PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO PER L'ETA' PRESCOLARE

PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO PER L'ETA' PRESCOLARE

_
iten
Codice
98299
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
6 cfu al 3° anno di 10841 SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE (L-19) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
M-PSI/04
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (SCIENZE DELL'EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE )
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Il corso intende fornire conoscenze sullo sviluppo cognitivo ed emotivo-relazionale nei primi tre anni di vita; si intende inoltre fornire elementi per comprendere i meccanismi di cambiamento e le influenze reciproche fra i diversi domini del funzionamento individuale; infine, si intende far acquisire competenze di carattere metodologico sull’osservazione dello sviluppo nei contesti educativi.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il corso è volto a far acquisire conoscenze e competenze relative alle principali tappe dello sviluppo in età prescolare nelle aree dello sviluppo percettivo, psicomotorio, cognitivo, comunicativo, affettivo-relazionale e sociale. Tali conoscenze saranno volte a fornire elementi utili per l'osservazione e la programmazione educativa.

Risultati di apprendimento

Conoscenza e comprensione: Gli studenti devono acquisire adeguate conoscenze e un'efficace capacità di comprensione dello sviluppo psicologico, con particolare riferimento alla fascia d’età 0-3.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione: Gli studenti devono essere in grado di applicare le conoscenze acquisite e di comprendere eventuali situazioni problematiche per lo sviluppo

Autonomia di giudizio: Gli studenti devono saper utilizzare sul piano concettuale e su quello operativo le conoscenze acquisite con autonoma capacità di valutazione e con abilità nei contesti educativi.

Abilità comunicative: Gli studenti devono acquisire il linguaggio tecnico tipico della disciplina per comunicare in modo chiaro e senza ambiguità con interlocutori specialisti e non specialisti.

Capacità di apprendimento: Gli studenti devono sviluppare adeguate capacità di apprendimento che consentano loro di continuare ad approfondire in modo autonomo le principali tematiche della disciplina soprattutto nei contesti lavorativi in cui si troveranno a operare.

Modalità didattiche

Il corso si svolgerà attraverso lezioni frontali erogate tramite la piattaforma Teams, esercitazioni di gruppo, esercitazioni individuali da svolgere utilizzando Aulaweb e studio individuale preliminare alle esercitazioni. 

PROGRAMMA/CONTENUTO

Saranno illustrate le principali tappe dello sviluppo nella fascia 0-3 anni, con particolare riferimento all’evoluzione delle abilità percettive, cognitive, linguistiche e relazionali nell’infanzia. A tale trattazione sarà affiancata una riflessione sulle sfide educative connesse ad aspetti dello sviluppo. Parte monografica del corso sarà costituita da un testo volto ad approfondire la i processi di regolazione e da un testo che presenta uno strumento osservativo per la valutazione dello sviluppo comunicativo e linguistico.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Gli studenti frequentanti e non frequentanti dovranno prepararsi su questi testi:

R. Gillibrand, V. Lam, V. O’Donnell, M.A. Tallandini, Psicologia dello sviluppo, Milano Torino, Pearson Italia, 2019, II edizione.

M.C. Usai, L. Traverso, P. Viterbori, V. De Franchis, 2012, Diamoci una regolata! Guida pratica per promuovere l’autoregolazione a casa e a scuola, Milano, Angeli,

M.C. Caselli, A. Bello , P. Rinaldi , S. Stefanini , P.Pasqualetti, 2007, IL PRIMO VOCABOLARIO DEL BAMBINO: GESTI, PAROLE E FRASI. Valori di riferimento fra 8 e 36 mesi delle Forme complete e delle Forme brevi del questionario MacArthur-Bates CDI, Milano, Angeli.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: L'orario di ricevimento sarà comunicato quando sarà nuovamente consentito il ricevimento studenti in presenza. Per il momento il docente può essere contattato per email o con altri mezzi di comunicazione a distanza.    

Ricevimento: Mercoledì 11-13 presso lo studio 4A9 (4 ° piano di Corso A. Podestà). Durante il periodo di emergenza COVID-19, gli studenti saranno ricevuti su appuntamento tramite la piattaforma Teams.

Commissione d'esame

MARIA CARMEN USAI (Presidente)

PAOLA VITERBORI (Presidente Supplente)

SERGIO MORRA (Presidente Supplente)

LEZIONI

Modalità didattiche

Il corso si svolgerà attraverso lezioni frontali erogate tramite la piattaforma Teams, esercitazioni di gruppo, esercitazioni individuali da svolgere utilizzando Aulaweb e studio individuale preliminare alle esercitazioni. 

INIZIO LEZIONI

I semestre

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame si svolgerà in forma scritta, con test a scelta multipla. Se le restrizioni dovute all'emergenza COVID-19 si protrarranno, le modalità d'esame potranno essere modificate.

Modalità di accertamento

Per tutti gli studenti l'esame prevede una prova scritta. La prova scritta è divisa in domande a risposta multipla sui testi e ha lo scopo di valutare la comprensione degli argomenti trattati in classe, le conoscenze acquisite e la capacità di utilizzare queste informazioni nell'osservazione dello sviluppo. 

Calendario appelli

Data Ora Luogo Tipologia Note
17/06/2021 09:00 GENOVA Scritto + Orale
08/07/2021 09:00 GENOVA Scritto + Orale
09/09/2021 09:00 GENOVA Scritto + Orale

ALTRE INFORMAZIONI

Gli/le studenti/esse con DSA o disabilità possono contattare la docente per concordare eventuali misure volte a sostenere l'apprendimento dei contenuti.

Gli Studenti e le Studentesse provenienti da altri corsi di studio, che abbiano già sostenuto un esame di Psicologia dello sviluppo, sono invitati a contattare i docenti per concordare un programma personalizzato.