INNOVATION MANAGEMENT AND TECHNOLOGIES IN MARITIME LOGISTICS

INNOVATION MANAGEMENT AND TECHNOLOGIES IN MARITIME LOGISTICS

_
iten
Codice
102011
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
6 cfu al 2° anno di 8708 ECONOMIA E MANAGEMENT MARITTIMO E PORTUALE (LM-77) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
SECS-P/08
LINGUA
Inglese
SEDE
GENOVA (ECONOMIA E MANAGEMENT MARITTIMO E PORTUALE )
periodo
2° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Lo sviluppo delle tecnologie e la diffusione dell'innovazione tra le aziende stanno trasformando profondamente il settore della logistica marittima. In particolare, la presenza di ampi clusters di imprese operanti nei diversi comparti rende l'innovazione un processo più complesso rispetto al passato. Questo corso affronta le principali tipologie di innovazione connesse all'urgente necessità di ridurre le esternalità negative e all'obiettivo di migliorare l'efficienza operativa e la qualità e l'affidabilità del servizio.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso affronta i principali argomenti relativi alla gestione dell'innovazione e alla diffusione delle tecnologie nel campo della logistica marittima. Il corso si concentra sui principali costrutti teorici associati allo sviluppo di innovazioni incrementali e radicali nelle imprese di logistica marittima, sottolineandone la dimensione sistemica tra le costellazioni degli stakeholders coinvolti. Il contributo degli asset sia materiali che immateriali viene esaminato e analizzato in profondità, enfatizzando il ruolo di quelle "forze" che si muovono contro i paradigmi dell'innovazione B2B e rallentano o addirittura bloccano il loro sviluppo. Il corso fornisce approfondimenti sugli schemi di “funding” più comuni per il finanziamento dei processi di innovazione nei settori oggetto del corso. Particolare attenzione è riservata all'innovazione nel campo della digitalizzazione e diffusione delle tecnologie emergenti nei porti e nel trasporto intermodale, all'introduzione dell'automazione nei terminal, all’energy management e agli upgrade tecnologici che accrescono l'efficienza operativa e le performance finanziarie delle imprese, preservando anche l’ambiente naturale e sostenibilità del settore (ad es. navi alimentate a GNL, produzione di energia da fonti rinnovabili, ecc.).

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Le diverse attività di formazione incluse nel corso, ovvero lezioni di tipo tradizionale, presentazione di casi aziendali e seminari tenuti da professionisti, abbinati allo studio individuale, consentono allo studente di:

- acquisire nozioni approfondite relative ai processi di innovazione e alle tendenze tecnologiche nelle imprese di servizi;

- comprendere il ruolo degli “innovatori” nello sviluppo tecnologico, compreso anche il contributo fornito dagli stakeholders rilevanti e dai partner commerciali;

- conoscere le diverse attività nell’ambito della logistica marittima (ad es. spedizione, porto, logistica interna, ecc.) caratterizzate da un elevato grado di innovazione;

- comprendere il contributo di innovazioni incrementali e radicali nel miglioramento dell'efficienza delle imprese di logistica marittima;

- conoscere il ruolo svolto dalle innovazioni e dalle soluzioni tecnologiche emergenti nella definizione delle strategie di differenziazione delle imprese;

- acquisire nozioni in merito al finanziamento e alla gestione del rischio nelle innovazioni materiali e immateriali;

- comprendere il ruolo dell'innovazione e della tecnologia nel rendere il settore della logistica marittima più sostenibile (green);

- conoscere le innovazioni più diffuse e di maggior successo nella logistica marittima (pratiche comuni e migliori).

PREREQUISITI

Si prevede che lo studente abbia acquisito una serie di competenze manageriali rilevanti per una comprensione approfondita degli argomenti trattati nell’ambito del corso. In particolare:

- Vantaggio competitivo e fattori critici di successo

- Strategie di leadership di costi e differenziazione

- Catena del valore e processi operativi nella logistica marittima

- Infrastrutture fisiche e digitali nei trasporti e nella logistica

- Nozioni di base di marketing e finanza

- Decisioni di investimento e capital budgeting

Queste tematiche costituiscono argomenti fondamentali per essere in grado di seguire in modo adeguato il corso ed ottenere una valutazione positiva in sede di esame.

Modalità didattiche

Le lezioni saranno fornite in modalità blending (in presenza e on-line), a seconda dell'evoluzione dell'emergenza sanitaria. In termini di contenuti, il corso si basa sulla fornitura di nozioni teoriche relative ai paradigmi e ai processi di innovazione nel settore della logistica marittima, corroborati dalla presentazione di casi studio rilevanti (best & common practices) e da seminari tenuti da professionisti e policy makers.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il corso mira a fornire nozioni teoriche e pratiche nel campo dell'innovazione e della gestione della tecnologia, in relazione al settore della logistica marittima (e.g., shipping, porto, trasporto terrestre e distribuzione). Il Prof. Francesco Parola e la Prof.ssa Nicoletta Buratti sono i coordinatori del corso. Il programma del corso è articolato come segue:

Parte I - Introduzione alla gestione dell'innovazione

Parte II - Processo di innovazione e paradigmi tecnologici

Parte III - Innovazione e tecnologia nella logistica marittima: driver, attori, finanziamenti e criticità

Parte IV - Innovazioni nello shipping per l’efficienza e la sostenibilità

Parte V - Innovazioni e digitalizzazione nel port management

Parte VI - Trend tecnologici e processi di innovazione nel trasporto terrestre.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Tutto il materiale audio / video, le slides e il materiale complementare (ad es. documenti, capitoli di libri, reports, ecc.) discussi durante le lezioni saranno resi disponibili su Aulaweb.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il ricevimento studenti è previsto il mercoledì alle ore 14,30 presso lo studio I. 1029 sito al I livello del Dipartimento di Economia, via Vivaldi 5, 16126, Genova. In caso di impossibilità ad effettuare il ricevimento in presenza sarà possibile contattare il docente via e mail, Skype o Teams. Eventuali cambiamenti di orario verranno comunicati attraverso aulaweb.

Ricevimento: Il ricevimento studenti ha luogo presso lo studio del docente (primo piano) il lunedì dalle 11,00 alle 12,15. Eventuali variazioni saranno comunicate su Aulaweb.

LEZIONI

Modalità didattiche

Le lezioni saranno fornite in modalità blending (in presenza e on-line), a seconda dell'evoluzione dell'emergenza sanitaria. In termini di contenuti, il corso si basa sulla fornitura di nozioni teoriche relative ai paradigmi e ai processi di innovazione nel settore della logistica marittima, corroborati dalla presentazione di casi studio rilevanti (best & common practices) e da seminari tenuti da professionisti e policy makers.

INIZIO LEZIONI

II semestre

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame è orale. A seconda dell'evoluzione dell'emergenza sanitaria, l'esame si svolgerà presso l'Università (in presenza) o online (Microsoft Teams).

Modalità di accertamento

I dettagli sulla preparazione dell'esame e sul grado di conoscenza richiesto in relazione ai singoli argomenti saranno forniti durante le lezioni.

La prova orale ha l'obiettivo di verificare l'acquisizione delle nozioni di base e avanzate relative alla gestione dei processi innovativi nella logistica marittima. L'esame consente inoltre di valutare le capacità e le competenze acquisite dallo studente, attraverso l'applicazione di nozioni e concetti teorici a contesti manageriali concreti, nonché la presentazione di prove empiriche connessi ad opportuni case studies.