ELEMENTI DI BIOLOGIA FORENSE

ELEMENTI DI BIOLOGIA FORENSE

_
iten
Codice
105334
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
4 cfu al 3° anno di 8762 SCIENZE BIOLOGICHE (L-13) GENOVA
SEDE
GENOVA (SCIENZE BIOLOGICHE )
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Negli ultimi anni si è assistito ad un sempre maggior coinvolgimento delle discipline scientifiche nel contesto investigativo. Tra esse la biologia gioca un ruolo fondamentale nei crimini contro la persona, in quelli che contro il patrimonio naturale  e nei crimini ambientali. La comprensione del processo forense e del ruolo dei biologi e dei naturalisti nella risposta ai quesiti investigativi è importante nel percorso formativo di uno studente anche in un'ottica di inserimento lavorativo.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L'insegnamento si pone come obiettivo quello di  offrire allo studente, grazie a casi concreti di studio una visione generale dell'approccio biologico e naturalistico alle indagini forensi. L'insegnamento infatti prende in considerazione gli aspetti teorici e applicativi dell'approccio biologico nel contesto investigativo, prestando particolare attenzione:

1) alla definizione del processo forense e delle discipline di stampo biologico/naturalistico che possono contribuire alla risposta dei quesiti;

2) al ruolo dell'entomologia, della zoologia e delle indagini del DNA nel contesto forense;

3) al contributo della botanica nei crimini violenti e nell'analisi delle sostanze psicotropiche e velenose;

4) al contributo della micologia nello studio della decomposizione dei cadaveri  e delle tossine. 

PREREQUISITI

Per affrontare efficacemente i contenuti dell’insegnamento sono necessarie conoscenze di base di biologia generale, ecologia, botanica, micologia  e zoologia.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Il docente risponderà a specifiche domande al termine di ogni lezione, mentre il ricevimento degli studenti avviene per appuntamento, concordato direttamente via e-mail (stefano.vanin@unige.it)

Ricevimento: Concordato direttamente con il docente tramite e-mail (cornara@dipteris.unige.it).

Ricevimento: Gli studenti vengono ricevuti dopo aver prenotato un appuntamento per telefono o via e-mail.

LEZIONI

ORARI

L'orario di tutti gli insegnamenti è consultabile su EasyAcademy.

Vedi anche:

ELEMENTI DI BIOLOGIA FORENSE

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame consiste in quattro prove ognuna per ciascun CFU. Il voto finale sarà la media aritmetica della quattro prove. Saranno disponibili 3 appelli nella sessione invernale (gennaio-febbraio) e 3 appelli nella sessione estiva (giugno, luglio, settembre).

Modalità di accertamento

I dettagli sulle modalità di preparazione per l’esame e sul grado di approfondimento richiesto per ogni argomento saranno forniti all’inizio del corso e ribaditi durante le lezioni.
La prova riguardante la componente zoologica sarà sotto forma di relazione scritta in cui lo studente darà dimostrazione di saper applicare le conoscenze acquisite per la "risoluzione" di uno scenario verosimile. 
Le altre prove potranno essere sotto forma di prove scritte, test o prove orali.
Le prove orali  riguardanti il processo forense e le discipline biologiche e naturalistiche applicate al contesto forense permetteranno di verificare la capacità di esporre gli argomenti in modo chiaro,  con una terminologia corretta ed in maniera critica.