LA PROGETTAZIONE INTEGRATA CON METODO B.I.M.

LA PROGETTAZIONE INTEGRATA CON METODO B.I.M.

_
iten
Codice
105097
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
6 cfu al 2° anno di 9914 INGEGNERIA EDILE - ARCHITETTURA (LM-4) GENOVA

6 CFU al 2° anno di 9915 ARCHITETTURA (LM-4) GENOVA

6 CFU al 1° anno di 9915 ARCHITETTURA (LM-4) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ICAR/11
SEDE
GENOVA (INGEGNERIA EDILE - ARCHITETTURA )
periodo
1° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso presenta le peculiarità della progettazione integrata all’interno del percorso progettuale, analizzando le relazioni e la consequenzialità tra il progetto di fattibilità tecnica ed economica, il progetto definitivo ed esecutivo.

Attraverso i sistemi B.I.M. è possibile anticipare alle prime fasi progettuali gran parte delle scelte che si manifestano solitamente in cantiere durante le fasi di esecuzione, permettendo così di avere un controllo di qualità, tempi e costi di realizzazione.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso ha l'obbiettivo di fare comprendere allo studente l'organicità del progetto integrato e fornire gli strumenti necessari per modellare con software B.I.M., modello 3D integrato con dati fisici, parametrici, prestazionali e funzionali dell'edificio.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Viene illustrato il processo costruttivo nelle sue fasi di programmazione, progettazione e realizzazione e nelle sue componenti architettoniche, strutturali ed impiantistiche.

Viene affrontata la complessità del progetto esecutivo inteso come risultato coerente ed armonico di conoscenze attinte al campo tecnico-costruttivo, economico e giuridico e di capacità di programmazione temporale dei lavori, con riferimento al soggetto cui il progetto è destinato (l'impresa esecutrice) e il suo scopo (il governo della costruibilità dell'opera).

Il metodo B.I.M. vede coinvolti tutti gli attori del processo costruttivo quali il committente, i progettisti e le altre figure professionali, le imprese costruttrici, gli utenti finali e i manutentori dell’opera.

La progettazione con tale metodo viene così sviluppata in nD associando alle tre dimensioni geometriche anche costi, tempi, gestione, manutenzione ed altro.

Vengono illustrati i software che attuano tale metodo e i relativi strumenti innovativi quali interoperabilità ,L.O.D., L.O.I., model checking, clash detection, che permettono un elevato controllo dell’intero processo realizzativo.

Modalità didattiche

Lezioni frontali e attività di laboratorio in aula con l’apprendimento di base di uno dei principali software B.I.M. utilizzati dal settore delle costruzioni.

PROGRAMMA/CONTENUTO

La disciplina è indagata nei seguenti aspetti principali.

Lezioni frontali:

- Che cos’è il BIM

- A chi interessa il BIM

- Le origini del software

- Il progetto collaborativo

- Le discipline del BIM

- La normativa tecnica

- Definizioni: LOD (detail/development)

- L’interoperabilità

- IFC

- Standardizzazione del BIM

- Model checking / clash detection

- 4D-5D-ND

- Il BIM nelle fasi dell’opera - BIM uses and tasks

- Le piattaforme di collaboration engineering

Attività di laboratorio:

- Concetti generali

- Uso degli elementi di base

- Demolizione e costruzioni "gialli e rossi"

- Gestione della visualizzazione del modello 3D

- Materiali

- Quote, locali e aree

- Creazione e gestione della documentazione di progetto

TESTI/BIBLIOGRAFIA

I riferimenti bibliografici sono indicati durante le lezioni frontali.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il docente riceverà nelle modalità previste in presenza o in remoto previo appuntamento.

Commissione d'esame

GIORGIO MOR (Presidente)

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali e attività di laboratorio in aula con l’apprendimento di base di uno dei principali software B.I.M. utilizzati dal settore delle costruzioni.

INIZIO LEZIONI

Le lezioni saranno svolte nel 1° semestre.

ESAMI

Modalità d'esame

Lo studente dovrà sostenere un colloquio sui temi trattati durante le lezioni teoriche e la discussione del modello B.I.M. realizzato durante il corso.