FUTURE INTERNET

FUTURE INTERNET

_
iten
Codice
83869
ANNO ACCADEMICO
2020/2021
CFU
6 cfu al 2° anno di 9913 DIGITAL HUMANITIES - COMUNICAZIONE E NUOVI MEDIA (LM-92) SAVONA
SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE
INF/01
LINGUA
Italiano (Inglese a richiesta)
SEDE
SAVONA (DIGITAL HUMANITIES - COMUNICAZIONE E NUOVI MEDIA )
periodo
1° Semestre
materiale didattico

OBIETTIVI E CONTENUTI

OBIETTIVI FORMATIVI

Obiettivo del corso è quello di fornire conoscenze sulle direzioni di sviluppo in atto e future di Internet e del Web. Vengono analizzate le caratteristiche dell’infrastruttura tecnologica della Future Internet e presentati nuovi paradigmi quali l’Internet delle cose (internet of things) e il Cloud Computing. Particolare attenzione viene dedicata all’evoluzione del Web nell’ottica di Semantic Web e di Web of Things. Si introducono a tal fine i metodi di rappresentazione della conoscenza mediante ontologie e i linguaggi per il Web Semantico, con relative esercitazioni. Si presentano quindi scenari applicativi in cui le diverse tecnologie trovano impiego.

OBIETTIVI FORMATIVI (DETTAGLIO) E RISULTATI DI APPRENDIMENTO

In questo corso verranno analizzate le caratteristiche dell’infrastruttura di Internet e presentati nuovi paradigmi quali l’Internet of Things e il Cloud Computing. Particolare attenzione verrà dedicata all’evoluzione del Web nell’ottica di Semantic Web e di Semantic Web of Things. Si introdurranno a tal fine i metodi di rappresentazione della conoscenza mediante ontologie e i linguaggi per il Web Semantico, con relative esercitazioni. Si presenteranno quindi scenari applicativi in cui le diverse tecnologie trovano impiego.

Modalità didattiche

In questo a.a. il corso si terrà in modalità online con lezioni via Microsoft Teams

PROGRAMMA/CONTENUTO

Argomenti del corso. L’infrastruttura di Internet: modello TCP/IP (richiami), next generation internet, mobile internet e Internet of Things. La rete come servizio, Web Services e Cloud Computing. Evoluzione del Web: Social e Semantic Web, Linked Data, Semantic Web of Things. Approfondimento su linguaggi e tecnologie per l’annotazione semantica dei contenuti Web: XML, URI, Namespace, RDF(S), OWL, SPARQL, markup per i dati strutturati. Le spiegazioni teoriche verranno affiancate da esercitazioni pratiche il cui obiettivo è fornire agli studenti competenze specifiche nell'utilizzo delle tecnologie illustrate. Si presenteranno infine casi applicativi negli ambiti delle digital libraries e dell’edutainment in cui queste tecnologie possono essere proficuamente impiegate.

TESTI/BIBLIOGRAFIA

  • Materiali didattici forniti dal docente tramite il portale del corso su aulaweb
  • Libri di testo:
    • J. F. Kurose, Keith W. Ross. Reti di calcolatori e internet 6/Ed. Un approccio top-down, 2013
    • Di Noia, De Virgilio, Di Sciascio, M. Donini. Semantic Web. Tra ontologie e open data, Apogeo, 2013

DOCENTI E COMMISSIONI

Ricevimento: Su appuntamento, da richiedere con una email

LEZIONI

Modalità didattiche

In questo a.a. il corso si terrà in modalità online con lezioni via Microsoft Teams

INIZIO LEZIONI

PRIMO SEMESTRE

orario: giovedì ore 9-13

ESAMI

Modalità d'esame

L'esame è mirato a valutare se lo studente abbia o meno acquisito conoscenze sull’evoluzione di Internet e del Web, sia dal punto di vista dell’infrastruttura di rete sia da quello dei servizi. Dovrà inoltre dimostrare di aver acquisito conoscenze e competenze relative ai formalismi per la rappresentazione della conoscenza nel Semantic Web, inclusi i markup per i dati strutturati (Microdata, RDFa, JSON-LD)

Modalità di accertamento

  • prova orale su tutti i contenuti del corso
  • realizzazione e discussione di un progetto