ETICA PUBBLICA

ETICA PUBBLICA

_
iten
Codice
105031
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
4 cfu al 1° anno di 8772 AMMINISTRAZIONE E POLITICHE PUBBLICHE (LM-63) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
SPS/01
SEDE
GENOVA (AMMINISTRAZIONE E POLITICHE PUBBLICHE )
periodo
1° Semestre

PRESENTAZIONE

Il corso intende affrontare le questioni etiche fondamentali nel rapporto tra istituzioni e cittadini. I temi prevalentemente affrontati saranno l’obbligo politico, la disobbedienza civile, la corruzione e il whistleblowing

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L’insegnamento ha l’obiettivo di fornire agli studenti una rassegna delle questioni etiche che si pongono agli amministratori pubblici. I nodi tematici principali verteranno attorno ai problemi che le varie forme di dissenso pongono all’obbligo politico e ai temi eticamente più sensibili per gli amministratori pubblici: corruzione e whistleblowing.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L’insegnamento ha l’obiettivo di fornire agli studenti una rassegna delle questioni etiche che si pongono nel rapporto tra istituzioni e cittadini, con un particolare occhio di riguardo al ruolo degli amministratori pubblici. I nodi tematici principali verteranno attorno ai problemi che le varie forme di dissenso pongono all’obbligo politico e ai temi eticamente più sensibili per gli amministratori pubblici: corruzione e whistleblowing.

Al termine dell’insegnamento lo studente, che avrà frequentato il corso e partecipato al seminario, avrà acquisito

  • una conoscenza generale dei principali modelli di etica pubblica e del perché sono rilevanti per ogni posizione nell’amministrazione pubblica;
  • la capacità di riconoscere alcuni nodi etici fondamentali nella vita dell’amministratore pubblico;
  • cenni dei dibattiti su questioni eticamente sensibili come corruzione, disobbedienza civile e whistleblowing;
  • la capacità di presentare e discutere in pubblico un caso eticamente rilevante.

PREREQUISITI

Nessuno

Modalità didattiche

Il corso sarà suddiviso in una prima parte di lezioni frontali volte a introdurre i concetti fondamentali dell’etica pubblica, mentre la seconda sarà di natura seminariale con presentazioni da parte degli studenti di casi rilevanti.

PROGRAMMA/CONTENUTO

  1. Che cos’è l’etica pubblica e i suoi principali modelli #1
  2. Che cos’è l’etica pubblica e i suoi principali modelli #2
  3. Perché obbedire? Teorie dell’obbligo politico.
  4. Obiezioni verso la legge e deviazioni dall’obbligo: proteste, obiezione di coscienza, disobbedienza civile, rivoluzione
  5. Teorie della disobbedienza civile
  6. Corruzione come male politico
  7. Whistleblowing
  8. Seminario #1 (confronto tra diversi codici di comportamento)
  9. Seminario #2 (un caso famoso di whistleblowing)
  10. Seminario #3 (su corruzione)
  11. Seminario #4 (su disobbedienza civile)
  12. Seminario #5 (sulle forme radicali di protesta)

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Una selezione tra i seguenti testi

M. Bocchiola, “La specificità del whistleblowing”, Notizie di Politeia 129, 2018

E. Ceva, M. Bocchiola, “L’approccio dell’etica pubblica allo studio della corruzione politica Un’analisi normativa”, Trasparenza e anticorruzione tra enforcement e risk management, a cura di P. Previtali, R. Procaccini, A. Zatti, PUP 2017

E. Ceva, M. Bocchiola, “Theories of Whistleblowing”, Philosophy Compass 2019

E. Ceva, “Il male politico della corruzione”, Ragion pratica 49, 2017

R. Cubeddu, “Democrazia, liberalismo, corruzione”,

D. Della Porta, A. Vannucci, Mani impunite. Vecchia e nuova corruzione in Italia (cap. 4)

B. Mattarella, Le regole dell’onestà. Etica, politica, amministrazione, Bologna, il Mulino, 2007 (parti)

S. Miller, “La corruzione istituzionale: un approccio causale”, Notizie di Politeia 129, 2018

G. Pellegrino, Etica pubblica. Una piccola introduzione, Luiss University Press, 2015 (parti)

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Sulla piattaforma Teams previo appuntamento

LEZIONI

Modalità didattiche

Il corso sarà suddiviso in una prima parte di lezioni frontali volte a introdurre i concetti fondamentali dell’etica pubblica, mentre la seconda sarà di natura seminariale con presentazioni da parte degli studenti di casi rilevanti.

INIZIO LEZIONI

La settimana del 2 novembre 2020

ESAMI

Modalità d'esame

Esame orale. La presentazione seminariale concorre al 50% nella determinazione del voto