#DIMA (DIVULGAZIONE MATEMATICA)

#DIMA (DIVULGAZIONE MATEMATICA)

_
iten
Codice
105145
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
5 cfu al 2° anno di 9011 MATEMATICA (LM-40) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
MAT/05
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (MATEMATICA)
periodo
1° Semestre

PRESENTAZIONE

La comunicazione è considerata funzione strategica dalle organizzazioni che interagiscono nel nostro sistema sociale. Le identifica, le legittima, permette loro di conseguire gli obiettivi di ogni sistema: sopravvivere, proteggersi, procurarsi risorse, espandersi. L'insegnamento fornisce strumenti teorici e pratici di comunicazione al fine di promuovere i risultati del campo di studi in cui si lavora, uscire dai confini della specializzazione e condividere le proprie competenze.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

L'insegnamento si pone l’obiettivo di sviluppare competenze nell'ambito della comunicazione e della divulgazione della matematica, con particolare riferimento alla progettazione di attività, incontri ed eventi per diverse tipologie di pubblico: specialistico, generale, scolastico.

Oggi la comunicazione viene considerata una funzione strategica dalla maggioranza delle organizzazioni che interagiscono nel nostro sistema sociale. Le identifica, le legittima, permette loro di guadagnarsi consenso e di operare per conseguire gli obiettivi che hanno tutti i sistemi: sopravvivere, proteggersi, procurarsi risorse, espandersi. L'insegnamento fornisce strumenti teorici e pratici di comunicazione al fine di promuovere i risultati delle proprie ricerche o più in generale del campo di studi nel quale si lavora, uscire dai confini della specializzazione e condividere con gli altri le proprie competenze. Riuscire a farlo può essere una fonte di grande crescita personale. Acquisire familiarità con le tecniche della comunicazione pubblica della scienza e della matematica è altresì fondamentale nel percorso verso l’insegnamento.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L'insegnamento si pone l’obiettivo di

  • presentare gli strumenti teorici della disciplina e i principali processi cognitivi della comunicazione;
  • presentare le migliori pratiche dei processi di comunicazione della matematica in atto in Italia ed in Europa;
  • formare gli studenti a tenere presentazioni coinvolgenti e interattive;
  • migliorare la capacità oratoria degli studenti attraverso attività di comunicazione e teatro;
  • introdurre il mondo della comunicazione della matematica e delle scienze attraverso incontri con colleghi e ospiti.

PREREQUISITI

Nessuno.

Modalità didattiche

L’insegnamento è articolato in lezioni frontali svolte dai docenti e altri esperti invitati. Nel lavoro personale lo studente dovrà essere in grado di organizzare presentazioni di parti di queste.

PROGRAMMA/CONTENUTO

  • Public Engagement ed eventi culturali in Italia e in Europa
  • Processi della comunicazione e bias cognitivi
  • Tecniche di comunicazione della matematica
  • Progettare mostre, laboratori ed interventi
  • Regole e strumenti della buona comunicazione
  • Tecniche teatrali per la comunicazione della matematica
  • Sensibilizzare il pubblico alla matematica: tecniche, strategie e trucchi
  • Trattare la complessità, strumenti per interagire con il pubblico
  • Comunicare nell’era della post-verità

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Le note utilizzate per l'insegnamento e i lucidi presentati durante le lezioni saranno disponibili su aulaweb, complementati da altro materiale didattico.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: su appuntamento

LEZIONI

Modalità didattiche

L’insegnamento è articolato in lezioni frontali svolte dai docenti e altri esperti invitati. Nel lavoro personale lo studente dovrà essere in grado di organizzare presentazioni di parti di queste.

INIZIO LEZIONI

In accordo con il calendario accademico approvato dal Consiglio di Corsi di Studi.

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame prevede una presentazione nello stile del FameLab e la discussione sulle tecniche e gli argomenti usati. Il voto finale valuta come la presentazione e la discussione si complementano.

 

Modalità di accertamento

La prova verificherà l’effettiva acquisizione delle tecniche di comunicazione e avrà lo scopo di analizzare il livello di consapevolezza raggiunto.