HISTORY OF INTERNATIONAL ORGANIZATIONS

HISTORY OF INTERNATIONAL ORGANIZATIONS

_
iten
Codice
104899
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
6 cfu al 1° anno di 11162 RELAZIONI INTERNAZIONALI (LM-52) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
SPS/06
LINGUA
Inglese
SEDE
GENOVA (RELAZIONI INTERNAZIONALI )
periodo
1° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

L’insegnamento intende fornire la conoscenza dei processi evolutivi delle principali organizzazioni internazionali e regionali dell’epoca contemporanea, evidenziano progressi e limiti alla luce degli eventi storico-internazionali.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

This course aims to provide the necessary analytical tools to: the knowledge of the evolutionary processes of the main international and regional organizations of the contemporary period; the knowledge of the progress and limits of past and present international organizations in the light of historical-international events; the interpretation of the current international scenario thanks to the mastery of historical dynamics.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

  • Capacità di comprendere la complessità e la poliedricità delle organizzazioni interazionali e regionali dell’epoca contemporanea;
  • capacità di individuare gli strumenti, le tecniche, le dinamiche e i limiti delle organizzazioni internazionali dell’epoca contemporanea;
  • capacità di interpretare l’attuale scenario internazionale grazie alla padronanza delle dinamiche storiche.

PREREQUISITI

Conoscenza di base della storia europea successiva al Congresso di Vienna e della storia delle relazioni internazionali del XX secolo.

Modalità didattiche

Lezioni frontali in modalità a distanza attraverso le piattaforme Teams (codice n3sov8u) e Aulaweb.

Gli studenti potranno costituire piccoli gruppi di lavoro dedicati all’approfondimento di organismi o esperienze specifiche di cooperazione internazionale. In questo caso, le ultime lezioni saranno dedicate alla presentazione e alla discussione in classe del lavoro di tali gruppi.

PROGRAMMA/CONTENUTO

Il corso affronterà i seguenti temi:

1)cooperazione e sicurezza nell’Europa del XIX secolo: il sistema dei congressi e il “concerto d’Europa”;

2)la “prima globalizzazione” e i suoi effetti: i movimenti politici transnazionali, le unioni pubbliche internazionali, la collaborazione in materia giuridica, il “sistema dell’Aia”;

3)la conferenza di pace di Parigi e il sistema della Società delle Nazioni;

4)ascesa e declino della “sicurezza collettiva”: l’azione politica della SdN fra le due guerre;

5)successi e limiti della cooperazione socio-economica negli anni 20 e 30: l’OIL, le commissioni economiche della SdN, le altre esperienze di collaborazione economica;

6)le prospettive “internazionaliste” durante la seconda guerra mondiale e la nascita delle Nazioni Unite;

7)il sistema ONU, le agenzie specializzate e le organizzazioni di Bretton Woods;

8)l’ONU e i problemi di sicurezza negli anni della guerra fredda;

9)l’impatto della decolonizzazione e la nuova attenzione sui problemi dello sviluppo;

10)l’organizzazione economica internazionale dalla “golden age” alla “seconda globalizzazione”;

11)cenni sull'evoluzione e i problemi del sistema ONU dopo la guerra fredda.

 

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Bob Reinalda, Routledge history of international organizations: from 1815 to the present day, London and New York: Routledge, 2009 [Capitoli: 2-3 (p. 17-33), 7 (p. 65-82), 11 (p. 120-135) and 15-41 (p. 177-694].

Gli studenti che non presentano il lavoro di approfondimento durante le lezioni concordano una parte monografica con la docente contattandola via mail lara.piccardo@unige.it

 

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Via Teams su appuntamento scrivendo una mail a lara.piccardo@unige.it. Durante il semestre, anche prima e dopo le lezioni.

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali in modalità a distanza attraverso le piattaforme Teams (codice n3sov8u) e Aulaweb.

Gli studenti potranno costituire piccoli gruppi di lavoro dedicati all’approfondimento di organismi o esperienze specifiche di cooperazione internazionale. In questo caso, le ultime lezioni saranno dedicate alla presentazione e alla discussione in classe del lavoro di tali gruppi.

INIZIO LEZIONI

Martedì 15 settembre 2020.

 

Lunedì 8.00-10.00

Martedì 8.00-10.00

Mercoledì 12.00-14.00

ESAMI

Modalità d'esame

Esame orale sugli argomenti del corso.

Modalità di accertamento

Esame orale sugli argomenti del corso.