FARMACOLOGIA (E APPROFONDIMENTI SU PSICOFARMACI)

FARMACOLOGIA (E APPROFONDIMENTI SU PSICOFARMACI)

_
iten
Codice
100537
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
2 cfu al 1° anno di 9280 EDUCAZIONE PROFESSIONALE (L/SNT2) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
BIO/14
LINGUA
Italiano
SEDE
GENOVA (EDUCAZIONE PROFESSIONALE)
periodo
2° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

L’insegnamento di farmacologia si pone l’obiettivo di fornire agli studenti le nozioni di base riguardanti le modalità di assunzione dei farmaci, i loro meccanismi d’azione le loro indicazioni e le loro controindicazioni. In particolare, si propone di formare personale capace di conoscere le caratteristiche farmacologiche e tossicologiche di quelle classi di farmaci più spesso utilizzate dai soggetti presi in carico da operatori professionali, quali i farmaci che agiscono sul sistema nervoso centrale.  
Al termine dell’insegnamento, lo studente sarà in grado di:

  • Conoscere le modalità di somministrazione le indicazioni e le controindicazioni dei farmaci attivi sul sistema nervoso centrale (psicofarmaci)
  • Valutare criticamente i segni di intossicazione (overdose) da psicofarmaci e conoscere le azioni da mettere in atto per affrontare tali situazioni di emergenza.
  • Rassicurare i soggetti presi in carico riguardo all’importanza delle terapie a cui sono sottoposti, ed alla possibile insorgenza di effetti indesiderati, mettendoli in guardia sulla pericolosità dell’abuso di psicofarmaci.
  • Riconoscere la comparsa di quei segni che possano far ipotizzare l’abuso di sostanze stupefacenti

Modalità didattiche

Lezioni frontali

PROGRAMMA/CONTENUTO

Farmacologia generale

  • Cenni introduttivi sulla classificazione dei farmaci
  • Farmacocinetica (assorbimento, distribuzione, metabolismo, eliminazione dei farmaci)
  • Farmacodinamica (bersagli d’azione, tolleranza, intolleranza, dipendenza, effetti collaterali)

Farmacologia speciale

  • Farmaci antidolorifici oppioidi
  • Farmaci antiepilettici
  • Farmaci ansiolitici-sedativi-ipnotici
  • Farmaci antidepressivi
  • Farmaci antipsicotici
  • Farmaci d’abuso (stupefacenti, alcool)

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Non è raccomandato un testo specifico. Il materiale didattico sarà messo a disposizione degli studenti durante lo svolgimento del corso.

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Fino a quando l'emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del COVID-19 non permetterà la ripresa delle lezioni in presenza, anche i ricevimenti per gli studenti saranno effettuati sotto forma di riunioni sulla piattaforma microsoft teams. A questo scopo, sarà utilizzato il team sul quale sono state svolte le lezioni per l'anno accademico 2019/2020 al quale si potrà accedere con il codice r3f12f6.  Qualora la cessazione dell'emergenza sanitaria, permettesse il ritorno alle lezioni in presenza, i ricevimenti degli studenti saranno effettuati presso l'istituto di Farmacologia, sito in Viale Benedetto XV, 2 Genova. le date dei ricevimenti saranno concordate in base ad accordi telefonci o via e-mail. La possibilità di ricevimenti in presenza non impedità tuttavia la possibilità di organizzare riunioni sulla piattaforma teams, utilizzandio le modalità prima descritte. 010 3538884 stefano.thellung@unige.it

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali

INIZIO LEZIONI

II semestre

ESAMI

Modalità d'esame

L’esame si sostiene a livello di corso integrato. La valutazione dell’apprendimento per l’insegnamento di farmacologia avviene mediante esame orale

Modalità di accertamento

Il colloquio sarà rivolto a valutare il livello di conoscenza delle caratteristiche farmacologiche e tossicologiche degli psicofarmaci, raggiunto dagli studenti e la loro capacità di affrontare quelle criticità, legate all’abuso presente o pregresso di psicofarmaci, che si potranno presentare nella loro attività lavorativa. Mediante il colloquio gli studenti avranno la possibilità di dimostrare di avere integrato le conoscenze acquisite dall’insegnamento di farmacologia con altre già presenti nel loro bagaglio di competenze in campo sanitario.