COASTAL HYDRO- AND MORPHO-DYNAMICS

COASTAL HYDRO- AND MORPHO-DYNAMICS

_
iten
Codice
98074
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
5 cfu al 2° anno di 10720 ENVIRONMENTAL ENGINEERING (LM-35) GENOVA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ICAR/01
LINGUA
Inglese
SEDE
GENOVA (ENVIRONMENTAL ENGINEERING )
periodo
1° Semestre
moduli
Questo insegnamento è un modulo di:
materiale didattico

PRESENTAZIONE

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

The course is aimed at introducing the student to the hydrodynamics and morphodyanics of the coastal region

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Il corso è finalizzato a rendere lo studente capace di formulare e risolvere i problemi legati alla propagazione delle onde di mare dal largo verso  riva considerando i fenomeni di rifrazione e diffrazione e l'interazione con il fondo (effetti dissipativi e trasporto solido). Inoltre si studierà la formazione delle forme di fondo e la morfologia della costa.

Modalità didattiche

Lezioni frontali

PROGRAMMA/CONTENUTO

1: Le onde di Stokes: Introduzione - L'evoluzione di un’onda monocromatica: formulazione del problema - Onde di piccola ampiezza: la soluzione del problema lineare -
Alcune caratteristiche delle onde di piccola ampiezza - Sovrapposizione di onde - Onde stazionarie

2: Gli effetti non lineari: Introduzione - Gli effetti non lineari su un’onda progressiva -
Gli effetti non lineari su un’onda stazionaria - Diagramma di Saintflou

3: Fenomeni di rifrazione - L’energia per unitá di superficie e il flusso di energia - La velocitá di gruppo: un’interpretazione cinematica - Il fenomeno dello shoaling - L’equazione della wave action - Raggi d’onda e legge di Snell.

4: Diffrazione - Equazione di Helmholtz - Casi di interesse ingegneristico

5: Effetti viscosi: lo strato limite - L’analisi nello strato limite: l’approccio lineare - Gli effetti non lineari

6 : Le onde su bassa profonditá - Introduzione e l’analisi di Boussinesq - L’onda solitaria - Le onde cnoidali - Le onde di bordo

7: Equazioni mediate sulla profonditá per moti stazionari

8: Le equazioni mediate sulla profonditá e nel tempo - Introduzione - Equazione di continuitá - Equazione del moto - Alcune semplificazioni preliminari - Il tensore delle tensioni radiative

9: La regione dei frangenti - Il fenomeno del frangimento - Set-down e set-up - La corrente litoranea

10: Le maree

11: Il trasporto solido

12: Morfologia costiera

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Appunti del corso disponibili su richiesta (inviare un messaggio a:      paolo.blondeaux@unige.it)

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: giorno e orario da concordare inviando un messaggio di posta elettronica a:   paolo.blondeaux@unige.it

Commissione d'esame

GIOVANNI BESIO (Presidente)

PAOLO BLONDEAUX (Presidente)

GIOVANNA VITTORI

FRANCESCO DE LEO

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni frontali

INIZIO LEZIONI

si consulti il sito della Scuola Politecnica

ESAMI

Modalità d'esame

esame orale

Modalità di accertamento

La prova orale è finalizzata a verificare i) la padronanza della materia in generale, ii) la comprensione dei concetti e dei diversi modelli illustrati durante il corso, iii) la capacità di formulare correttamente un modello matematico dei fenomeni presenti in prossiità della costa..