EDGE COMPUTING

EDGE COMPUTING

_
iten
Codice
101837
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
5 cfu al 2° anno di 8732 INGEGNERIA ELETTRONICA (LM-29) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ING-INF/01
SEDE
GENOVA (INGEGNERIA ELETTRONICA )
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso intende fornire gli elementi fondamentali di edge computing, con particolare attenzione alla programmazione avanzata di microcontrollori. Gli argomenti trattati riguardano la conversione analogico-digitale, i protocolli di comunicazione, l’utilizzo di schede dedicate (es. MEMS), i sistemi operativi embedded. Ogni argomento è trattato attraverso numerosi esempi ed esercizi.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il corso intende fornire gli elementi fondamentali di edge computing, con particolare attenzione allo sviluppo di applicazioni su microcontrollore. Gli obiettivi formativi riguardano l'apprendimento delle fondamenta dell'archtettura, la gestione delle periferiche, la temporizzazione, la conversione analogico-digitale, i protocolli di comunicazione, l’utilizzo di schede dedicate (es. MEMS), i sistemi operativi real-time embedded. Ogni argomento è trattato attraverso numerosi esempi ed esercizi su scheda Nucleo STM32 F4.

Il corso propone un progetto, da svolgere singolarmente o in coppia, finalizzato alla messa in pratica ed alla verifica in un caso applicativo delle nozioni presentate in maniera generale/teorica e con esercizi relativamente semplici. 

I risultati di apprendimento riguardano la realizzazione degli obiettivi formativi di cui sopra, anche attraverso l’implementazione di un progetto.

Modalità didattiche

Lezioni frontali, con utilizzo di slide, ed esercizi svolti sia alla lavagna sia al PC, utilizzando gli strumenti di sviluppo/simulazione indicati a lezione. Ricevimento studenti. Proposta, realizzazione e discussione di progetti.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Microcontrollori

  • Basi (GPIO, Interrupt, DMA) 
  • Comunicazione (UART/USART, I2C, SPI)
  • Clock tree
  • Timers
  • ADC/DAC
  • FreeRTOS
    • Gestione della memoria
    • Multitasking
    • Scheduling
    • Code
    • Software timers
    • Interrupt
    • Sincronizzazione (semafori, mutex, eventi)
  • Applicazioni di machine learning / IoT

TESTI/BIBLIOGRAFIA

C. Noviello, Mastering STM32
https://www.carminenoviello.com/mastering-stm32/

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento: franz@elios.unige.it

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali, con utilizzo di slide, ed esercizi svolti sia alla lavagna sia al PC, utilizzando gli strumenti di sviluppo/simulazione indicati a lezione. Ricevimento studenti. Proposta, realizzazione e discussione di progetti.

INIZIO LEZIONI

Come da calendario

ESAMI

Modalità d'esame

Progetto applicativo da concordare sui docenti

Modalità di accertamento

 La valutazione avverrà nei colloqui preparatori e durante la progettazione/implementazione e nella discussione finale di un elaborato descrittivo del progetto svolto.