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Addome acuto( concetti generali e peritonite, occlusione intestinale, ischemia mesenterica),

organizzazione generale del trauma

traumi toracici (in particcolare PNX),

traumi addominali aperti e chiusi (particolare attenzione alla rottura di milza).

TESTI/BIBLIOGRAFIA

M. Chiaranda: Urgenze ed Emergenze/Istituzioni, Piccin 4° ed., 2016

la bibliografia per approfondire i vari argomenti sarà segnalata nel corso delle lezioni

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: presso Studio sito al DISC (secondo piano ex-Dimi) previo appuntamento telefonico al 010 35357335 o preferibilmente tramite mail: borgonovo@unige.it

Ricevimento: Contatto diretto con il docente tramite posta elettronica (camerini@unige.it).

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni plenarie in Aula, didattica seminariale e didattica professionalizzante presso centro di simulazione d’Ateneo (discussione casi clinici, simulazione dei più comuni eventi nella emergenza/urgenza chirurgica). La frequenza è obbligatoria con ore distribuite secondo un calendario che si integra con gli altri insegnamenti del Corso Integrato. Alcune delle Skills saranno insegnate e commentate attraverso apposite registrazioni 

In caso di prosecuzione dell'emergenza sanitaria, il corso sarà organizzato per via telematica sulla piattaforma Teams secondo un calendario che verrà condiviso.

INIZIO LEZIONI

da definire

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

Modalità d'esame

Scritto con quiz a risposta multipla.

Modalità di accertamento

Verifica della correttezza delle risposte con riconoscimento di 1 punto per ogni risposta corretta.