NUMERICAL CARTOGRAPHY AND GIS

NUMERICAL CARTOGRAPHY AND GIS

_
iten
Codice
98064
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
5 cfu al 1° anno di 10720 ENVIRONMENTAL ENGINEERING (LM-35) GENOVA

5 CFU al 2° anno di 9914 INGEGNERIA EDILE - ARCHITETTURA (LM-4) GENOVA

5 CFU al 2° anno di 10590 HYDROGRAPHY AND OCEANOGRAPHY (LM-75) GENOVA

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
ICAR/06
SEDE
GENOVA (ENVIRONMENTAL ENGINEERING )
periodo
1° Semestre
materiale didattico

PRESENTAZIONE

Il corso fornisce gli strumenti necessari per la gestione e l'analisi delle differenti fonti di dati spaziali oggi disponibili relative all'ambiente sia terrestre che marino, tra cui quelle più recenti e ad alta risoluzione come i modelli digitali del terreno da volo Lidar e le immagini satellitari. Mediante il software GIS (Geographic Information System) verranno affrontati diversi ambiti applicativi, dalla pianificazione alla gestione e monitoraggio dell'ambiente.

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

The course provides the necessary tools for the management and analysis of the various spatial data available today relating to the terrestrial, marine and aerial environment, including the most recent and high-resolution ones such as LiDAR Digital Terrain Models and satellite images. Several applications supporting the management of the environment will be addressed through GIS (Geographic Information System) software.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

Acquisizione teorico-pratica delle tecniche di trattamento dei dati spaziali georiferiti, quale strumento di supporto alla gestione dell'ambiente e territorio, oltre che nel supporto alle decisioni.

Capacità di analisi dei risultati in funzione della risoluzione metrica dei dati.

Utilizzo di software GIS Free e Open Source in accordo con la direttiva del Ministro per l’Innovazione e le Tecnologie del 19 dicembre 2003 che incentiva l’utilizzo di tali tecnologie

PREREQUISITI

Nessuno

Modalità didattiche

Lezioni teoriche frontali alternate a lezioni in aula informatica per mettere in pratica tali nozioni.

Il corso è tenuto in lingua inglese.

PROGRAMMA/CONTENUTO

La cartografia numerica: cenni ai metodi di acquisizione, dalla cartografia tradizionale a quella numerica, errore di graficismo e scala nominale, dati metrici e semantici, topologia, metadati.

I Geographic Information System (GIS): logica di funzionamento e funzioni; principali software esistenti, principalmente free e open source; panoramica delle applicazioni.

I dati e la georeferenziazione: principali sistemi di riferimento e proiezioni cartografiche, la gestione dei dati georeferenziati in diversi datum, i codici EPSG, la procedura di georeferenziazione, la cartografia ufficiale e quella crowdsourcing disponibile via web.

Dati raster e vettoriali: modelli di dati e principali operatori, tra cui algebra matriciale, riclassificazione, query e report, geoprocessing e analisi delle reti.

DataBase: struttura, query e SQL; principali software e loro estensione spaziale per il trattamento dei dati georiferiti; interazione con i software GIS.

Modelli Digitali del Terreno: caratteristiche e strutture dati, metodi d’interpolazione per la loro costruzione,  caratteristiche e gestione dei dati LIDAR, principale analisi morfologica.

Immagini digitali: metodi di acquisizione, composizioni cromatiche e firma spettrale, risoluzioni geometriche e radiometriche, caratteristiche cromatiche dei formati di file più comuni; caratteristiche e gestione delle immagini satellitari multispettrali; cenni su elaborazione e filtraggio di immagini digitali; classificazione automatica di immagini.

Posizionamenti GNSS:  caratteristiche e gestione in ambiente GIS.

WebGIS e GeoServizi: caratteristiche e logica di funzionamento delle tecniche per la pubblicazione, consultazione ed elaborazione di dati geografici via web.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

Dispense e materiale del corso fornito agli studenti.

 

Testi per approfondimenti:

C. Cambursano, 1997. "Cartografia numerica". Ed. Progetto Leonardo, Bologna.

F. Migliaccio, D. Carrion, 2016. “Sistemi informativi territoriali. Principi e applicazioni”. UTET Università. ISBN 978-88-6008-475-0

M. Neteler, H. Mitasova, 2008. “Open Source GIS: A GRASS GIS Approach”. Third edition. 420 pages, Springer, New York (ISBN-10: 038735767X; ISBN-13: 978-0387357676).

Manuale Utenti on-line di GRASS: http://grass.osgeo.org/documentation/manuals/

Tutorial di GRASS on line: http://www.ing.unitn.it/~grass

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento, telefonando al numero (+39) 010 335 2421 o inviando una e-mail (bianca.federici at unige.it)

Commissione d'esame

BIANCA FEDERICI (Presidente)

STEFANIA VIAGGIO

DOMENICO SGUERSO

SARA GAGLIOLO

ILARIA FERRANDO

LEZIONI

Modalità didattiche

Lezioni teoriche frontali alternate a lezioni in aula informatica per mettere in pratica tali nozioni.

Il corso è tenuto in lingua inglese.

INIZIO LEZIONI

inizio primo semestre

ESAMI

Modalità d'esame

Esame orale, durante il quale lo studente deve presentare una applicazione realizzata singolarmente o in piccoli gruppi. A margine di tale presentazione, verrà verificata la conoscenza dei concetti di base della cartografia numerica.

Modalità di accertamento

L’esame prevede una prova orale, con presentazione e discussione di una applicazione realizzata in piccoli gruppi mirata ad una analisi del territorio per la sua gestione/pianificazione. In tale prova verrà accertata anche la conoscenza teorica di alcuni concetti fondamentali per una corretta gestione dei dati geografici, quali i sistemi di riferimento e le proiezioni cartografiche, il concetto di scala cartografica, le caratteristiche dei diversi formati di dati, i concetti fondamentali di ortofoto, classificazione d'immagine, database e geoprocessing.